Esce “La pantera delle nevi”, la voce è di Cognetti

Paolo Cognetti presta la voce al docufilm “La pantera delle nevi” che racconta il viaggio dello scrittore Sylvain Tesson per osservare, assieme dal fotografo naturalista Vincent Munier, gli ultimi esemplari della pantera in Tibet. Nel 2019 60mila copie della prima edizione del libro da cui il film è tratto furono vendute in pochi giorni. Il film sarà dal 20 ottobre nelle sale italiane.

Leggi tutto

La Vergine delle Nevi incontra Francesco

La Milizia tradizionale di Bannio, splendido borgo ossolano, e oltre cento pellegrini con l’effige della Beata Vergine delle Nevi, sono in partenza per un pellegrinaggio nella città eterna. Mercoledì 5 la Milizia sarà ricevuta da papa Francesco che incoronerà l’effige con una corona realizzata grazie al contributo degli ori raccolti fra i banniesi e i devoti alla Madonna.

Leggi tutto

La “montagna sacra” giudicata da un religioso

“Condivido in pieno il senso del limite, ma non trovo educativo questo modo di viverlo”, scrive don Paolo Papone, parroco di Valtournenche, in Montaignes Valdotaines. “Molto meglio chiedere delle condizioni per frequentare quel luogo, e le condizioni sono di farlo in un clima di silenzio e di non lasciare tracce del passaggio umano”.

Leggi tutto

Ghiacciai tra compassione e responsabilità

In questa relazione di una problematica ascensione alle Droites nel gruppo del Monte Bianco compiuta alla fine di maggio in quest’annus horribilis, Luca Gibello, architetto e membro del Club 4000, rivela un suo personale modo di cogliere i segnali che il pianeta ci manda a costo di… fare un passo indietro. “Ho visto i ghiacciai troppo sofferenti e abbruttiti”, scrive, “e, da loro ‘innamorato’, non mi sentivo in diritto d’infierire calpestandoli”.

Leggi tutto

Letture / In viaggio con Moravia

Dall’aereo il mondo era bello e vuoto come i primi giorni della Creazione. Così almeno lo vide sessant’anni fa Alberto Moravia (Alberto Pincherle, all’anagrafe) nei suoi viaggi raccolti nel 1994 in un volume della collana “Meridiani”. Viaggi che mentre il mondo sembra andare a catafascio potrebbe valer la pena di rileggere.

Leggi tutto

Le ragazze del soccorso alpino

Chi è stata la donna che per prima ha organizzato una struttura del soccorso alpino sulle Alpi? Il suo nome è Vera Cenini Lusardi. Di lei riferisce il libro “Soccorsi in montagna”. In questi giorni fa notizia anche Alessia Guanella, 47 anni, maresciallo della Guardia di Finanza, specializzata in soccorso alpino. Dipendono da lei altri militari, quasi tutti uomini.

Leggi tutto

Letture / Scalate solitarie, affascinanti follie

Scelta difficile da capire, perfino scandalosa. E se questo è ciò che pensa Alessandro Gogna delle scalate solitarie, lui che ha firmato in perfetta solitudine storiche solitarie come quella alla Cassin sulle Grandes Jorasses o alla via dei Francesi sul Rosa, c’è da pensare che questo genere di scalate siano “percorsi assolutamente intimi e personalissimi” come li definisce il grande alpinista e scrittore genovese. 

Leggi tutto

Una decrescita felice per i rifugi?

Nell’editoriale pubblicato nel sito www.cantieridaltaquota.it di cui è presidente, l’architetto e storicodell’architettura Luca Gibello auspica una sorta di “decrescita felice” per i rifugi ovvero “un ritorno a sistemi di gestione più basici, che facciano ritornare primaria l’oggi ancor più preziosa funzione di presidio dell’alta quota, a discapito della fornitura di servizi da albergo e ristorante stellato”. 

Leggi tutto

Hainz junior in free solo sulla via del padre

In free solo su una parte del Catinaccio, Jonas Hainz ha ripetuto la via lunga 400 metri aperta dal padre Christoph 20 anni fa. Era il 14 settembre 2002 quando gli altoatesini Chirstoph Hainz e Oswald Celva aprirono la via “Moulin Rouge”…

Leggi tutto

Gli sprechi delle Olimpiadi “a costo zero”

Nella lettera ai media intitolata “Le Olimpiadi delle menzogne” che MountCity ha ricevuto il 19 settembre ed è qui pubblicata nella sua integrità, il Presidente onorario di Mountain Wilderness Italia Luigi Casanova contesta le “contorsioni contraddittorie” del percorso olimpico delineato da Thomas Bach, presidente del CIO, negando che quelle del 2026 a Milano e Cortina possano considerarsi olimpiadi sostenibili come viceversa sostiene il presidente del CONI Giovanni Malagò.

Leggi tutto

Guida condannata, una sentenza che fa discutere 

Una guida alpina è stata condannata a risarcire il cliente ferito precipitando in un crepaccio sulle pendici innevate del Cevedale durante una scialpinistica. Nella sentenza del Tribunale di Lecco viene ritenuta errata la scelta operata dal professionista consistente nel far procedere slegati gli escursionisti. Una scelta giudicata tuttavia dalla guida ineccepibile considerate le circostanze.

Leggi tutto

L’estate in secca secondo Paolo Virzì

A Roma non piove da tre anni e la mancanza d’acqua stravolge regole e abitudini. Nella città che muore di sete e di divieti si muove nel nuovo film di Paolo Virzì “Siccità” un coro di personaggi, giovani e vecchi, emarginati e di successo, vittime e approfittatori…

Leggi tutto

Il progettista armeno delle Dolomiti

Ritorna nel vivo la rassegna culturale “Ohannés Gurekian, un progettista armeno delle Dolomiti” proposta  dall’Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Belluno in collaborazione con la Fondazione Architettura Belluno Dolomiti.

Leggi tutto

La montagna raccontata da Barmasse 

Hervé Barmasse prosegue la sua opera di divulgatore narrando la montagna e la sua bellezza. Nelle serate ‘Hervé Barmasse – Cervino. La Cresta del Leone’ lracconterà la montagna più iconica del mondo e nell’omonimo docu-film, di cui è protagonista e regista insieme con Alessandro Beltrame, accompagnerà gli spettatori nella scalata della Gran Becca dalla Cresta del Leone – la via regina delle Alpi – fino ai 4478 metri della vetta.

Leggi tutto

Tor des Glaciers in 123 ore, nuovo record 

Il francese Sebastien Raichon ha vinto l’edizione 2022 del Tor des Glaciers, gara di corsa in montagna di 450 chilometri con 32.000 metri di dislivello positivo, che si corre in Valle d’Aosta. E’ arrivato sul traguardo di Courmayeur con il tempo di 123 ore, 57 minuti e 18 secondi, nuovo record della competizione

Leggi tutto

Incredibile Urubko, tre 8000 in 11 giorni

Denis Urubko ha chiuso la stagione estiva con la conquista di tre 8000 in 11 giorni, in solitaria, senza utilizzo di ossigeno e supporto degli sherpa. Russo, naturalizzato polacco, Denis torna giovedì 22 settembre da DF Sport Specialist a Bevera di Sirtori, per raccontarsi.

Leggi tutto

Viaggi / Un imprevisto incontro con Buzzati

Emilio Magni racconta nelle pagine letterarie “Stendhal” del quotidiano La Provincia del 9 settembre di un viaggio che lo portò inaspettatamente a visitare la “fortezza Bastiani” in cui Dino Buzzati ambientò il celebre romanzo “Il deserto dei tartari”. Quel luogo gli sembrò familiare. Era infatti la cittadella scelta in Iran dal regista Valerio Zurlini per il film tratto dal romanzo. Per gentile concessione pubblichiamo l’appassionante racconto che Magni ha dedicato all’amico e collega Dino Biuzzati.

Leggi tutto

Alpini / Tocca a Monica comandare il battaglione 

Per la prima volta una donna guida un battaglione degli Alpini, il Nono Reggimento L’Aquila, composto da circa 450 militari: la cerimonia di insediamento del tenente colonnello dell’Esercito Monica Segat non è l’ultima nel 2022 per una donna appartenente alle Forze Armate. Entro la fine dell’anno saranno 7 le donne alla guida di un battaglione.

Leggi tutto

“Patagonia” annuncia una nuova struttura

Patagonia annuncia una nuova struttura proprietaria a quasi 50 anni da quando il fondatore Yvon Chouinard (nella foto) iniziò il suo esperimento di business responsabile. Sull’argomento riceviamo dall’azienda il comunicato che volentieri pubblichiamo.

Leggi tutto

Grandi vecchi / Gli 80 anni del favoloso Bepi

Ottant’anni e 600 volumi pubblicati . Più che mai l’editore alpinista Bepi Pellegrinon si professa custode delle parole già da prima che nel 1971 nascesse la sua casa editrice  Nuovi Sentieri…

Leggi tutto

LetterAltura 2022 / Il programma, gli ospiti più attesi

Prende avvio il 21 settembre (e si protrae fino a domenica 25) la nuova edizione del Festival Lago Maggiore LetterAltura. Il tema è “corpo corsa cammino pensïero”. Oltre 30 sono gli appuntamenti nel corpo centrale, cui si aggiungono gli altri eventi de ilFESTIVALleSCUOLE, per studenti e docenti delle scuole del territorio, senza dimenticare il programma dell’appendice autunnale di FestivalPOST.

Leggi tutto

Arrampicare a Milano / Tutti in parete con Ghisolfi

A chi ama il climbing, a chi lo pratica da tempo ma anche a tutti coloro che vogliono mettersi alla prova per la prima volta è rivolto l’appuntamento che si terrà mercoledì 21 settembre a Milano presso Urban Wall (via Antonio Gramsci 29 – Pero, MI) alla presenza dell’atleta del team The North Face Stefano Ghisolfi.

Leggi tutto

Letture / Agostino, il guardiano del Grappa

E’ ambientato sul Monte Grappa “Il Moro della cima”, romanzo di Paolo Malaguti che si è aggiudicato la dodicesima edizione del premio Mario Rigoni Stern per la letteratura multilingue delle Alpi.

Leggi tutto

“Dislivelli” e il livello dei giovani

La qualità della vita di chi vive in montagna è migliore e questo spinge i giovani a impegnarsi in percorsi di studi e attività in piccoli comuni fornendo un importante presidio territoriale. Una quantità di buone pratiche e modelli replicabili in diversi territori montani italiani cui è necessario dare voce.

Leggi tutto

Letture / Camminare, una cura infallibile

Nel libro “La vita a piedi”, distribuito in edicola dal quotidiano La Repubblica (218 pagine, 11,90 euro più il prezzo del quotidiano), David Le Breton svela il piacere e il significato del camminare, esaltandone le virtù terapeutiche per contrastare la fatica di vivere in un mondo sempre più tecnologico.

Leggi tutto