Panchine giganti, appello contro la diffusione

A un appello/manifesto contro la diffusione delle panchine giganti aderisce MountCity ripromettendosi di approfondire tutti gli aspetti della questione, ospitando le varie voci e cercando di collaborare per una gestione non talebana ma costruttiva del fenomeno. “Credo che la contemplazione del paesaggio debba essere un gesto libero e non eterodiretto, e che di orpelli ne abbiamo già abbastanza”, è l’opinione di Flavia Cellerino, responsabile di progetti culturali. Opinione che condividiamo con convinzione.

Leggi tutto