Intossicati dal piombo / La strage silenziosa dei rapaci

Uno studio durato oltre dieci anni e condotto da Ersaf-Direzione del Parco Nazionale dello Stelvio e dalla Provincia di Sondrio rivela che l’avvelenamento cronico e acuto da piombo sta provocando una “strage silenziosa di aquile reali e avvoltoi”. Il piombo viene ingerito dai rapaci che si cibano delle carni di animali colpiti dai cacciatori e che non vengono recuperati o delle viscere di ungulati lasciate sul luogo di caccia.

Leggi tutto

L’aquila soccorsa a Ceresole Reale. Sospetto avvelenamento

E’ stato in seguito alla segnalazione telefonica da parte di una turista che la guardaparco Raffaella Miravalle e il caposervizio della Valle Orco Piero Chabod hanno raggiunto la località di Chiapili Inferiore dove l’aquila è stata ritrovata, posata su una roccia nei pressi della salita dello skilift, visibilmente ferita e impossibilitata a spiccare il volo…

Leggi tutto

Aquila reale, miracoloso salvataggio al Gran Paradiso

I guardaparco del Gran Paradiso sono stati protagonisti il 10 febbraio del salvataggio di un esemplare adulto di aquila reale in Valsavarenche. A seguito di una segnalazione l’Ispettore del Corpo di Sorveglianza Stefano Cerise e il Caposervizio della Valsavarenche Stefano Borney hanno raggiunto località Bois de Clin dove hanno ritrovato l’animale ferito in una zona boscosa piuttosto fitta. Una lunga convalescenza aspetta ora il rapace.

Leggi tutto