Premi Meroni 2021 / I premiati, le motivazioni

Ancora una volta a Milano il premio dedicato al compianto fisico e alpinista milanese Marcello Meroni ha tenuto alta l’attenzione sulle terre alte e i loro valori in una città che da generazioni dedica impegno e passione alle montagne del mondo.

Leggi tutto

Eliski a tutto campo. Aboliti i divieti, elitaxi per i rifugi

Da Alpidoc riceviamo questo comunicato del 24 novembre (che volentieri pubblichiamo) sulla nuova legge arrivata alle battute finali che punta in Piemonte alla liberalizzazione delle attività di volo in montagna. Molte sono, a quanto si apprende, le modifiche peggiorative rispetto alla normativa attualmente in vigore (LR 2/2009): viene rimosso il divieto nei giorni festivi, si alza il limite senza autorizzazioni da 800 a 1600 metri, si introduce l’elitaxi, ovvero l’uso dell’elicottero per raggiungere i rifugi e altre strutture in quota.

Leggi tutto

Il bob alle Olimpiadi / Petizione contro la pista

E’ stata lanciata una petizione contro la nuova pista da bob di Cortina, contro la cementificazione e lo spreco di denaro pubblico; in difesa delle Dolomiti e per un’Olimpiade invernale 2026 che sia realmente sostenibile. L’indirizzo della petizione è  https://chng.it/2dtD4hsrMZ MountCity invita a firmarla aggiungendo un commento, a divulgarla e condividerla, in modo da raccogliere quante più adesioni possibili.

Leggi tutto

Cicloescursionismo sul pedale di guerra

Arditi sentieri come le cenge delle Bocchette nelle Dolomiti del Brenta venivano un tempo ironicamente screditati dagli alpinisti come “le vie alte dei ciclisti”. A nobilitare la bicicletta come parte integrante delle loro conquiste furono dei grandi e squattrinati alpinisti come Hermann Buhl e Kurt Diemberger che andavano in bici all’assalto delle pareti non disponendo di altri mezzi di locomozione. Altri tempi. Oggi il cicloescursionismo è parte rilevante nelle attività dei Club alpini creando tuttavia qualche problema di convivenza.

Leggi tutto

Vielmo sulle vette della solidarietà

L’alpinista vicentino Mario Vielmo, impegnato nella solidarietà verso il popolo tibetano e nepalese, è stato ricevuto e festeggiato a Palazzo Ferro Fini a Venezia, sede del Consiglio regionale veneto come si riferisce in questo report tratto da un comunicato stampa del Consiglio stesso. Dal 2015 Vielmo è impegnato come promotore, assieme all’associazione Sidare Onlus, del progetto “Una scuola per il Nepal”, per la ricostruzione della scuola di Arugath in Nepal dopo la distruzione causata dal terremoto del 2015. 

Leggi tutto

Addio Zanantoni / Si batté contro l’ossessione della sicurezza

E’ stato un precursore, e un grande esperto, dello studio delle tecniche di assicurazione in alpinismo e arrampicata. La scomparsa a 91 anni di Carlo Zanantoni, ingegnere elettrotecnico, alpinista, accademico del Cai, già presidente del Centro Studi Materiali e Tecniche, delegato italiano alla Safety Commission dell’UIAA, Medaglia d’Oro del Club Alpino Italiano nel 2012, lascia un grande vuoto nella famiglia del Cai e riapre mai risolte questioni sugli ostacoli legali e procedurali che minacciano il nostro andare in montagna. 

Leggi tutto

Premio Marcello Meroni / La cerimonia, i protagonisti

Premiare chi si è prodigato in tempo di covid a tenere vivo il valore della montagna quale maestra di vita contribuendo con il proprio esempio a incentivare la  ripartenza e la fiducia nel futuro. Con questo impegno il Premio Marcello Meroni patrocinato dal Comune di Milano, dall’Università degli Studi e dal Club Alpino Italiano ancora una volta celebra il rapporto tra montagna e arte, tra ambiente e solidarietà. La cerimonia per la consegna dei riconoscimenti è in programma venerdì 26 novembre alle ore 20 nell’Aula Magna dell’Università degli Studi. Ecco chi sono i premiati e le modalità per partecipare all’evento.

Leggi tutto

Medicina di montagna / XIII World Congress a Interlaken

Interlaken, in Svizzera, ha ospitato l’estate scorsa dal 14 al 16 giugno il XIII World Congress on Mountain Medicine, un’occasione importante per fare il punto sui progressi compiuti da questa disciplina. Otto sono state le sessioni scientifiche, 189 gli abstract. Ne riferisce qui il dottor Giancelso Agazzi della Commissione medica del Club Alpino Italiano.

Leggi tutto

Grappe e bombardini, i nuovi orizzonti dello sci

Da qualche tempo qualcuno si è accorto che non è bene sciare in stato di ebbrezza in conseguenza di uso di bevande alcoliche e di sostanze tossicologiche. Sarebbe dunque da considerare un “buon segno” (come è stato scritto lo scorso 10 ottobre in questo sito) che tale diffuso comportamento fosse oggetto del divieto sancito dal decreto legislativo 40/2021…

Leggi tutto

Olimpiche distanze / La montagna che disse no a Milano

La pista da bob per le Olimpiadi Milano-Cortina 2026 avrebbe potuto essere realizzata spendendo appena 15 milioni di euro, meno di un quarto di quello che verrà a costare il nuovo impianto di Cortina voluto dal governatore Luca Zaia. In che modo? Sarebbe bastato rimettere a nuovo l’impianto utilizzato a Cesana (nella foto) in Piemonte per i Giochi invernali del 2006. I sindaci montani piemontesi fecero però sapere di non volere condividere oneri e onori dei Giochi organizzati dall’asse Milano-Cortina.

Leggi tutto

Strade bianche e turismo motorizzato

La notizia avrà sorpreso qualcuno. Il nuovo sindaco di Sampeyre (Cuneo) Roberto Dadone, vice sindaco uscente, appena eletto con una lista civica, ha provveduto a rimuovere il divieto di transito ai veicoli fuoristrada sulla strada di Colle del Prete, un divieto voluto dal suo predecessore. Che cosa giustifica il provvedimento?

Leggi tutto

Temporali formativi ed escursioni esperenziali

Non è un dramma se sul più bello si mette a piovere e la terra sprigiona i suoi aromi. Al contrario… Di questo parere è anche Michele Comi, provetta guida alpina malenca e “facilitatore d’esperienze in montagna”, che in Facebook raccomanda in caso di pioggia “di essere bene equipaggiati, in grado di riconoscere le reali situazioni di pericolo: perché alla fine è acqua che cade dal cielo, mica acido solforico, che diamine!”. 

Leggi tutto

Riparte il CamminaForeste Urbane

Camminiamo insieme, cittadini, associazioni, enti pubblici, operatori per cambiare la natura delle nostre città. E’ questo l’invito lanciato dall’Ente regionale per i servizi all’agricoltura e alle foreste (ERSAF) della Lombardia. Riprende così una bella iniziativa lasciata in sospeso con la pandemia, il “Camminaforeste Urbane”.

Leggi tutto

Montagna, questa sconosciuta

Nella grande kermesse milanese BookCity (in programma a Milano dal 17 al 21 novembre), che si tiene già da molti anni, la montagna è un argomento quasi del tutto trascurato. Se non fosse per il programma della Sem, Sezione del Club Alpino Italiano, che da 130 anni opera a Milano, di montagna quasi non si parlerebbe…

Leggi tutto

Constructive Alps / Importante è ristrutturare

La Confederazione Svizzera e il Principato del Liechtenstein invitano a partecipare alla sesta edizione di Constructive Alps, il concorso di architettura con una dotazione di 50.000 euro che premia costruzioni e ristrutturazioni sostenibili nella regione alpina. La Giuria invita architetti e costruttori a presentare i loro edifici realizzati dal 2017 al 2021 che contribuiscano a raggiungere l’obiettivo climatico “zero netto” nell’area della Convenzione delle Alpi.

Leggi tutto

Alpini al lavoro / Sistemata a Macugnaga la storica mulattiera

Approfittando dello splendido ottobre alcuni volontari, appartenenti alla Sezione CAI di Macugnaga, ai Gruppi Alpini di Macugnaga e della valle Anzasca e dell’Associazione Cacciatori, hanno sistemato la Mulattiera degli Alpini che collega Borca di Macugnaga con Alagna Sesia. “Siamo intervenuti nel tratto compreso fra le località Crocette (Città morta) fino all’alpe Schena”, spiega Antonio Bovo, presidente del CAI Macugnaga. “Abbiamo tagliato alberi e arbusti che invadevano la storica mulattiera, ma soprattutto abbiamo tagliato ed eliminato tre grossi sassi che ostruivano quasi totalmente la strada”. 

Leggi tutto

Il bonus per trasferirsi nelle Terre Alte

Un sostegno economico da 10 mila a 40 mila euro per chi decide di comprare casa e di trasferirsi nelle Terre Alte è offerto dalla Regione Valle d’Aosta che ha stanziato allo scopo 10 milioni e 475 mila euro. Le domande che occorre inoltrare serviranno a stilare la graduatoria finale del bando. C’è tempo, come si legge sul quotidiano La Stampa, fino alle 12 di mercoledì 15 dicembre.

Leggi tutto

La capretta gettata viva in un cassonetto

Gettata viva in un cassonetto dell’immondizia perché malata dopo averle strappato dall’orecchio il chip identificativo. Suscita orrore e pietà la vicenda della capra di Bordighera il cui proprietario se ne è liberato come un rifiuto, poi pietosamente soppressa dal servizio veterinario in considerazione delle sue condizioni critiche. Lo si apprende da LaZampa.it. La scoperta è stata fatta da alcuni passanti richiamati dai lamenti dell’animale.

Leggi tutto

Spezie, bigiotteria e…solidarietà. Il mercatino di “Alte Vette”

E’ il momento, non solo a Milano, di cominciare a pensare ai mercatini solidali e l’occasione viene offerta da “Alte Vette Onlus”, associazione nata nel 2010 per sviluppare e sostenere il primo progetto di una scuola femminile in Nepal, nella regione dell’Alto Mustang a 4000 metri di altitudine, ai confini fra Nepal e Tibet. L’appuntamento a Milano è il 3 e 4 dicembre dalle 10,30 alle 18,30 presso HAAS piazza Lima 3/cortile.

Leggi tutto

Prima si, adesso no. L’altalena dei collegamenti con Cortina

Il governatore del Veneto non perde occasione per rilanciare i progetti di collegamento tra Cortina e il sistema Civetta, da una parte, e fra Cortina e il sistema Arabba -Val Badia, dall’altra. In entrambi i casi in chiave non solo sciistica, ma trasportistica, con l’obiettivo di alleggerire l’assalto delle auto. Parere contrario hanno invece sempre espresso i rappresentanti degli ambientalisti, che ora trovano volentieri una sponda nell’assessore regionale al turismo Federico Caner…

Leggi tutto

Letture / Alla scoperta della “Sacred Mountain”

Diario di una spedizione del 1935 alla montagna sacra del Kailash o Kailasa nel Tibet occidentale, torna nelle librerie “Santi e briganti nel Tibet ignoto” di Giuseppe Tucci (Hoepli, 205 pagine ristampate anastaticamente, 29,90 euro).

Leggi tutto

Elogio della capra, la mucca dei poveri

“Nella piazza centrale di Druogno in Val Vigezzo lo splendido monumento alla pastora (un donna piegata sotto il peso di una gerla che accarezza una capra) dice tutto sull’antropologia sociale delle donne di montagna. “La capra”, racconta in “Lepontica” Paolo Crosa Lenz, “era la mucca dei poveri, la falce che va a mietere da sola; le donne erano l’anello forte del mondo contadino, le donne non camminavano ritte ma piegate sotto il peso di una gerla”.

Leggi tutto

Cicloni alpini e mediterranei tre anni dopo Vaia

Le impressionanti immagini televisive del ciclone mediterraneo scatenatosi su Catania, con la via Etnea come un fiume e i pompieri che arrivano col mezzo anfibio non devono far dimenticare un’altra emergenza climatica che tre anni fa ha messo un ginocchio le nostre montagne. Nella serata del 28 ottobre 2018 un uragano si abbatté sul Trentino. Milioni di alberi vennero spazzati via come fuscelli, decine di migliaia di ettari di bosco rasi al suolo, i torrenti esondarono e si trasformarono in colate di fango.

Leggi tutto

Più spazio per gli ambientalisti

L’operazione co/lab (Community Lab) di Patagonia sbarca anche nella capitale. Uno spazio gratuito è stato messo dall’azienda a disposizione di enti e associazioni non profit locali che si battono per la tutela dell’ambiente e del territorio e che promuovono uno stile di vita sostenibile. Il co/lab, adiacente allo store Patagonia Roma e situato al civico 185 di via Salaria, si sviluppa su due piani, per un totale di 50mq. 

Leggi tutto

Torino, la nuova assessora “metromontana”

Da  qualche tempo sono state rilanciate dall’associazione Dislivelli le politiche che ora si definiscono metro-montane. E adesso la questione “metromontana” entra per la prima volta nelle deleghe di un Assessore comunale. Il compito è stato assegnato a Gianna Pentenero assessora al lavoro, polizia municipale e sicurezza della nuova Giunta di Torino, Città delle Alpi.

Leggi tutto