Targa “erratica” per Castiglioni ai piedi del Crozzon

Storico compagno di cordata di Bruno Detassis, l’eroico Ettore Castiglioni è citato come Giusto tra le Nazioni (per avere portato in salvo oltre il confine  italo-svizzero numerosi perseguitati per motivi politici e razziali) nella targa “erratica” consegnata al rifugio Brentei. Qui la cerimonia della consegna ai piedi del Crozzon nel racconto di Laura Posani, vice presidente della Società Escursionisti Milanesi di cui Castiglioni fece parte.

Leggi tutto

Nel paese natale ignorato l’eroe della Resistenza

A Ruffré, un comune di 424 abitanti della Val di Non nei pressi della Mendola, non c’è posto per un monumento sulla pubblica piazza dedicato all’eroe della Resistenza Ettore Castiglioni che in questo ridente paese del Trentino è nato 110 anni fa…

Leggi tutto

La montagna che fece indignare Castiglioni

“Montagna? Macché, due o tre cocuzzoli insignificanti con le teleferiche in continuo movimento: sul piano un piccolo gruppo di edifici orribili, in forma di serbatoi d’acqua variopinti”…

Leggi tutto

Nel Bosco dei Giusti una quercia per Izoke

Nel Parco delle Groane, nei pressi di Milano, un particolare riconoscimento ha accomunato la nigeriana Izoke Aikpitanyi e l’alpinista milanese Ettore Castiglioni (1908-1944)…

Leggi tutto