La tragedia di Amatrice nelle immagini di Mason

I terremoti del 2016, nell’Appennino dove s’incontrano Lazio, Abruzzo, Marche e Umbria, sono una ferita dolorosa e ancora aperta. Ora, tra i Monti della Laga e i Sibillini, qualcosa sta finalmente iniziando a cambiare. Non è sfuggito questo anniversario a Vittorino Mason, poeta, scrittore, fotografo, cineasta e alpinista trevisano, che all’evento ha dedicato un ispirato documentario da lui definito “un canto per coloro che erano stati colpiti nella carne e nell’animo”.

Leggi tutto