Letture / Claire, miracoloso salvataggio nel deserto

Un trekking in solitaria nel deserto, una caduta accidentale, una frattura, nessun collegamento con il mondo esterno… Con la sua testimonianza Claire Nelson si è guadagnata le prime pagine dei giornali di tutto il mondo. Ora la sua tremenda avventura la racconta nel libro fresco di stampa “Le cose che ho imparato cadendo” (Corbaccio, 269 pagine, 18 euro).

Leggi tutto

Letture / Welzenbach e l’invenzione della “scala”

Il tedesco Willo Welzenbach (1899-1934) lascia gli appassionati di alpinismo i chiodi da ghiaccio e, ultima ma non per importanza, la base della moderna classificazione delle difficoltà alpinistiche (Scala Welzenbach), risultato della sua meticolosità e preparazione non solo atletica e tecnica ma anche teorica: ancor oggi, sebbene conosciuta come scala UIAA viene ripresa quella da lui proposta. Welzenbach la ideò su sei gradi, per l’epoca la massima difficoltà raggiungibile. A Welzembach è dedicato “Il re dei ghiacci”, il nuovo libro di Reinhold Messner (Corbaccio, 240 pagine, 22 euro).

Leggi tutto

Le “mani nude” di Desmaison, ritorna un classico

Scritto dal grande alpinista francese René Desmaison (1930 – 2007) al culmine della sua carriera, “La montagna a mani nude” (Corbaccio, 298 pagine, 19,90 euro) dal 15 aprile di nuovo nelle librerie sembra nascere dall’urgenza di fermare su carta le emozioni, la gioia, ma anche la sofferenza di chi ha deciso di dedicare la propria vita alla montagna.

Leggi tutto

Letture. Gli anni ruggenti dei conquistatori del cielo

“I conquistatori del cielo. Gli anni ruggenti dell’alpinismo himalayano” di Scott Ellsworth edito recentemente da Corbaccio (404 pagine, 26 euro) racconta come, mentre cresceva la tensione fra le potenze europee negli anni Trenta del XX secolo, in Himalaya si stava combattendo una battaglia di altro genere.

Leggi tutto

Letture. Ottomila d’inverno, l’ultima sfida

L’alpinismo invernale quale ricerca del limite definitivo, nelle condizioni più estreme per il corpo e per lo spirito, è l’argomento del libro “L’ultima sfida. Gli ottomila d’inverno” (Corbaccio, 162 pagine, 18 euro). Ne sono autrici le francesi Emilie Brouze e Bérénice Rocfort – Giovanni.

Leggi tutto

Letture. Gli anni ruggenti dell’alpinismo himalayano

Ambientato a Londra, a New York, in Germania, in Tibet e in India, il libro dell’americano Scott Ellsworth “I conquistatori del cielo” (Corbaccio, 420 pagine, 26 euro) è una storia non solo di alpinismo, ma anche di passione e ambizione, coraggio e follia, tradizione e innovazione, tragedia e trionfo.

Leggi tutto

Letture. Berté indaga in Val Camonica

Nella nuova esperienza letteraria (“Il paese mormora”, Corbaccio, 216 pagine, 14,90 euro) il commissario Gigi Berté inventato dalle sorelle Martignoni è impegnato in un’indagine a Montenorbo (nella realtà: Borno), comune della Val Camonica. Detesta però la montagna…

Leggi tutto

Verso la fase 2 spunta l'”Orco” di Paolo Paci

Oberland bernese: è qui che comincia il nuovo viaggio di Paolo Paci tra cime, valli, villaggi e personaggi della Belle Époque alpina. Nel nuovo libro fresco di stampa (“L’Orco, il Monaco e la Vergine”, Corbaccio, 288 pagine, 19,90 euro) scorrono cent’anni di sviluppo economico e sociale in Svizzera, dalla metà del XIX alla metà del XX secolo.

Leggi tutto

Fratelli in cordata

In un libro edito da Corbaccio (“Fratelli e compagni di cordata”, 168 pagine, 17,90 euro) il giornalista Guido Andruetto racconta la storia dei fratelli Alessio e Attilio Ollier, guide alpine di Courmayeur, entrati (oggi è ancora in vita Attilio) nella storia dell’alpinismo…

Leggi tutto

Trentacinque alpinisti visti da vicino

Un secolo di arrampicata scorre piacevolmente nel libro “Incontri ad alta quota” (Corbaccio, collana Exploit, 373 pagine, 19,90 euro). Scritto da Stefano Ardito ebbe larga diffusione nel 1988 quando venne per la prima volta pubblicato dall’editore Dall’Oglio nella storica collana Exploits. Scomparso dalle librerie e dai cataloghi, torna adesso aggiornato sugli scaffali…

Leggi tutto

Ueli Steck e l’impossibile

A sei anni dall’uscita di “Speed, 7 ore che hanno cambiato la mia vita” nella collana Campo/quattro di Priuli&Verlucca diretta da Alessandro Gogna e Alessandra Raggio, è in libreria un nuovo libro di Ueli Steck, l’alpinista svizzero morto in Himalaya il 30 aprile 2017 all’età di quarantun anni…

Leggi tutto

Il grande Det, alpinista e contadino

Classe 1934, Giuseppe Alippi, il Det per gli amici, è considerato uno dei grandi dell’alpinismo lecchese. Superata la soglia degli ottant’anni, si merita un libro con un titolo sorridente e un po’ enigmatico, “Il grande Det” (Corbaccio, 207 pagine, 18,60 euro), e un autore prestigioso…

Leggi tutto

Nel Sikkim sulle orme di Maraini alla ricerca del “gigante sconosciuto”

Fosco Maraini che di toponimi orientali era pratico lo chiamava Cancenzongà. Vi era salito per un bel pezzo con gli

Leggi tutto

Il Cerro Torre in free climbing raccontato da David Lama

David Lama l’enfant prodige dell’arrampicata mondiale, celebre per tanti itinerari di estrema difficoltà risolti a vista, arriva sugli scaffali con “Free” edito da Corbaccio (176 pag; 19,60 euro) e scritto con il giornalista austriaco Christian Seiler…

Leggi tutto

Sugli scaffali la storia che ha ispirato il film “Everest”

  La Libreria La Montagna di Torino riprende le sue apprezzate consuetudini e consiglia nella consueta newsletter le letture di

Leggi tutto

Rischiare per sentirsi vivi. L’esperienza di Carlo Mauri

Quarant’anni dopo ricompare sugli scaffali “Quando il rischio è vita”, un libro che si temeva dimenticato. Ne è autore Carlo Mauri (1930-1982)…

Leggi tutto