Prodotti di montagna, cosa c’è dietro

“Fontina. Non è della Valle d’Aosta, è la Valle d’Aosta” si legge nella pubblicità del formaggio. Ma chi produce realmente questo prodotto così “identitario” della Vallée?  Se si tiene conto di chi realmente sono le mani che producono la fontina si scopre che circa l’ottanta per cento dei lavoratori negli alpeggi è straniero. Sono per lo più marocchini e rumeni. E’ grazie a loro se la Valle d’Aosta ha ancora la fontina.

Leggi tutto

“Prodotto di montagna”, chi l’ha più visto?

Qualcuno ancora si ricorda il marchio di garanzia “Prodotto di montagna” lanciato nel 2018 dal Governo, uno dei tanti che si sono succeduti in Italia negli ultimi tempi? Volatilizzato. Non che i prodotti di montagna siano spariti dal commercio…

Leggi tutto

Il marchio di qualità per i prodotti di montagna

Il decreto che autorizza il marchio “Prodotto di montagna” è stato firmato dal ministro delle Politiche agricole alimentari, forestali e del turismo, Gian Marco Centinaio. Ma non era stato l’allora ministro delle politiche agricole alimentari e forestali Maurizio Martina a promuoverlo?

Leggi tutto

Valorizzare la montagna? L’Italia littoria ci provò

Il lancio del marchio identificativo del regime di qualità “Prodotto di montagna” e l’attenzione proclamata in periodo elettorale sulla necessità di offrire un aiuto concreto all’economia dei nostri territori montani riporta ai tempi delle crociate pro montagna dell’Italia littoria…

Leggi tutto