Città e montagne, un festival multidisciplinare

Dal 18 al 21 maggio si terrà il CuneoMontagnaFestival che coinvolgerà valli e montagne. “Evoluzioni” sarà il tema. “In quei giorni”, dice l’assessora alla Metromontagna Sara Tomatis, “proveremo, con un festival che è multidisciplinare, a fornire alcuni spunti di pensiero. Insieme con Uncem, Provincia e molte altre realtà, tenteremo di costruire un primo spazio di lavoro congiunto che coinvolgerà le Unioni montane, ma anche i sindaci”.

Leggi tutto

Terre Alte e presenza della donna 

L’8 marzo a Morbegno (SO), in occasione della Festa della Donna, si sono incontrate Alenka Smerkolj Segretario Generale della Convenzione delle Alpi, Maura Cavallero e Maria Marchesi, ricercatrici della Ass. Argonaute, Valeria Tron scrittrice in corsa per il Premio Strega. L’architetto Oscar Del Barba, ideatore della serata, ha introdotto e presentato le protagoniste. Sull’incontro riferisce Laura Posani, componente della “Commissione per le Politiche sociali – Uguaglianza di genere” del Club Alpino Italiano, già presidente della Società Escursionisti Milanesi.

Leggi tutto

Rifugio Santner, un obbrobrio. 10mila lo bocciano

Successo per la petizione online del Team K contro l’ampliamento del rifugio Santner sul Catinaccio. Il consigliere Köllensperger al quotidiano Corriere dell’Alto Adige del 5 marzo ha dichiarato soddisfatto: “I cittadini difendono le Dolomiti, al contrario della Provincia”.

Leggi tutto

Il Progetto Appennino 2023 per giovani imprese

Si svolge sull’appennino ligure – e precisamente a Sassello, in provincia di Savona – l’edizione 2023 del Progetto Appennino, promosso da Fondazione Edoardo. Il progetto riguarda la nascita di nuove giovani imprese, il consolidamento del tessuto imprenditoriale esistente e la creazione di reti mettendo i giovani al centro della riqualificazione e della valorizzazione dei territori appenninici.

Leggi tutto

Ghiacciai, situazione critica / Indirizzi per la progressione

Dal Collegio nazionale delle Guide Alpine Italiane riceviamo e volentieri pubblichiamo questo comunicato, il numero 1 del 7 marzo 2023, dal titolo “Progressione su ghiacciaio: quali incognite e quali precauzioni adottare?”: un tema di stretta attualità che viene svolto attraverso un’intervista con Mario Ravello, Guida alpina della Valle d’Aosta e geologo.

Leggi tutto

De sprofundis / Gli inconvenienti della neve profonda

Sfiniti e in difficoltà a proseguire nella neve alta che li faceva sprofondare, due escursionisti sono stati tratti in salvo dal Soccorso alpino in Val Rendena. I due si trovavano sul sentiero 277 a monte di Malga Ritorto assieme al loro cane, a circa 1.900 metri d’altitudine quando si sono accorti di non riuscire a tornare indietro. Inutile anche solo tentare di muoversi…

Leggi tutto

“Vette in vista” a Terni, tredicesima edizione

La 13° edizione della rassegna “Vette in vista” con eventi dedicati alla montagna si svolge a Terni dal 10 al 12 marzo. L’organizzazione è dell’Associazione Stefano Zavka odv con la collaborazione della sez. del Cai di Terni. I filmati sulla salvaguardia dell’ambiente vengono proiettati in collaborazione con il TrentoFilmfestival. La rassegna si conclude con il progetto “PuliAMO, RicicliAMO, RispettiAMO” e la proiezioni dei corti “Io, plastica” e “Nelle squame di una trota”. 

Leggi tutto

Monti Liguri / Un compagno di viaggio tascabile

Gianfranco Ortu, europrogettista e consulente aziendale con la passione per la montagna e le attività outdoor, comunica di aver realizzato il sito www.easy2trail.com e, più recentemente, di aver pubblicato il libro dal titolo: “Dal Beigua all’Aveto – Alta Via dei Monti Liguri”. Sono oltre 130 i chilometri da percorrere sull’Alta Via da Prato Rotondo al Passo del Bocco. Nel volume la descrizione, le altimetrie, la natura, i luoghi di ristoro, le curiosità. 

Leggi tutto

Nuovi cammini / L’Alta Via delle Grazie

L’Alta Via delle Grazie è da qualche tempo realtà nella Bergamasca. Di borgo in borgo e di passo in passo, consente di riscoprire la spiritualità del bosco, della roccia e del silenzio, nell’incontro con i santuari più importanti delle Orobie

Leggi tutto

San Primo. Fermate quella “riqualificazione”!

Investire 5 milioni di soldi pubblici per impianti sciistici sul Monte San Primo (alto 1682 m) sembra una barzelletta di cattivo gusto quando anche comprensori posti più in alto sono ormai condannati alla chiusura e con il problema di una siccità sempre più preoccupante. Invece c’è davvero chi pensa sia un’idea che ha senso…Il sito FattidiMontagna offre anche in podcast con la collaborazione di MountCity un desolante quadro della situazione.

Leggi tutto

Alpeggi / Il rumore scomparso dei “sonagli”

Alle campane di bronzo che si mettono al collo delle bovine dedica nel mensile “Lepontica” di febbraio questo appassionato ricordo lo scrittore ossolano Paolo Crosa Lenz: un bellissimo racconto che riproduciamo per gentile concessione dell’autore.

Leggi tutto

Alpi del Sole verso il numero chiuso

Trionfali squilli di tromba dalla Provincia Granda. La Sezione di Cuneo del Cai, nata nel 1874, ha superato le tremiladuecento adesioni. “Con duecento soci in più rispetto all’anno prima”, conferma il presidente Paolo Salsotto. Altra buona notizia. Crissolo, il comune ai piedi del Monviso è entrato nella rosa dei Villaggi degli Alpinisti sostenuta dal Club Alpino Italiano. L’estate sarà propizia al turismo. Occorrerà porre dei limiti?

Leggi tutto

Sotto i cieli di Russia, storie a confronto assieme a Dalla Torre e Zanvit

Giovedì prossimo 2 marzo alle ore 21.00 il Comitato per il Centenario presenta tre recenti pubblicazioni sulla campagna di Russia alla Sede ANA di Milano (via Rovani, angolo via Vincenzo Monti 36).

In dialogo con Marco Dalla Torre autore dei due testi di ricostruzione storica Fronte Russo e Il testamento del capitano Grandi, Antonio Zanvit presenterà Cielo di Russia, racconto lungo (o romanzo breve) su quell’avvenimento, costruito sulle memorie di suo padre, che vi partecipò.

Un occasione preziosa per conoscere la sede dell’Associazione Nazionale Alpini di Milano, previa conferma all’indirizzo eventi@alpinimilanocentro.it entro mercoledì 1 marzo.

Leggi tutto

Cai in festa a Milano / 150 anni fa il battesimo con Stoppani

Il Cai Milano festeggia 150 anni di vita. Il programma diramato lunedì 27 febbraio con le iniziative previste nel 2023 ricalca l’impegno dello storico sodalizio tenuto a battesimo nel 1873 dall’abate Antonio Stoppani – fondatore della paleontologia e geologia italiana – nell’alpinismo, scialpinismo, escursionismo, sci di fondo escursionismo e ciclo-escursionismo. Con un occhio di riguardo alla salute e alla cultura…

Leggi tutto

Nuove strategie “al di sopra della neve”

Un progetto denominato “Beyond snow” (al di sopra della neve) è in corso di sviluppo per affrontare la diminuzione di neve nelle località turistiche alpine. La finalità è di aiutare le località montane a superare la propria dipendenza dalla neve.

Leggi tutto

Costruttori di pace con e senza bandiera

L’inadeguata presenza di cittadini milanesi, tutti peraltro in età visibilmente avanzata, alla veglia per la pace nella chiesa di Santo Stefano il 24 febbraio a Milano è forse la dimostrazione che la bandiera della pace continua purtroppo a risultare troppo spesso dimenticata nei ripostigli…

Leggi tutto

Suole e tecnologia, la scalata continua

Sono trascorsi più di ottant’anni dal 1937, quando il milanese Vitale Bramani, alpinista della Società Escursionisti Milanesi, inventò la prima suola Vibram. Nel 1954 le sue suole a carrarmato conquistarono la vetta del K2.  L’evoluzione della tecnologia costruttiva è stata costante e ora l’azienda segnala un accordo strategico di partnership con Suolificio Negro, specializzato “nella realizzazione di suole complesse e nei processi di assemblaggio dei componenti espansi sulle midsole per articoli destinati a segmenti di mercato ad alta performance come l’Outdoor e lo Sci”.

Leggi tutto

La Via Vandelli tra i “luoghi del cuore”

La leggendaria Via Vandelli è salita al quarto posto tra i “Luoghi del cuore”, il referendum del Fondo Ambiente Italiano. La classifica nazionale, disponibile sul sito web della Fondazione, vede sul podio, al primo posto, la chiesetta di San Pietro dei Samari a Gallipoli (Le), seguita dal Museo dei Misteri a Campobasso e, al 3° posto, la chiesa di San Giacomo della Vittoria ad Alessandria. Nel podcast “Fatti e Misfatti” di Fattidimontagna viene fornito qualche aggiornato ragguaglio per viandanti del terzo millennio intenzionati a percorrere l’antica strada. 

Leggi tutto

Tutela del falco pellegrino / Niente arrampicate al Sasso Bianco

In seguito al monitoraggio di un sito di nidificazione del falco pellegrino presso la parete del Sasso Bianco, nel Comune di Premosello Chiovenda (VB), l’Ente Parco Nazionale Val Grande dispone il divieto di accesso e arrampicata fino al 31 luglio 2023 del sito stesso, al fine di tutelare l’iter riproduttivo di questa importante specie di rapace diurno.

Leggi tutto

Nasce la scuola anti-spopolamento

“Vogliamo proporre un salto di qualità”, spiega il sindaco di Entracque, “ideando un istituto che, accanto alla normale attività didattica, potenzi l’offerta sportiva attraverso la associazioni e gli istruttori presenti in paese. La sfida è di offrire servizi che invertano la tendenza allo spopolamento dei piccoli centri di montagna. Noi ci crediamo”.

Leggi tutto

Aspettando la neve / La “baiorda” che sa d’inverno

“Nevica e non vuole nevicare, il cielo è grigio e fa freddo. Non capisci cosa sta per succedere. È lì che arriva la baiorda”, racconta Paolo Crosa Lenz nel suo giornalino mensile Lepontika. “Non è acqua, non è neve, non è niente. Promette neve, ma non sempre mantiene. La aspetta chi ha bisogno di neve, la teme chi di neve ne ha troppa. La annusi e senti profumo di inverno. Un profumo che sta scomparendo”. 

Leggi tutto

Addii / Luciano Ratto, fustigatore della montagna mercificata

Socio accademico del GISM (Gruppo Italiano Scrittori di Montagna), già membro della Commissione Centrale Pubblicazioni del CAI, Guida ambientale, free-climber e Istruttore Nazionale di scalata indoor e outdoor UISP, ingegnere nella vita professionale, Luciano Ratto è scomparso a Torino domenica 12 febbraio all’età di novant’anni. Era noto per esser stato il primo uomo al mondo ad aver “conquistato” tutte le cime alpine che superano i 4000 metri. 

Leggi tutto


Casa Colleoni / L’alpeggio delle Apuane diventato museo 

Casa Colleoni, uno dei più antichi alpeggi dell’Alta Versilia, oggi restaurata, è sede di un “museo povero”, dove sono esposti oggetti della vita di un tempo passato. E’ una “casa-museo” perché alcuni di quegli oggetti vengono ancora usati (es. attrezzi per lavorare la terra, recipienti per cuocere gli alimenti, ceste per trasportare ortaggi ecc…). 

Leggi tutto

Première / I Ragni al Cerro Murallon

Approssimandosi l’anniversario della prima salita del Pilastro Nordest, portata a compimento il 14 febbraio dei 1984 dai Ragni Carlo Aldé, Paolo Vitali e Casimiro Ferrari, viene messa in rete martedì 14 febbraio alle ore 20 sul canale YouTube dei Ragni la premiere di un nuovo video della serie “Ragni inside their world”, realizzato con la regia di Luca Granfors

Leggi tutto

Monti in città / Le novità di febbraio

La libreria “Monti in città” (Milano – viale Monte Nero 15 angolo giardini a due passi da Porta Romana, tel 0255181790 – mail: libridimontagna@montiincitta.it) presenta come di consueto importanti novità nella newsletter del 9 febbraio 2023 che per gentile concessione riproponiamo. L’illustrazione è tratta dalla copertina del volume “Le otto montagne” di Paolo Cognetti.

Leggi tutto