Il potere curativo delle Alpi in uno streaming on line

A Bad Hofgastein nel Land di Salisburgo si apre sabato 9 ottobre il congresso “Il potere curativo delle Alpi”. L’obiettivo primario dell’incontro, sulla scia della pandemia, è quello di posizionare le Alpi a livello globale come una destinazione leader per il turismo di salute e come una regione con un’economia dinamica. L’evento è quindi dedicato al turismo della natura e della salute come forza trainante per la ripresa dalla crisi e per lo sviluppo sostenibile e innovativo della regione alpina grazie alle tante risorse naturali (foreste, cascate, acque termali ecc.) offerte dall’ambiente montano.

Leggi tutto

Sugli schermi Soldà, “una vita straordinaria”

Fu alpinista, partigiano con il nome di battaglia di Paolo, imprenditore, guida alpina e maestro di sci. E prese parte alla spedizione italiana che nel 1954 raggiunse la vetta del K2. “Gino Soldà. Una vita straordinaria” è un film scritto e diretto da Giorgia Lorenzato e Manuel Zarpellon.

Leggi tutto

In treno nelle Alpi, un ticket per sette Paesi

Un ticket, sette Paesi, 48 regioni: un biglietto cumulativo alpino è allo studio per rendere più semplice, sostenibile e interessante la vacanza dei giovani e il viaggio nelle Alpi. La Consulta dei giovani della CIPRA (CYC) ha sviluppato il progetto basandosi sulle esperienze acquisite con i trasporti pubblici nelle Alpi. Il biglietto dovrebbe essere valido sette giorni di viaggio nell’arco di un mese per tutti i mezzi di trasporto pubblico.

Leggi tutto

Anniversari / Agnér Nord, una sofferta conquista

Jori, Andreoletti e Zanutti portarono a termine l’impresa il 13 settembre 1921. Così oggi l’impegnativa salita alla vetta dolomitica viene ricostruita dallo storico Giorgio Fontanive nelle pagine de “L’Amico del Popolo”.

Leggi tutto

La bellezza della fatica / Brutti, sporchi, eroici

La maschera di polvere e fango di Sonny Colbrelli al traguardo della 18ª Parigi-Roubaix che il campione ha vinto il 3 ottobre riconduce al ciclismo eroico dei Binda, dei Bottecchia e dei Gamma. Un’epoca in cui la bicicletta soppiantava il cavallo e le strade sterrate e polverose non sembravano avere confini. Ma fino a che punto vale la pena di soffrire per sport?

Leggi tutto

Profumo di neve / Snowsafari con plenilunio

Salire in quota e lasciare la prima traccia sulla neve della stagione è come volare a nozze. Dall’Engadina arriva in questi giorni l’invito a gustare in unica giornata le ottimali condizioni delle piste da sci e da competizione del Corvatsch, Corviglia e Diavolezza. Dal comunicato che circola nelle redazioni, emerge l’invito a provare lo Snowsafari. Dopotutto siamo a un paio di ore di macchina dalla Milano olimpica, perché non approfittarne?

Leggi tutto

Orsi aggressivi, le ordinanze li condannano

La Provincia di Trento non può prevedere nelle sue norme un automatismo per l’abbattimento degli orsi protagonisti di episodi di aggressione: la delibera che lo stabiliva è stata infatti parzialmente annullata dal Tar su questo punto.

Leggi tutto

Morterone alle urne / Con 12 voti eletto il nuovo sindaco

Il piccolo comune di Morterone in provincia di Lecco ha in questi giorni visto alle urne 22 dei 27 cittadini aventi diritto di voto. Questa volta a spuntarla per conquistare la poltrona di sindaco è stato Dario Pesenti, 58 anni, con la lista “Morterone Insieme”. Per lui hanno votato ben 12 elettori. Invece lo sfidante Andrea Grassi, 32 anni, con la lista “Partito Gay per i diritti LGBT+, Solidale, Ambientalista e liberale” ha portato a casa solo nove voti. 

Leggi tutto

Medicina / La montagna e i bambini, benefici e patologie

Nei giorni 1-2-3 Ottobre si è tenuto a Brentonico, nel cuore del Parco Naturale del Monte Baldo, il primo Workshop del Gruppo di studio “Pediatria di Montagna” della Società Italiana di Pediatria (SIP). L’evento, come qui riferisce la dottoressa Laura Posani, pediatra, rappresentante della Commissione medica del Cai Lombardia e membro del Gruppo di lavoro “Bambini e Montagna” del Club Alpino Italiano, ha rappresentato il primo momento istituzionale di un progetto di collaborazione “trasversale” tra il neonato Gruppo di lavoro della SIP e diversi Enti/Associazioni, tra i quali la Commissione Medica del CAI con il suo gruppo di lavoro “Bambini e Montagna”.

Leggi tutto

Parchi / Il volo record del piviere tortolino

Il fotografo naturalista professionista Luca Giordano ha fotografato nel Parco Nazionale Gran Paradiso un esemplare di piviere tortolino, dotato di anello tarsale, che l’Università di Helsinki ha certificato essere proveniente dalla Finlandia. L’esemplare ha percorso 2.691 km dal luogo in cui è stato inanellato. Se si pensa che ha un’apertura alare di soli 60cm si può capire quanto questo viaggio sia stato faticoso. Il Parco è solo una tappa prima della sua migrazione sino ai quartieri nordafricani dove passa l’inverno.

Leggi tutto

Bilanci / Turismo alpino, benefica impennata

Dopo Ferragosto si è registrata in Trentino un’impennata delle prenotazioni. Spiegazione: la gente ha voglia di camminare e vivere la natura. Anche l’estate 2021 dei rifugi, dalla valle Po al Monregalese è stata contraddistinta da un buon afflusso turistico e dal ritorno degli escursionisti stranieri del Centro-Nord Europa, soprattutto lungo le grandi vie della Traversata Alpina.

Leggi tutto

Eretici senza confini / Tour europeo per il film di Valla

Un lungo viaggio sulle tracce di Catari e Bogomìli, eretici del Medioevo diffusi dai Balcani all’Europa occidentale, le cui vicende trovano molte analogie in storie cronologicamente più vicine, come la Shoah, il genocidio armeno, l’intolleranza verso chi è “diverso” e arriva nell’Occidente civilizzato. A raccontarlo è il documentario “Bogre. La grande eresia europea” del regista e sceneggiatore Fredo Valla. “In lingua d’oc ‘bogre’ significa bulgaro – spiega il regista – ma da secoli la parola ha assunto il significato di inetto, babbeo, colui che maschera la verità.

Leggi tutto

Dolomiti / Mobilità alternativa, quali prospettive

Le presenze turistiche in provincia di Belluno sono di poco superiori a quota 3,5 milioni (più di 5 milioni nel 2000). L’ipotesi è che si possa diluire sul territorio anche una parte dei 29 milioni di presenze di Venezia, dal momento che la città lagunare si satura a 19 milioni. “Ma certo, soprattutto sulle Dolomiti”, assicura il presidente del Veneto Zaia. “Ma a una condizione: che i prossimi Giochi invernali diano l’opportunità di realizzare nuove infrastrutture di accesso e di riqualificare l’impiantistica per una mobilità alternativa alle auto negli ambienti più delicati”. Sull’argomento fondate sono però le riserve delle associazioni ambientaliste.

Leggi tutto

Dhaulagiri, 8167 m / Cordata valdostana in vetta

Marco Camandona, guida alpina di Valgrisenche (Ao), ha raggiunto il 1° ottobre 2021 la vetta del suo decimo ottomila, il Dhaulagiri a 8167 m, anche questa volta senza l’ausilio delle bombole di ossigeno. E’ l’ultimo ottomila per l’alpinista valdostano in terra Nnepalese (i prossimi saranno sul fronte pakistano). Per il suo compagno di cordata, Pietro Picco, guida alpina di Courmayeur, questo è invece il primo ottomila.

Leggi tutto

Appunti ossolani / I soggiorni montani dello storico Del Boca

Ad Angelo Del Boca, lo storico che fu il pioniere degli studi sul colonialismo italiano, morto in luglio a 96 anni, grande amico della montagna ossolana, dedica questo ricordo Paolo Crosa Lenz nel fascicolo Lepontica di settembre. Del Boca denunciò l’uso delle armi chimiche sulla popolazione civile in Etiopia nel 1935. Erano prodotte in Val d’Ossola, alla Rumianca di Pieve Vergonte.

Leggi tutto

Cave e discariche avvelenate. Immagini di una tragedia

Sono trascorsi sei anni da quel 16 aprile 2015 in cui nella home page di MountCity si poteva leggere che “sotto assedio è la natura nella provincia bresciana a tutte le quote”.La situazione non è cambiata (anzi…) a giudicare dalle immagini scattate per “Internazionale” dal fotografo Mattia Marzorati.

Leggi tutto

“Carbonera” o “infumegada”? I “polenteri” si sfidano

Stretta tra rupi alte e scoscese e il lago d’Idro, verso il quale si estende, la piccola contrada di Storo nel Trentino, al confine con la Lombardia, ospita nel primo wek end di ottobre il Festival della polenta. Impegnati con il paiolo e la trisa sono sette gruppi di “polenteri” provenienti da diverse valli trentine, ognuno dei quali propone un tipo di polenta…

Leggi tutto

Deejay Training Center prende quota

Sfide atletiche, sport anche non agonistico, alimentazione e integrazione sono tra i temi principali di Deejay Training Center, la trasmissione di Radio Deejay on air ogni domenica alle ore 12, che quest’anno vede Hervé Barmasse – atleta del Global Team The North Face®, scrittore e regista di film di montagna – entrare a far parte del team dei conduttori.

Leggi tutto

Incontri / Petra e la maestra silenziosa

Nel libro fotografico “La maestra silenziosa” (Rizzoli, 208 pagine, 22,90 euro),Petra Cola racconta la sua vita, le sue passioni, i suoi pensieri e i requisiti che ha affinato negli anni per muoversi in quota con consapevolezza e sicurezza.

Leggi tutto

Vie storiche / Il mistero delle mummie di Roccapelago

Il ritrovamento nel 2010 di circa trecento resti umani ben conservati, inumati durante tre secoli nella cripta murata della chiesa, ha riportato questa località dell’Appennino al centro dell’interesse internazionale di storici ed archeologi. Nella cripta, ora completamente ripulita ed illuminata, sono state lasciate dodici “mummie” per la gioia dei visitatori del museo.

Leggi tutto

Dolomiti / Acque nere, esplosivi? Tutto in regola

Dove c’è solo roccia compatta, si interviene con l’esplosivo. Non c’è pace in questi giorni per la Valle Lasties, paradiso invernale di ghiacciatori e appassionati del fuoripista. Ma pare che non ci fosse altra scelta, se non quella di far passare nella roccia le tubazioni che dal rinnovato rifugio Boé della SAT convogliano tutte le acque nere in un’unica condotta lunga circa 7 chilometri. I lavori sono commissionati dalla Provincia, e richiesti ancora nel lontano 2018. 

Leggi tutto

Racconti scolpiti / La Valle d’Aosta vista da due artisti

La mostra “Racconti scolpiti. Fernando Casetta, Enrico Massetto” alla Chiesa di San Lorenzo di Aosta, propone un progetto inedito che accosta le opere dei due scultori valdostani, mettendo a confronto due diversi modi di narrare la Valle d’Aosta e le sue peculiarità.

Leggi tutto

Indimenticabili / Miro, affabile re della Patagonia

Tra i grandi della montagna lombarda il lecchese Casimiro Ferrari (1941-2003), del quale in questo 2021 si celebra l’ottantennale dalla nascita, occupa una posizione privilegiata. Il suo capolavoro? Nessun dubbio, la storica spedizione dei Ragni di Lecco che il 13 gennaio 1974 ha portato in vetta al Cerro Torre Daniele Chiappa, Mario Conti, lo stesso Ferrari e Pino Negri.

Leggi tutto

Sentieri in cammino / Arte e natura s’incontrano

Domenica 3 ottobre Campsirago Residenza organizza un’intera giornata in cammino nei boschi del Monte di Brianza proponendo due diverse esperienze artistiche alla scoperta del territorio e di incontro poetico e artistico con la natura. 

Leggi tutto

Non solo jogging / E’ tempo di plogging

Tre anni fa il plogging, il cui termine deriva dall’unione tra “running” e “plocka upp” (“raccogliere” in lingua svedese) fu definito una moda eco friendly: nata in Svezia, contava già le prime uscite in Italia. Quanto abbia atteccchito nella Penisola questa corsa podistica abbinata alla raccolta di rifiuti lungo il tragitto non è possibile stabilirlo. Ma un buon segno potrebbe essere rappresentato dalla Giornata Nazionale del Plogging, programmata per domenica 26 settembre, nota anche come “Giornata ecologica collettiva”. 

Leggi tutto