Addio Zanantoni / Si batté contro l’ossessione della sicurezza

E’ stato un precursore, e un grande esperto, dello studio delle tecniche di assicurazione in alpinismo e arrampicata. La scomparsa a 91 anni di Carlo Zanantoni, ingegnere elettrotecnico, alpinista, accademico del Cai, già presidente del Centro Studi Materiali e Tecniche, delegato italiano alla Safety Commission dell’UIAA, Medaglia d’Oro del Club Alpino Italiano nel 2012, lascia un grande vuoto nella famiglia del Cai e riapre mai risolte questioni sugli ostacoli legali e procedurali che minacciano il nostro andare in montagna. 

Leggi tutto

Montagna e libertà cancellate. Divampa il dibattito

Per una sia pur parziale riapertura se non degli impianti, di una montagna da frequentare anche in modo da allentare gli assembramenti nelle grandi città, spinge in questi giorni una parte degli ambientalisti. E’ categorico Nicola Pech, addetto alla comunicazione di MW: “Se riteniamo che il contatto dell’uomo con la natura sia un diritto, allora dovremmo pretendere che quel diritto venga garantito anche a chi vive in un comune dove la natura non esiste. Soprattutto perché esercitare quel diritto non ha alcun impatto sull’emergenza sanitaria”.

Leggi tutto