Dolomiti / Acque nere, esplosivi? Tutto in regola

Dove c’è solo roccia compatta, si interviene con l’esplosivo. Non c’è pace in questi giorni per la Valle Lasties, paradiso invernale di ghiacciatori e appassionati del fuoripista. Ma pare che non ci fosse altra scelta, se non quella di far passare nella roccia le tubazioni che dal rinnovato rifugio Boé della SAT convogliano tutte le acque nere in un’unica condotta lunga circa 7 chilometri. I lavori sono commissionati dalla Provincia, e richiesti ancora nel lontano 2018. 

Leggi tutto

Dolomiti in festa / Rinasce il rifugio Boè

A quota 2.873 metri, sulle pendici del Piz Boè, in un incantevole scenario dolomitico fra Sella e Pordoi, è stato riaperto dopo tre anni di lavori il rifugio Boè della Società Alpinisti Tridentini. Alla parte storica ristrutturata (ma esternamente rimasta simile a prima) si affiancano ora un locale nuovo e impianti tecnologici d’avanguardia.

Leggi tutto

Auto sui passi, pro o contro? Al Rifugio Boè si vota

Niente auto né moto sui passi dolomitici? E’ l’argomento di conversazione più drammatico e dibattuto. Basti ricordare che questa Disneyland alpina viene attraversata ogni anno da quasi due milioni di veicoli. La questione della limitazione al traffico sui passi dolomitici è di enorme importanza, reale e simbolica. Si annuncia in questi giorni una conferenza stampa con rappresentanti delle associazioni ambientaliste, ma è doveroso segnalare anche un’iniziativa in quota, ai piedi del Piz Boè…

Leggi tutto