Attenti allo yak imbufalito!

Ero a fare trekking tra le vallate settentrionali del Ladakh, nel Nord dell’India.
 Mi ero accampato con la guida e altri compagni non lontano da un villaggio di montagna, abitato da pastori…

Leggi tutto

Il favoloso mondo del Blogger Contest. Questi i vincitori

Altitudini.it annuncia i vincitori del Blogger Contest 2016 giunto alla sua quinta edizione. Fra le 95 “unità multimediali” che hanno partecipato interpretando il tema “Vagabondi della montagna”, la giuria (Roberto Serafin, Davide Fioraso, Claudio Primavesi, Franco Michieli e Simonetta Radice) ha assegnato il 1° posto al racconto “Ramingo” del ternano Gian Luca Diamanti sulle peripezie di un vagabondo…con la coda.

Leggi tutto

Vagabondare è un’arte. Ma soprattutto un piacere

Muoversi a piedi può essere un gesto trasgressivo, una potente affermazione di libertà. Ma solo con il vagabondaggio si ottiene una ricerca di libertà estrema: vagabondaggio inteso come il non avere una vera meta o di cambiarla in corso d’opera. “Vagabondi delle montagne” è il tema del Blogger Contest 2016…

Leggi tutto

VAGABONDI delle MONTAGNE è il tema dell’edizione 2016 del Blogger Contest

L’edizione 2016 del Blogger Contest ideato da altitudini.it intende esplorare la montagna come terreno di vagabondaggio, come ricerca della libertà più estrema intesa come quella di non avere una vera meta – o di cambiarla in corso d’opera, perché così ci è piaciuto – ma anche liberi da mode e condizionamenti, capaci di liberarsi del superfluo…

Leggi tutto

Blogger Contest 2016, cinque criteri per perdersi e vincere

La montagna come terreno di vagabondaggio, come ricerca della libertà più estrema intesa come quella di non avere una vera meta, liberi da mode e condizionamenti. Quest’anno è “Vagabondi delle montagne” il tema dell’edizione 2016 del Blogger Contest…

Leggi tutto

Blogger Contest 2016. Raccontate i vostri vagabondaggi

L’edizione 2016 del Blogger Contest intende esplorare la montagna come terreno di vagabondaggio, come ricerca della libertà più estrema intesa come quella di non avere una vera meta – o di cambiarla in corso d’opera, perché così ci è piaciuto – ma anche liberi da mode e condizionamenti, capaci di liberarsi del superfluo…

Leggi tutto