La medicina di montagna al tempo del Covid 

Si è svolto a Trento un incontro dal titolo “La medicina di montagna al tempo del Covid”. Tanti sono stati i relatori e gli argomenti affrontati. Ne riferisce il dottor Giancelso Agazzi.

Leggi tutto

Lago Azzurro, una lunga agonia

Mette addosso una grandissima tristezza trovarsi di fronte il celeberrimo Lago Azzurro di Motta, sopra Madesimo, uno dei laghi alpini più noti delle Alpi lombarde, completamente vuoto di acqua. E se lo sostiene Luca Rota nel suo bellissimo blog, c’è da credergli.  Non è tanto l’evento in sé a inquietare quanto la frequenza sempre maggiore con la quale negli ultimi anni il fenomeno avviene. La sensazione è quella di assistere all’agonia di un lago tra i più rinomati delle Alpi lombarde. Un’agonia di vecchia data…

Leggi tutto

Strategie / La valorizzazione dei terrazzamenti

La valorizzazione dei territori montani passa anche attraverso il recupero e la salvaguardia dei paesaggi dei terrazzamenti. Per questo è nato InTERRACED-net, un progetto di cooperazione tra Italia e Svizzera finanziato dal Programma Interreg Italia Svizzera 2014 – 2020 che ha come obiettivo dare nuova vita a queste strutture importanti, frutto di saperi e manualità antiche.

Leggi tutto

Tuffi d’autore ai Bagni Vecchi

Leonardo da Vinci “dipinse” la Valtellina con pochi tratti che offrono una immagine quanto mai reale di Bormio dove “la montagna” è il confine naturale e anche i passi (un tempo chiamati “monti”) sono “alti e terribili”. 

Leggi tutto

Quegli scheletri velati di sabbia, vere opere d’arte 

Le forze naturali hanno capacità espressive che talvolta superano quelle elaborate dagli uomini. Un esempio si ha in questi giorni in Valtellina nella zona dei laghi  artificiali di Cancano, localizzati in valle di Fraele, nel Comune di Valdidentro. Fiumi e torrenti che convogliano l’acqua in questi invasi sono in gran parte a secco e la neve sulle cime nei dintorni si è in gran parte sciolta. Così la siccità ha riportato alla luce resti degli edifici realizzati prima che venisse realizzato l’invaso, intorno agli anni 50 del secolo scorso.

Leggi tutto

La casetta a due piazze per ammirare le stelle

E’ di legno, si apre come una scatola, ci si sta in due. Non ha riscaldamento ed elettricità e i servizi sono all’esterno, ma la privacy in montagna e la magia sono assicurate.  Si chiama Stars Box questa casetta da favola. Un po’ capanna e un po’ tenda, consente di trascorrere la notte ammirando il cielo stellato, totalmente immersi nella natura. Assicurano che non ci si annoia…

Leggi tutto

L’orticaria e la complessità del vivere in montagna

Nel commentare gli interventi alla manifestazione di protesta del 5 giugno a Passo Giau contro il “saccheggio” delle Dolomiti, interventi puntualmente riportati in MountCity, un lettore ha beffardamente espresso il parere che tale lettura gli fa venire l’orticaria. Su sollecitazione della redazione l’amico Luigi Casanova, che dell’incontro è stato fra gli organizzatori, ha cortesemente replicato con alcune osservazioni sulla complessità del vivere in montagna.

Leggi tutto

Letture / Come convivere con il lupo  

La convivenza con il lupo? E’ addirittura necessaria. Il giornalista Angelo Pangrazio ha dato alle stampe il libro “Lupi a Nordest. Antiche paure, nuovi conflitti” (Cierre edizioni), frutto di dieci anni di lavoro e della curiosità per un fenomeno ecologico ed ambientale nuovo, il ritorno di una specie così importante che non si vedeva da oltre un secolo.

Leggi tutto

Sentieri / In cammino con gli spalloni

E’ stata presentata nella sala dell’Unione Montana Valle Vigezzo a Santa Maria Maggiore (VB), l’edizione 2022 dei Sentieri degli Spalloni. Venerdi 1 e sabato 2 luglio 2022, dopo lo stop forzato di due anni a causa del Covid19, sono in programma due giornate di cammini, amicizia e incontro fra le comunità transfrontaliere per ripercorrere in compagnia, nel cuore e con le gambe, la storia e la memoria degli “sfrusit”.  Tre i nuovi sentieri proposti: venerdì 1 luglio, il sentiero della Speranza e il Cammino del Negus e sabato 2 luglio, il Sentiero dei Fr.lli Bevilacqua.

Leggi tutto

Un “santuario naturale” fra i tralicci della Sky Way

“Un luogo puro, genuino, ancestrale, con una potente energia ispiratrice”. Così viene presentato il “santuario naturale” ospitato alla stazione del Pavillon dell’ipertecnologica funivia Sky Way a Courmayeur. Suscita in realtà qualche perplessità questa misticheggiante innovazione anche se tutti si augurano che, al di là dello scenario da luna park, grazie a questo  presunto santuario “l’essere umano trascenda la sua condizione terrena, e tra le cime del Monte Bianco il corpo e lo spirito si elevino”…

Leggi tutto

Maestri vigezzini / In mostra capolavori di due secoli

“Tra Ottocento vigezzino e arte contemporanea. Paesaggio, ritratto, natura morta” è il titolo della nuova mostra di Collezione Poscio a Casa De Rodis, Domodossola, a cura di Giorgio Caione, aperta dal 2 luglio al 4 settembre.

Leggi tutto

Vette Feltrine al gran completo

Dal 26 giugno al 3 luglio, sui sentieri che circondano la località bellunese di Feltre si tiene la 23 esima Settimana nazionale dell’escursionismo del Club Alpino Italiano. In programma escursioni a piedi e in mountainbike ed esperienze di canyoning alle quali parteciperanno oltre mille persone. Nella foto la strada che sale al rifugio Dal Piaz.

Leggi tutto

Lombardia da scoprire / Ventisei escursioni gratuite

Sono 26 da luglio a settembre le escursioni gratuite con le Guide alpine e gli Accompagnatori di media montagna della Lombardia. L’annuncio viene dato con il comunicato stampa n. 02 del 15/06/2022 che qui è riproposto nella sua integrità.

Leggi tutto

Gaia e gli yak. Vita da allevatori al Lago delle Fate

Gli alpeggi tornano a rinverdire e lentamente, qualcuno si ripopola. I ritmi restano immutati nel tempo anche se cambiano le modalità. E se le presenze degli animali hanno subito dei cambiamenti importanti e un tempo impensabili. Da sabato 25 giugno tornano a Quarazzola (Macugnaga) gli yak. Arrivano in Val Quarazza (Lago delle Fate) sabato in mattinata poi, da Crocette, vengono caricati col basto e si salgono fino a Quarazzola bassa con la mandria. Se qualcuno volesse partecipare o anche solo assistere al passaggio farebbe felice i conduttori di questi simpatici animali.

Leggi tutto

Appennini / Tre progetti per le aree interne

La Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna ha deliberato un finanziamento di 113.000 euro a sostegno di tre significative iniziative volte al recupero socio-economico della fascia appenninica bolognese. Orientamento formativo, internazionalizzazione, riurbanizzazione e inserimento lavorativo: sono queste le esigenze strategiche alle quali rispondono i progetti selezionati, che contribuiranno a sostenere le realtà del territorio che ogni giorno si impegnano per valorizzarne le potenzialità al di là delle innumerevoli difficoltà. 

Leggi tutto

Letture / “Pulcinoelefante” ora anche in occitano

La collezione dei celebri librini dell’editore “Pulcinoefelante”, stampati a mano con i caratteri bodoniani dal poeta e tipografo Alberto Casiraghi nella sua tipografia di Osnago, in provincia di Lecco, si è arricchita di un titolo in occitano: “Bon temp e marrit temp duron pas tuchi temps”. Il librino è firmato da Fredo Valla e accompagnato da un’opera grafica dello stesso Casiraghi. 

Leggi tutto

Lieto evento a Lecco / Cinque nuovi “maglioni rossi”

Anna Aldé, Simone Manzi, Giacomo Regallo e Marco Zanchetta sono i giovani scalatori che da oggi vestono il maglione dei Ragni di Lecco. Nel gruppo entra in qualità di socio onorario anche Mario Burini, protagonista della scena alpinistica degli Anni 60 e 70. I soci dei Ragni, riuniti in assemblea plenaria mercoledì 15 giugno, hanno votato l’ammissione nel celebre gruppo alpinistico lecchese dei cinque nuovi membri.

Leggi tutto

L’avanzata delle e-bike nelle aree protette 

Le aree protette piemontesi hanno visto arrivare sui loro sentieri nuovi ciclisti e alcune di loro si stanno impegnando in proposte turistiche ad hoc. L’avvento delle ebike spinge gli enti a regolare in modo stringente l’attività. Sono aumentate negli ultimi decenni, ma il loro numero sembra destinato a crescere ancora.

Leggi tutto

Ghiacciai a confronto nell’antico Forte di Bard

Per la ricchezza e complessità dei contenuti la mostra EARTH’S MEMORY, viaggio fotografico-scientifico ideato e diretto dal fotografo Fabiano Ventura, occupa fino al 18 novembre 2022 più spazi all’interno del Forte di Bard per circa 700 mq. Qui una guida alla visita.

Leggi tutto

Lago Maggiore / La sete che divide lombardi e ticinesi

Per fronteggiare la drammatica crisi idrica nel Nord Italia, la Lombardia ha chiesto al Canton Ticino di rilasciare parte delle riserve dagli invasi alpini. Ma sostanzialmente Bellinzona ha risposto picche. Questo si legge nel notiziario RSI News del 22 giugno. La richiesta degli italiani è volta a garantire l’attività delle imprese agricole e delle centrali idroelettriche lombarde. Da parte sua il consigliere di Stato ticinese Norman Gobbi ha però osservato che sulle montagne elvetiche non vi sono sufficienti riserve a causa della siccità.

Leggi tutto

Monte Rosa / Via diretta sul “triangolo” della Jazzi

Il Monte Rosa, la seconda montagna più alta d’Europa, è simbolo degli intensi cambiamenti climatici in atto sulle Alpi. I suoi poderosi e storici itinerari glaciali (il “canalone Marinelli”, la “via dei Francesi”, la “Brioschi”) hanno mutato il loro terreno di scalata e, in estate sono impercorribili. Eppure il Monte Rosa riserva ancora terreno per nuove imprese alpinistiche. Così il 15 e 16 giugno due alpinisti ossolani (Fabrizio Manoni e Andrea Lanti) hanno tracciato un nuovo itinerario di scalata a “goccia d’acqua” sul Triangolo della Jazzi. 

Leggi tutto

La distorsione disneyana del paesaggio

da tempo segue con un occhio critico l’evoluzione delle alte quote delle Alpi. E scrive: “Con gli anni la qualità estetica dei territori montani ha subito una rapida e vistosa erosione. Le cause non sono imputabili esclusivamente al dilagante abbandono, ma anche e soprattutto all’innesto di elementi insensibili agli equilibri paesaggistici.”

Leggi tutto

Le realtà green delle nostre Alpi

Il Centro di Formazione e Vacanze di Salecina nei Grigioni dagli anni ‘70 è un punto di riferimento per la società civile dei Paesi che orbitano nelle Alpi Centrali. Da quest’anno ha deciso che con il clima non si scherza. I visitatori lascino le auto a casa! A Salecina è andata una delle bandiere verdi di Legambiente.

Leggi tutto

Contaminazione letale / Il lago che uccide i cani

Dalla Tv Svizzera si apprende del decesso di un cane avvenuto sulle rive del lago di Neuchâtel. La notizia merita un certo rlievo perché a causare il decesso sono stati i cianobatteri presenti in quelle placide acque. Lo hanno segnalato su Facebook i servizi cantonali che invitano alla prudenza i genitori di bimbi piccoli e i proprietari di animali domestici.

Leggi tutto

Solstizio d’estate / L’allarme rosso in quota

A costo di non sembrare troppo originali, una rapida lettura dei quotidiani del 22 giugno, solstizio d’estate, induce a segnalare ancora una volta, purtroppo, la “severità massima” raggiunta dalla siccità. E’allarme rosso in Piemonte, la regione più in sofferenza del Nord Ovest, trasformato in un forno a cielo aperto. Non è però la prima volta che l’arrivo dell’estate impone queste avversità climatiche…

Leggi tutto