Benedetta corsetta

Tutto cominciò, negli anni settanta, con la Stramilano organizzata dai soci del gruppo Fior di Roccia: onnipresenti ai rifornimenti e implacabili nel formare un muro umano per disciplinare la partenza da piazza del Duomo. Per un giorno, una volta l’anno, i milanesi iscritti alla “non competitiva” si sentirono atleti… Ma prepariamoci: a emergenza finita tornerà a esplodere la voglia di correre.

Leggi tutto

Quando il jogger diventa spazzino

Si chiama plogging ed è la corsa green del momento. A quanto si legge sui giornali, è una moda nata in Svezia. In Trentino invece si cammina e si rastrellano i prati…

Leggi tutto

La corsa selvaggia secondo Michieli

Tra la ventina di libri dedicati alla corsa a piedi che si allineano in questi giorni sugli scaffali di una libreria Feltrinelli a Milano si nasconde il piccolo (per dimensioni) saggio fresco di stampa di Franco Michieli “L’estasi della corsa selvaggia” (Ediciclo, 96 pagine fornato 11×16, cm, 8,50 euro). Da non perdere…

Leggi tutto

Daniele Barbone, manager, maratoneta e testimonial dell’Expo

Daniele racconta in un libro edito da Corbaccio (“Runner si diventa”, 200 pagine, 19 euro) come è approdato alle Five Major Marathons e alla 100km del Sahara, la corsa nel deserto…

Leggi tutto