Profumo di neve / Snowsafari con plenilunio

Salire in quota e lasciare la prima traccia sulla neve della stagione è come volare a nozze. Dall’Engadina arriva in questi giorni l’invito a gustare in unica giornata le ottimali condizioni delle piste da sci e da competizione del Corvatsch, Corviglia e Diavolezza. Dal comunicato che circola nelle redazioni, emerge l’invito a provare lo Snowsafari. Dopotutto siamo a un paio di ore di macchina dalla Milano olimpica, perché non approfittarne?

Leggi tutto

Gatto a idrogeno per piste da sci

Rivoluzione green sulle piste di sci? Non esattamente o non ancora anche se in questi termini è stato presentato il nuovo gatto battipista a idrogeno. Potente come un diesel ma a emissioni zero. Lo ha realizzato la Prinoth, società del gruppo Hti con sede a Vipiteno. Si tratta però di un prototipo ancora da perfezionare. L’autonomia al momento è infatti di 4/5 ore: insufficiente perché il gatto porti a compimento il suo lavoro quotidiano.

Leggi tutto

Salvate la Weissmatten! Accolta la petizione

Un barlume di speranza per la sopravvivenza della famosa “nera” di Gressoney in Valle d’Aosta dedicata al compianto campione Leonardo David sembra accendersi. Sono infatti annunciate le audizioni nella quarta commissione “Sviluppo economico” del Consiglio Valle riguardanti la petizione popolare per il mantenimento e l’incremento nel tempo dell’offerta turistica costituita da tale impianto sciistico. L’iniziativa, depositata il 30 giugno e sottoscritta da 5.554 cittadini, è stata dichiarata ricevibile dall’Ufficio di Presidenza nella sua riunione del 29 ottobre.

Leggi tutto

L’equilibrio perduto di Cortina

A Cortina d’Ampezzo si riaprono vecchi e mai chiariti interrogativi sull’equilibrio perduto dalle Dolomiti a causa delle devastazioni subite per costruire le piste di sci. Uno studioso, il professor Piero Villaggio, osservò a suo tempo che la costruzione di nuove piste da sci altera la permeabiltà del terreno e la consistenza statica degli strati sottostanti. Con quali conseguenze e breve e lungo termine?

Leggi tutto

Niente piste da sci, il Parco si oppone

Il meraviglioso laghetto di Serodoli a 2370 metri di quota nel Parco Adamello Brenta non farà parte dei caroselli sciistici di Madonna di Campiglio. Lo ha deciso, per ciò che può contare, il Parco Adamello Brenta…

Leggi tutto

Nuovi trastulli (scellerati). Guidare sulle piste da sci

E’ successo anche nella notte tra martedì 21 e mercoledì 23 febbraio 2017 a Prato Nevoso, nel Cuneese. Dove i tre che avevano deciso di provare questa scellerata ebbrezza sono rimasti intrappolati nella neve a bordo della loro berlina lungo una pista di sci…

Leggi tutto

Achtung. Auto in pista (da sci) a 155 km/h!

Cercano forse la libertà gli esseri umani che attraversano gli spazi naturali avvolti in una nube di rumore, chiusi in macchina, incapaci di decodificare il messaggio della natura?

Leggi tutto

Allegri, arrivano i “gatti intelligenti”

La preparazione della neve in Engadina viene fatta da speciali gatti delle nevi “intelligenti”. Non più macchine rumorose e puzzolenti, ma veicoli che minimizzano emissioni inquinanti e sonore, progettati per muoversi “in punta di cingoli” sulle preziosi nevi locali…

Leggi tutto

Neve sulla foglia, all’inverno scappa la voglia?

Perché stupirsi per l’ondata di freddo ottobrina? Avere la neve a quote interessanti in questa stagione è pura normalità! Eppure i vecchi montanari guardano il cielo e ripetono l’antica filastrocca “neve sulla foglia, all’inverno scappa la voglia”…

Leggi tutto