Dolomiti accessibili, patrimonio per tutti

Sono 23 i percorsi dolomitici disponibili e accessibili a tutti, anziani, famiglie, disabili ai quali presto se ne aggiungeranno altri 15. Sono corredati di scheda tecnica, mappa, coordinate Gps, caratteristiche ambientali e geomorfologiche per permettere all’utente di scegliere in autonomia il percorso più adatto alle proprie capacità. Sul sito della Fondazione Dolomiti è disponibile anche una mappa interattiva.

Leggi tutto

La pastorizia s’impara sui banchi

Nasce in Piemonte la prima scuola nazionale di pastorizia, un mestiere che soffre oggi di un problema di ricambio generazionale. L’esperienza verrà poi replicata in altre regioni italiane. L’idea di incentivare i giovani a svolgere questo antico mestiere viene realizzata grazie a un accordo tra l’Università di Torino e altri soggetti, come la Rete Italiana della Pastorizia Onlus.

Leggi tutto

“Così strappai Elisabeth al Nanga”. Esce il libro di Urubko

Finalmente Denis Urubko ha potuto dare alle stampe il suo libro più atteso, terzo della sua brillante carriera di scrittore. In “SOS Himalaya” edito in Francia da Paulsen, il grande alpinista kazako chiarisce molti punti del “miracoloso” salvataggio compiuto nel 2018 alla francese Elisabeth Revol. Un’avventura che lei stessa ha raccontato nel volume intitolato “Vivere. La mia tragedia sul Nanga Parbat” edito in Italia da Solferino.

Leggi tutto

Cronache alpine in podcast tra fatti e misfatti

MountCity propone un riepilogo di alcuni (non tutti) gli argomenti trattati in questo primo scorcio del 2021 in “Fatti di Montagna” nella rubrica “Fatti e misfatti” curata anche in podcast con la collaborazione del sito che state leggendo. Grazie di cuore a chi ha dedicato tempo e attenzione all’iniziativa e a chi vorrà fornire qualche consiglio per migliorare questo servizio offerto gratuitamente, per pura passione, a quanti si sentono un po’ “fatti di montagna”.

Leggi tutto

Segnavia biancorossi a Milano per il sentiero urbano del Cai

Con qualche innocente enfatizzazione prende quota, a Milano, il trekking urbano allietato in primavera da estese fioriture nei parchi pubblici e in estate sicuramente da evitare per la canicola. Viene indicato come “multidisciplinare sportivo, storico e formativo con un valore storico importante per Milano”…

Leggi tutto

Letture. Indagini nel bosco degli orrori

Terza uscita della collana “Storie di montagna” in edicola con Repubblica, La Stampa e tutti i quotidiani del gruppo Gedi a 9,90 euro più il prezzo del giornale, “Fiori sopra l’inferno” rappresenta per la scrittrice Ilaria Tuti l’esordio nel thriller di tipo “alpino”.

Leggi tutto

Val di Mello in subbuglio. Prima no, poi si alle ruspe. Che ora nessuno vuole

Dopo due anni di silenzio, con una pandemia in mezzo, sono iniziati i lavori per la realizzazione del percorso protetto per persone disabili in Val di Mello. Contro il progetto presentato nel 2019 dall’Ersaf, Ente regionale lombardo per i servizi all’agricoltura e alle foreste, si erano a suo tempo schierati ambientalisti, Cai e guide alpine. Poi venne raggiunto un accordo…

Leggi tutto

Punta Venezia, il bivacco che scoppia

Nel massiccio del Monviso verrà rifatto e ampliato il bivacco di punta Venezia arroccato nei pressi della cima, a quota 3080 metri. La struttura, attualmente di due soli posti, è gestita da tredici anni dal Cai della Sezione di Cavour. Il Comune di Crissolo ha deliberato, in giunta, il via libera alla concessione dei lavori.

Leggi tutto

Valle Anzasca, il sale della fatica nelle foto e negli scritti di Marco Sonzogni

È in libreria la nuova iniziativa editoriale de “Il Rosa”: il libro di Marco Sonzogni “Vicende d’Anzasca: il sale della fatica” (Associazione culturale “Il Rosa”, 116 pagine in brossura). L’antologia raccoglie oltre venti anni di scritti dello storico redattore de “Il Rosa – Giornale di Macugnaga e della Valle Anzasca”. La sua penna racconta storie e memorie di una valle alpina che ha subito nella seconda metà del Novecento profonde trasformazioni sia economiche che culturali.

Leggi tutto

Piccole Dolomiti. Sorpresa: la guglia nottetempo è sparita

Una porzione della guglia Corno nelle Piccole Dolomiti si è staccata ed è finita a valle. Si è sgretolata zitta zitta nottetempo. Sorpresa l’indomani: il profilo delle guglie è cambiato. Al posto della sagoma che ricordava un corno ora c’è una gengiva, come dopo l’intervento radicale di un dentista…

Leggi tutto

Letture. Le tante vite di Chiaretta, signora dell’Antartide

Un ghiacciaio, uno dei 184 dell’Antartide, porta il nome di Maria Chiara Ramorino, per gli amici Chiaretta. Di benemerenze Chiaretta ne ha però collezionate diverse altre non solo nel corso della sua professione di fisica nucleare che ha partecipato a tre spedizioni nel Continente Bianco. E’ stata una vita come poche la sua, 90 anni felicemente festeggiati il 13 aprile 2021. Francesca Colesanti la racconta in un libro fresco di stampa delle Edizioni del Gran Sasso.

Leggi tutto

“Monti Sorgenti”. Il McKinley svetta sul Lario

Il programma della X edizione della manifestazione Monti Sorgenti, organizzata dal Cai di Lecco in collaborazione con la Fondazione Cassin e il Gruppo Ragni della Grignetta, è ora perfettamente a fuoco. Gli eventi che compongono la manifestazione, pensata tra digitale e natura per garantire lo svolgimento in qualsiasi condizione di restrizioni Covid, si tengono dal 29 aprile al 10 giugno. Spaziano dall’alpinismo all’arte, dallo sport alla musica, dai film alle escursioni.

Leggi tutto

Monte Disgrazia, una leggenda ammonitrice

Un giorno un povero viandante giunse nella valle del Pizzo Bello (toponimo a suo tempo proposto per questo monte e scartato). Allora la valle era ricca di acqua e pascoli, e pastori e contadini vi vivevano bene. Dunque questo misero pellegrino chiese ai locali cibo e riparo per la notte, ma essi lo scacciarono con male parole, come vorrebbero fare alcuni nostri patrioti con i migranti…

Leggi tutto

“Re di Pietra” in crisi: neve scarsa, rischio frane

Di questi tempi pare che il Monviso non se la passi troppo bene. In tutto l’inverno, alla frazione Serre di Crissolo sono caduti “appena” 307 centimetri di neve, decisamente meno della media. E intanto il clima sta trasformando la conformazione delle rocce…

Leggi tutto

Appennino. Formazione e nuove idee per aspiranti imprenditori

È aperto il bando per l’edizione 2021 di ReStartApp, il Campus di incubazione e accelerazione per le giovani imprese del territorio appenninico, promosso e realizzato da Fondazione Edoardo Garrone (www.fondazionegarrone.it) in collaborazione con Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno (www.fondazionecarisap.it). Il Campus residenziale gratuito si terrà ad Ascoli Piceno dal 5 luglio all’8 ottobre 2021, con una pausa intermedia dalle lezioni dal 2 al 29 agosto.

Leggi tutto

Eliski, questi 25 anni in attesa di una legge

Venticinque anni, un quarto di secolo, in attesa di una legge. Che ancora non c’è e chissà se e quando sarà mai promulgata. Un posticino nel Guinness dei Primati probabilmente se lo merita questa mancata legge sui voli turistici in montagna. E bene ha fatto nell’accennare a tale voragine legislativa mai colmata Mountain Wilderness Italia nella lettera rivolta il 23 marzo al ministro Roberto Cingolani al quale è affidato il nuovissimo dicastero per la Transizione Ecologica…

Leggi tutto

Le metafore alpine di “Popi” Miotti

Il momento è critico, il primo veramente difficile da quando Draghi è a Palazzo Chigi. Si rischia un rompete le righe istituzionale, si moltiplicano gli episodi sbagliati nelle vaccinazioni, cresce il nervosismo dei partiti. La vetta sembra vicina ma la cordata deve ancora superare passaggi impervi anche se per fortuna, notizia dell’ultima ora, le restrizioni pagano: l’indice Rt in Italia scende a 0,92 e la penisola si colora sempre più di arancione…

Leggi tutto

Le “mani nude” di Desmaison, ritorna un classico

Scritto dal grande alpinista francese René Desmaison (1930 – 2007) al culmine della sua carriera, “La montagna a mani nude” (Corbaccio, 298 pagine, 19,90 euro) dal 15 aprile di nuovo nelle librerie sembra nascere dall’urgenza di fermare su carta le emozioni, la gioia, ma anche la sofferenza di chi ha deciso di dedicare la propria vita alla montagna.

Leggi tutto

Oro blu nel futuro del premio Mazzotti

Profeta e antesignano di grandi battaglie in difesa del paesaggio, in particolare quelli delle colline e delle ville venete che andava fotografando per denunciarne il degrado, Giuseppe Mazzotti viene ricordato nel 2021 per i 40 anni dalla morte avvenuta il 28 marzo 1981. Un’occasione per annunciare che l’edizione 39 del Premio letterario a lui dedicato si farà on line in autunno con un evento dedicato all’acqua, l’oro blu dei nostri giorni.

Leggi tutto

Dietro il tramonto rossonero a Milano

La situazione è sotto controllo, la zona è circoscritta e lontana dalle case, ma questo incendio è così vasto che fa paura. A dirlo il 7 aprile è stato il sindaco della località piemontese di Cannobio sul lago Maggiore dopo una notte in cui le squadre da terra hanno lavorato per tenere sotto controllo l’incendio che, sceso dalla valle Cannobina, minacciava il paese. Ha fatto paura quel fuoco anche ai milanesi, un’ottantina di chilometri più a sud.

Leggi tutto

Si rinnova il libro dei 4000

Luciano Ratto annuncia di avere completato un lavoro di aggiornamento e arricchimento del “Libro dei 4000” pubblicato nel 2010 da Vivalda. La nuova versione (192 pagine, formato 24×22 cm, 25 euro) appena arrivata in libreria s’intitola “Alpi – 4000 da collezione”. Da non perdere…

Leggi tutto

Corsi. Casacomune e le aree protette

Un viaggio tra parchi e aree protette terrestri ai tempi dell’emergenza planetaria, tra vincoli e opportunità, viene proposto da Casacomune il 28, 29 e 30 maggio alla Certosa di Avigliana (Torino) e anche in diretta on line. Il corso viene definito “di riflessione, informazione, formazione su alcuni degli aspetti che stanno determinando cambiamenti drammatici per l’intera umanità e la natura nel suo insieme”. Qui il link per ottenere maggiori informazioni e iscriversi.

Leggi tutto

Leggende dello sci. Ivo, “gattista” del fondo

Battere le piste di fondo di Vinadio in Alta Valle Stura è sempre stata la passione di Ivo Ghibaudo. Di sera, abbassate le saracinesche della sua premiata macelleria, saliva sul “gatto”, accendeva i fari e via fino alle ore piccole per rimettere a nuovo i tracciati. Spentosi a 70 anni per Covid all’ospedale di Saluzzo, Ghibaudo viene ricordato dai gourmet per le squisite pecore di razza Sambucana in vendita nel suo negozio. Talmente rinomate che per acquistarle arrivavano clienti da tutto il Piemonte. Il suo nome merita però di essere ricordato anche dai buongustai del fondo…

Leggi tutto

Penne nere, una sofferta “adunata”

Anche quest’anno la tradizionale “adunata” nazionale degli Alpini, novantatreesima della serie, evento pittoresco e affollatissimo che in primavera ha sempre riempito le cronache, ha dovuto fare i conti con la pandemia. Il Consiglio Direttivo Nazionale dell’Associazione Nazionale Alpini è stato a malincuore costretto a spostare l’evento a settembre. Sarà Rimini a ospitarlo come già si sapeva…

Leggi tutto

Letture. Idee, avventure, progetti: “Il Cusna” si rinnova

È uscito il numero di primavera de Il Cusna, il periodico del Cai reggiano diretto da Alberto Fangareggi. È un numero ricco di articoli che vanno dall’escursionismo, alla cultura, dalla storia alla scienza alla tecnologia, arricchito in questa edizione dall’editoriale del presidente del Cai Emilia-Romagna, Massimo Bizzarri, una riflessione profonda su come si deve guardare alla frequentazione della montagna, un’attività educantee civica, nel rispetto di sé e degli altri…

Leggi tutto