Il futuro secondo Buzzati

Come cambieranno, se cambieranno, le montagne del futuro? “Fatti di montagna” se lo è chiesto come ben sa chi segue questo interessante sito proponendo una scorribanda tre le bollicine del Capodanno 2052 in una località delle prealpi lombarde. Sul tema si sono esercitate diverse penne, alcune delle quali illustri. Ma nessuna probabilmente più fertile di quella che fu di Dino Buzzati (1906-1972), bellunese, grande amico della montagna, alpinista provetto.

Leggi tutto