Troppi cervi, abbattiamoli. No, ci pensano i lupi

Nel Parco dello Stelvio, in Trentino, un piano della provincia prevede di abbattere dai cento ai 180 cervi in due anni. Il prelievo, affidato ai cacciatori, è previsto dal Piano di conservazione e gestione condiviso dalla giunta provinciale e dal comitato di coordinamento dell’area protetta. Perplessità fra operatori turistici e allevatori. Il problema si può risolvere con altre tecniche. Per esempio, il fattore lupo…

Leggi tutto

Mai più cani alla catena

Da anni la associazioni animaliste denunciano i casi di cani tenuti alla catena, spesso cortissima e in condizioni penose. Una barbara pratica molto diffusa, soprattutto nelle zone rurali e di montagna, che la Provincia di Trento ha deciso di mettere al bando. La nuova legge prevede che al responsabile della detenzione di un animale d’affezione sia vietato l’utilizzo della catena o di qualunque altro strumento di contenzione similare “salvo che per ragioni sanitarie, documentabili e certificate dal veterinario curante, o per ragioni urgenti e temporanee di sicurezza”.

Leggi tutto

Una strategia nazionale per le montagne

Il Centro congressi Lanzo Incontra ha ospitato il 4 aprile la presentazione, a livello piemontese, del disegno di legge per lo sviluppo e la valorizzazione delle zone montane, approvato dal Consiglio dei ministri.

Leggi tutto

ReStartApp 2022 / Giovani e rilancio dell’Appennino

È aperto il bando per l’edizione 2022 di ReStartApp, il Campus di formazione, incubazione e accelerazione per le giovani imprese del territorio appenninico italiano, promosso e realizzato da Fondazione Edoardo Garrone (www.fondazionegarrone.it) in collaborazione con il Comune di Avellino (www.comune.avellino.it) 

Leggi tutto

Accompagnatore AMM, formazione e competenze

Il Collegio Nazionale Guide Alpine Italiane – CONAGAI ribadisce nel trasmettere il comunicato stampa numero 1 dell’8 febbraio 2022 di trovarsi costretto “per l’ennesima volta” a dover chiarire la sostanziale differenza tra Accompagnatore di Media Montagna (AMM) e Guida ambientale escursionistica.

Leggi tutto

Emergenze / Peste suina e squilibri ambientali

Sulla diffusione della Peste Suina Africana, morbo letale per la maggioranza dei suini che contagia, e sul lockdown dei boschi che ha colpito 114 comuni tra le province di Savona, Genova e Alessandria con divieto di caccia e pesca e stop a gite e attività di trekking ed escursionismo si esprime Flavia Cellerino, responsabile di progetti culturali e grande conoscitrice dei territori colpiti dai provvedimenti.

Leggi tutto

Emergenza cinghiali / 500 mila euro per fermarli

La Commissione Bilancio del Senato ha dato il via libera alla legge di bilancio e a Palazzo Madama tra i fascicoli che si sono materializzati è comparso di tutto, compresi 500mila euro per sperimentare il vaccino “immuno contraccettivo” GonaCov con l’obiettivo di contrastare la proliferazione dei cinghiali.

Leggi tutto

Eliski a tutto campo. Aboliti i divieti, elitaxi per i rifugi

Da Alpidoc riceviamo questo comunicato del 24 novembre (che volentieri pubblichiamo) sulla nuova legge arrivata alle battute finali che punta in Piemonte alla liberalizzazione delle attività di volo in montagna. Molte sono, a quanto si apprende, le modifiche peggiorative rispetto alla normativa attualmente in vigore (LR 2/2009): viene rimosso il divieto nei giorni festivi, si alza il limite senza autorizzazioni da 800 a 1600 metri, si introduce l’elitaxi, ovvero l’uso dell’elicottero per raggiungere i rifugi e altre strutture in quota.

Leggi tutto

Le nuove norme per chi va con le ciaspole

Dal 1° gennaio entra in vigore la nuova legge per le attività sulla neve: riguarda anche scialpinisti (vietato risalire le piste) e chi va a spasso con le racchette. Ecco il quadro della situazione ricostruito nelle colonne del quotidiano L’Adige del 16 novembre 2021. Nella foto un’immagine della popolare Ciaspolada che si disputa in Trentino l’8 gennaio 2022 (https://www.ciaspolada.it/it/).

Leggi tutto

Grappe e bombardini, i nuovi orizzonti dello sci

Da qualche tempo qualcuno si è accorto che non è bene sciare in stato di ebbrezza in conseguenza di uso di bevande alcoliche e di sostanze tossicologiche. Sarebbe dunque da considerare un “buon segno” (come è stato scritto lo scorso 10 ottobre in questo sito) che tale diffuso comportamento fosse oggetto del divieto sancito dal decreto legislativo 40/2021…

Leggi tutto

Strade bianche e turismo motorizzato

La notizia avrà sorpreso qualcuno. Il nuovo sindaco di Sampeyre (Cuneo) Roberto Dadone, vice sindaco uscente, appena eletto con una lista civica, ha provveduto a rimuovere il divieto di transito ai veicoli fuoristrada sulla strada di Colle del Prete, un divieto voluto dal suo predecessore. Che cosa giustifica il provvedimento?

Leggi tutto

L’obbligo di assicurazione sulle piste di sci

La scadenza è vicina e certa malgrado il rincorrersi di voci su un’eventuale proroga: dal primo gennaio il Decreto legislativo numero 40 del 28 febbraio 2021 introduce, tra le novità in materia di sicurezza nelle discipline invernali, l’obbligo di assicurazione RCT (Responsabilità civile verso terzi).

Leggi tutto

Il bonus per trasferirsi nelle Terre Alte

Un sostegno economico da 10 mila a 40 mila euro per chi decide di comprare casa e di trasferirsi nelle Terre Alte è offerto dalla Regione Valle d’Aosta che ha stanziato allo scopo 10 milioni e 475 mila euro. Le domande che occorre inoltrare serviranno a stilare la graduatoria finale del bando. C’è tempo, come si legge sul quotidiano La Stampa, fino alle 12 di mercoledì 15 dicembre.

Leggi tutto

I sentieri violati dell’Arcipelago Toscano

Grazie al pronto intervento dei militari della Stazione Carabinieri Parco di Portoferraio sono stati individuati e sanzionati i motociclisti che giovedì 14 ottobre scorrazzavano sui sentieri all’interno del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano. Undici sono state le violazioni amministrative contestate a quanto si legge nel sito del quotidiano Il Telegrafo. In un caso si è trattato di tre motociclisti residenti in Lombardia ai quali sono state comminate sanzioni per 1.032 euro complessivi. 

Leggi tutto

Quegli “urrà” al sindaco che ha tolto il divieto ai fuoristrada

Il nuovo sindaco di Sampeyre (Cuneo) Roberto Dadone appena eletto con una lista civica ha subito provveduto a rimuovere il divieto ai mezzi fuoristrada sulla strada del Colle del Prete.

Leggi tutto

Orsi aggressivi, le ordinanze li condannano

La Provincia di Trento non può prevedere nelle sue norme un automatismo per l’abbattimento degli orsi protagonisti di episodi di aggressione: la delibera che lo stabiliva è stata infatti parzialmente annullata dal Tar su questo punto.

Leggi tutto

In rifugio con green pass o tampone negativo

Ovunque nelle Alpi la stagione è iniziata benché le presenze non siano a livello pre Covid. Green pass o tampone negativo entro 48 ore sono richiesti per soggiornare nei rifugi.

Leggi tutto

Accompagnatori e Guide ambientali, accordo raggiunto

Finalmente uno squarcio di sereno nei rapporti tra Accompagnatori di media montagna (che fanno parte del Collegio delle Guide alpine) e Guide ambientali escursionistiche. Alla lunga querelle sulle competenze ha posto fine il Consiglio di Stato come si apprende dal Comunicato stampa numero 1 del 15 giugno 2021 che riceviamo e volentieri pubblichiamo.

Leggi tutto

Adamello Brenta: via le auto dal Parco

Una svolta epocale viene definita dal quotidiano L’Adige quella compiuta dal Parco Adamello Brenta: via le auto private dalle valli, soltanto mobilità alternativa e sostenibile. On line è possibile leggere l’intervista di Giuliano Beltrami al neodirettore Walter Ferrazza, tenuto conto che il parco naturale Adamello Brenta è un’area protetta istituita nel 1967 ed è la più vasta del Trentino.

Leggi tutto

Storiche vie invase dai motori. Intervento della CIPRA

Strade turistiche di montagna: la Regione Piemonte non dimentichi gli aspetti ambientali e non comprometta l’opportunità di un turismo autentico promuovendone la fruizione con veicoli a motore. La Legge Regionale approvata lo scorso 11 maggio non prevede infatti alcuna limitazione, lasciando agli enti locali la possibilità di regolamentare la fruizione di questa viabilità come si apprende dal comunicato diramato il 25 maggio 2021 dal Comitato italiano della Commissione Internazionale per la Protezione delle Alpi (Cipra) che riceviamo e volentieri pubblichiamo.

Leggi tutto

Monte Bianco show, intervengono i sindaci

Nella newsletter di aprile di Mountain Wilderness Francia si denuncia quanto sta succedendo su quei ghiacci che un tempo si sarebbero definiti eterni e oggi sono alla mercé del primo aereoplanino che capita. Più o meno la situazione è simile a quella degli anni Trenta quando il conte Leonardo Bonzi, accademico del Club Alpino Italiano e appassionato di aviazione, partiva per i fatti suoi da Milano senza un piano di volo e andava a capovolgersi ai piedi del Dente del Gigante come è documentato nella foto…

Leggi tutto

Eliski, questi 25 anni in attesa di una legge

Venticinque anni, un quarto di secolo, in attesa di una legge. Che ancora non c’è e chissà se e quando sarà mai promulgata. Un posticino nel Guinness dei Primati probabilmente se lo merita questa mancata legge sui voli turistici in montagna. E bene ha fatto nell’accennare a tale voragine legislativa mai colmata Mountain Wilderness Italia nella lettera rivolta il 23 marzo al ministro Roberto Cingolani al quale è affidato il nuovissimo dicastero per la Transizione Ecologica…

Leggi tutto

L’invasione dei droni trasformati in uccelli-robot

Sono numerosi, ormai, i sistemi con i quali la Cina controlla ogni istante della vita dei propri cittadini. Uno dei più sorprendenti prevede l’utilizzo di droni… uccello. Una trentina di agenzie militari e governative utilizzano infatti dei droni in tutto e per tutto uguali a uccelli veri. Questi uccelli robotizzati sono stati progettati per apparire identici a un volatile reale, simulandone alla perfezione i movimenti, il battito delle ali e le evoluzioni tipiche nel cielo…

Leggi tutto

Eliski, una battaglia persa

In Italia, eccetto alcune località che lo hanno vietato, non esiste una regolamentazione sull’eliski. Da anni si parla di una legge nazionale ma ancora nulla si muove. Rileggendo quanto da tempo appare sul sito monvisopiemonte.com viene da domandarsi se le associazioni ambientaliste non si siano rassegnate a deporre le armi.

Leggi tutto

Sciare in Svizzera, le due verità

“In Italia il settore del turismo bianco sta subendo una grande crisi economica. In Svizzera, invece, gli impianti sono aperti e i contagi calano”. Che cosa c’è di vero in questa affermazione? Ed è giustificato quanto ha sostenuto il consigliere del Ministro della Salute Walter Ricciardi durante la trasmissione “Che tempo che fa”? “La catena dei contagi è stata ricostruita”, disse Ricciardi, “gli inglesi sono andati a sciare in Svizzera, dove hanno tenuto aperti gli impianti sciistici e una maestra è tornata a scuola e ha infettato tutti i suoi allievi. Da lì poi la variante inglese si è sparsa nel resto d’Europa”.

Leggi tutto