Il patrimonio della Via Francigena

Le Regioni Piemonte, Toscana, Lazio, Liguria, Emilia Romagna, Lombardia e Valle d’Aosta hanno firmato sabato 4 marzo a San Miniato (Pisa) il protocollo d’intesa per l’avvio del percorso di candidatura nella lista del patrimonio mondiale dell’umanità dell’Unesco della Via Francigena italiana…

Leggi tutto

Splitboard che passione. Tecnica e filosofia del nuovo attrezzo

L’universo splitboard, snowboard separabile in due parti che permette la risalita dei pendii, viene esplorato nel libro “Splitboard tra tecnica e filosofia”…

Leggi tutto

Innevamento artificiale e paesaggio. Il caso Montagnoli

“Il caso Montagnoli (Madonna di Campiglio): l’indagine visuale” è il tema dell’incontro pubblico che si tiene con Greta Maria Rigon lunedì 13 marzo alle ore 17.30 presso la sede del Laboratorio SAT a Trento, via Manci 57. Si tratta di un’occasione per presentare la sua tesi di laurea che valuta le trasformazioni del paesaggio prendendo spunto da un’analisi sociale basata sulla percezione visiva e su soggetti che vivono sul territorio e ospiti…

Leggi tutto

Majella, escursionisti senza… retromarcia

Tornare indietro quando su un sentiero la meta è ancora lontana e si annuncia l’imbrunire? Sembra facile. Percorrendolo alla rovescia, talvolta il sentiero tradisce. Dipende anche da come sono posizionati i segnavia, dalla nostra lucidità, dalla tensione che viene a crearsi, dal calare delle tenebre…

Leggi tutto

Tre anni sono passati, ma il Butch è sempre tra noi

il 14 marzo di tre anni fa ci ha lasciato Marco Anghileri vittima di un incidente alpinistico. Un vuoto incolmabile per i tanti amici di Lecco. “Sicuramente se ne è andato troppo presto”, è il pensiero di Renato Frigerio…

Leggi tutto

“Ciaspiodare” nel cuore selvaggio delle Retiche

“Un’esperienza unica nel cuore selvaggio della Val di Mello”, annuncia la locandina (che qui pubblichiamo) con i loghi di Mountain Wilderness e dell’Ente Regionale per i Servizi all’Agricoltura e alle Foreste…

Leggi tutto

Camminare nelle foreste: così si fa la cosa giusta

Anche le foreste lombarde “fanno la cosa giusta”: e infatti è proprio “Fa’ la cosa giusta”, la tradizionale fiera del consumo equo e solidale, che l’Ersaf – Ente Regionale per i Servizi all’Agricoltura e alle Foreste – ha scelto per presentare sabato 11 marzo 2017 CamminaForesteLombardia2017…

Leggi tutto

Il cammino è donna. E un network ce lo ricorda

L’8 marzo, festa della donna, trova una degna celebrazione nel sito del Movimento Lento, un network di realtà che collaborano per diffondere la cultura dello “slow travel” alla scoperta di antiche vie e nuovi itinerari…

Leggi tutto

Workshop. In Val Pellice alla scoperta del paesaggio sonoro

La partecipazione è aperta a tutte le persone interessate a fare l’esperienza di un’immersione sensoriale nel suono di un ambiente montano e per scoprire come tutto quello che ci circonda possa diventare musica…

Leggi tutto

Milano, dove e quando soffia aria di montagna

Rapida occhiata ai prossimi appuntamenti con la montagna a Milano e dintorni, alcuni ancora da confermare così come alcune date sono da verificare…

Leggi tutto

La ragazza etiope “pioniera delle Alpi”

Nella valle dei Mocheni, l’imprenditrice etiope Agitu Idea Gudeta gestisce da cinque anni un allevamento di capre e un caseificio: undici ettari di pascoli sottratti all’abbandono e ottanta capre da latte. La sua sfida? Salvare dall’estinzione la bellissima capra Mochena…

Leggi tutto

I fuggiaschi dalle città in due imperdibili best seller

E’ un fenomeno sempre più rilevante: pezzi interi della “generazione perduta” cercano rifugio e possibilità in montagna…

Leggi tutto

Sci alpinismo da Formula 1…e i 4000 diventano skiodromi

Il Monte Rosa trasformato in uno stadio? In una pista di Formula 1? E agli atleti sarà consentito il pit stop? Intorno allo storico Trofeo Mezzalama la cui XXI edizione si corre da Breuil-Cervinia a Gressoney il 22 aprile 2017 si addensano critiche ormai di vecchia data…

Leggi tutto

Le piste che devastano le valli di Lanzo

In qualche località le moderne piste agro-silvo-pastorali devastano la tradizionale rete dei sentieri, lungo la quale hanno talvolta luogo gli itinerari escursionistici. Questa rete è costituita dalle mulattiere storiche, un tempo costruite con tanta cura e oggi conservate sovente solo in modo parziale…

Leggi tutto

Incidenti in quota, l’analisi del quotidiano La Stampa

Qual è in sintesi il verdetto che emerge da questo dialogo a più voci in cui prendono la parola illustri guide alpine come Cesare Cesa Bianchi, Guido Azzalea ed Hervé Barmasse? Tutte risultano più o meno d’accordo nel ritenere che “la sindrome tecnologica, la presunzione della bravura aumentano il pericolo del fuoripista e anche dell’alpinismo”…

Leggi tutto

Gran Paradiso, in azione gli Amici del Parco

Operante nelle due Regioni Piemonte e Valle d’Aosta nelle quali si trova l’area protetta, si è costituita ad Aosta l’Associazione Amici del Parco Nazionale Gran Paradiso. Lo scopo, come informa un comunicato diramato il 20 febbraio 2017, è di tutelare il paesaggio e la biodiversità del Parco, delle sue aree periferiche e di altre aree protette…

Leggi tutto

Maglietta in premio ai più epici capitomboli

“Avete un video nel cassetto che immortala una vostra splendida caduta con gli sci? Condividetelo con noi”. Questo l’invito diramato in questi giorni dalla rassegna Milano Montagna…

Leggi tutto

A piedi e in bici lungo la vecchia ferrovia

Domenica 5 marzo 2017 ritorna la Giornata nazionale delle Ferrovie non dimenticate – decima edizione – e, per la seconda volta, si apre il mese della mobilità dolce, dal 5 marzo al 6 aprile…

Leggi tutto

Le montagne di Recalcati, milanese doc

Cittadini e montanari si confrontano nel libro fresco di stampa di Maurizio Dematteis “Via dalla città” (DeriveApprodi, 191 pagine, 18 euro), una ricerca su quelli che lasciano le metropoli della pianura per rifarsi una vita in quota…

Leggi tutto

Cinque alpeggi in cerca di malgari

Gli alpeggi messi a bando dall’ERSAF sono situati in provincia di Sondrio (Alpe Pioda Cameraccio nel comune di Valmasino); di Brescia (Campolungo a Bienno, Cigoleto Stabil Solato a Bovegno, Vesta di Cima a Gargnano) e di Bergamo (Azzaredo a Mezzoldo).

Leggi tutto

Val Grande, evento speciale allo Spazio Oberdan

Dopo quello di febbraio dedicato a Walter Bonatti, nuovo appuntamento allo Spazio Oberdan di Milano (viale Vittorio Veneto 2, angolo piazza Oberdan) mercoledì 8 marzo 2017 alle ore 21.15 frutto della collaborazione fra la Cineteca e la rivista Meridiani Montagne: un’occasione per scoprire una delle zone più belle dell’intero arco alpino…

Leggi tutto

Pechino e i Giochi invernali 2022. Manca solo la neve

Sopralluogo a Chongli, tra le zone montuose (quasi) incontaminate che ospiteranno i Giochi Olimpici di Pechino 2022. Località che si accingono a cambiare per sempre…

Leggi tutto

Fashion Week, il Monte Rosa alle sfilate

“Il fondale della mia passerella è il Monte Rosa: le donne, insieme, sono come una montagna”. Così Angela Missoni in un’intervista al quotidiano Le Repubblica…

Leggi tutto

Taniguchi e il mistero dell’uomo che cammina

Il vagabondaggio, naso al vento, di un uomo nel quartiere dove risiede, l’affetto di una coppia per il suo vecchio cane, i ricordi di un vecchio commerciante. Sono questi gli elementi dell’incantevole fumetto “L’uomo che cammina”, il lavoro più emblematico del giapponese Jirō Taniguchi…

Leggi tutto

Sulla scia di Whymper, a caccia d’insetti

Una ricerca sugli insetti e i cambiamenti climatici in alta montagna è stata avviata in Ecuador da Mauro Gobbi, ricercatore del Museo delle Scienze di Trento. Il progetto, sponsorizzato da una fabbrica di calze, si intitola “Les insectes du sol, marqueurs de l’anthropisation et du changement climatique en haute montagne: étude comparée dans les Pyrénées et les Andes”…

Leggi tutto