Il castello di Aymavilles in anteprima

Per Natale la Valle d’Aosta ha in serbo un regalo speciale: una visita al castello di Aymavilles sarà infatti possibile dal 22 dicembre al 9 gennaio, in attesa della definitiva riapertura da aprile 2022. Per le feste la fortezza viene animata da allestimenti e giochi di luce. Il caratteristico edificio di origine trecentesca che domina la collina morenica nei pressi di Aosta all’imbocco della valle di Cogne offre in questo modo l’opportunità di conoscere e apprezzare i suoi tesori valorizzati da un’importante intervento di restauro. 

Leggi tutto

Letture / Barmasse e la montagna leggendaria

Giovedì 2 dicembre a Milano presso Anteo Palazzo del Cinema (Sala Excelsior) in Piazza XXV Aprile 8, alle 21, viene presentato il nuovo libro di Hervé Barmasse “Cervino montagna leggendaria”, in questi giorni sugli scaffali delle librerie.

Leggi tutto

Cortomontagna 2021 / Fare cinema con “zero” mezzi

Riflessioni su come si può fare cinema con “zero” mezzi, “zero” budget e tanta passione. L’appuntamento per aspiranti filmaker è venerdì 3 dicembre alle ore 20.30 a Tolmezzo, in Friuli in occasione della settima edizione di Cortomontagna in programma dal 2 al 4 dicembre al Teatro comunale Luigi Candoni.

Leggi tutto

Valle Vigezzo, 22 anni di mercatini

Fervono i preparativi per la ventiduesima edizione dei Mercatini di Natale di Santa Maria Maggiore, in programma nello splendido borgo della Valle Vigezzo dal 6 all’8 dicembre. Una macchina organizzativa ormai affinata negli anni, quella del Comune e della Pro Loco di Santa Maria Maggiore, che quest’anno deve però affrontare nuove sfide. Natale si annuncia anche con i presepi sull’acqua e con una riflessione in forma di poesia…

Leggi tutto

Il Drago di legno del Lavarone

Un grande drago di legno si è posato sull’Ape Cimbra di Lavarone, dove la tempesta Vaia nell’ottobre 2018 fece strage di boschi distruggendo un enorme polmone verde. È l’opera con cui lo scultore veneto Marco Martalar ha voluto ricordare il terribile evento meteorologico che spazzò via milioni di alberi sulle montagne del Triveneto. Il corpo del drago è fatto interamente di scarti di alberi abbattuti dalla furia della tempesta. 

Leggi tutto

Sentiero Italia / In cammino sulla punta dello Stivale

E’ in vendita sullo Store.cai.it e in libreria il volume numero 3 delle nuove Guide ufficiali Sentiero Italia CAI: questo mese di novembre andiamo in “Calabria, Basilicata, Campania. Da Reggio Calabria a Senerchia” con il libro a cura di Francesco Bevilacqua, Saverio Bianco, Saverio De Marco, Marco Garcea, Peter Hoogstaden, Vito Paticchia, Luigi Zaccaro e Marta Zarelli. Le tappe descritte sono 47, per un totale di 878 km.

Leggi tutto

Monti in città / Le 20 novità di novembre sugli scaffali

“Monti in città”, la libreria milanese di Viale Monte Nero 15 (angolo giardini, a due passi da Porta Romana, tel 0255181790, libridimontagna@montiincitta.it), segnala 20 nuovi volumi nella newsletter del 19 novembre 2021. La libreria è aperta con il seguente orario: lunedì dalle 15,00 alle 19,00; da martedì a venerdì dalle 8,30 alle 14,00 e dalle 15,00 alle 19,00; sabato dalle 10,15 alle 13,00 e dalle 15,00 alle 19,00. Nella foto Paolo Cognetti, autore de “La felicità del lupo” all’ottavo posto nella classifica dei top 10 pubblicata il 21 novembre da La lettura.

Leggi tutto

Dalle Dolomiti al Resegone, l’alfabeto pittorico di Nebl

“Nel segno della montagna” è il titolo della mostra di opere pittoriche del trentino Marcello Nebl ospitata dal 25 novembre al 23 dicembre nella sede della milanese Società alpinistica Falc (piazzale Lotto 15). Curata da Paola Parenti, la rassegna conferma la coerenza poetica caratteristica di questo artista, il suo alfabeto pittorico articolato in una successione di segni piccolissimi e spazi di colore

Leggi tutto

Premio Marcello Meroni / La cerimonia, i protagonisti

Premiare chi si è prodigato in tempo di covid a tenere vivo il valore della montagna quale maestra di vita contribuendo con il proprio esempio a incentivare la  ripartenza e la fiducia nel futuro. Con questo impegno il Premio Marcello Meroni patrocinato dal Comune di Milano, dall’Università degli Studi e dal Club Alpino Italiano ancora una volta celebra il rapporto tra montagna e arte, tra ambiente e solidarietà. La cerimonia per la consegna dei riconoscimenti è in programma venerdì 26 novembre alle ore 20 nell’Aula Magna dell’Università degli Studi. Ecco chi sono i premiati e le modalità per partecipare all’evento.

Leggi tutto

Letture / Makalu, una lieta conquista

La prima ascensione al Makalu (8463 m) compiuta dai francesi fu un esempio di organizzazione ed efficienza. Ora l’impresa viene per la prima volta raccontata in italiano nel libro fresco di stampa “Makalu” (224 pagine, 15 euro) di Jean Franco a cura di Paolo Ascenzi per la collana “Le Parusciole” di MonteRosa Edizioni. La spedizione vide la partecipazione di alpinisti fortissimi tra cui Lionel Terray, Guido Magnone e Jean Couzy e beneficiò di condizioni meteo assai favorevoli. Questo giustificò senza dubbio anche il tono spesso scanzonato del racconto.

Leggi tutto

Ragli e sorrisi, anche questa è BookCity

“Un raglio ci salverà” annuncia una locandina della rassegna BookCityMilano. Si riferisce a un sorridente “incontro con gli asini per cambiare vita” di cui è testimone e protagonista Alessandra Giordano, autrice del libro “L’asino sulla mia strada” delle edizioni del Gattaccio. Questo appuntamento davvero imperdibile si svolge al Museo di Storia Naturale, nell’Aula Magna, venerdì 19 alle ore 16.30. 

Leggi tutto

Eventi / Milano riparte in stile alpino

Di montagne si parla a Milano nella grande kermesse BookCity in programma dal 17 al 21 novembre. Ma altri due grandi eventi “in stile alpino” sono in programma a Milano: il Premio Marcello Meroni organizzato dalla Società Escursionisti Milanesi venerdì 26 novembre con cerimonia di premiazione nell’Aula Magna dell’Università degli Studi, e il festival letterario “Leggere le montagne” in occasione della Giornata Internazionale della Montagna con gran finale sabato 11 dicembre presso il Teatro Bruno Munari. 

Leggi tutto

Alpes Articon a BookCity / Gli incontri con gli autori

Una serie di incontri con gli autori è annunciata da Alpes-Articon nel corso della rassegna BookCity in programma a Milano fino a domenica 21 novembre. Qui le locandine con tutti i dettagli per partecipare. E’ raccomandata la prenotazione alla mail info@articon.it

Leggi tutto

Montagna, questa sconosciuta

Nella grande kermesse milanese BookCity (in programma a Milano dal 17 al 21 novembre), che si tiene già da molti anni, la montagna è un argomento quasi del tutto trascurato. Se non fosse per il programma della Sem, Sezione del Club Alpino Italiano, che da 130 anni opera a Milano, di montagna quasi non si parlerebbe…

Leggi tutto

Festival letterari / Leggere le montagne 2021

“L’uomo e la montagna: quando uomini e montagne si incontrano, grandi cose accadono” è il titolo dell’evento che si tiene a Milano in occasione della Giornata Internazionale della montagna sabato 11 dicembre, alle ore 11, presso il Teatro Bruno Munari. L’ingresso è gratuito e aperto a tutta la cittadinanza. L’iniziativa fa parte del Festival letterario “Leggere le Montagne” per permettere di avvicinare tra loro gli amanti della lettura e la montagna.

Leggi tutto

Bookcity n.10, montagne di carta in sei eventi

Il ritorno “in presenza” dal 17 al 21 novembre con una miriade di appuntamenti della rassegna BookCity Milano giunta alla decima edizione non può che tenere conto del favorevole evolversi dell’editoria di montagna. Milano, del resto, anche in questo campo è “città delle Alpi”, basta considerare l’operare da oltre un secolo della Hoepli che qui è nata per iniziativa di un imprenditore svizzero.

Leggi tutto

Letture / Il nuovo Cognetti a tu per tu con il lupo

Di anni ne sono trascorsi cinque da quando lo scrittore si rivelò occupando le hit parade con il libro “Le otto montagne” diffuso in 40 paesi che un anno dopo, nel 2017 si aggiudicò il Premio Strega e quasi in contemporanea il Premio Itas del Libro di Montagna. Il nuovo romanzo “La felicità del lupo” (Einaudi, collana Supercoralli, 152 pagine, 18 euro) è ancora una volta lo specchio dei nuovi stili di vita in montagna…

Leggi tutto

Liriche / Montale, l’insettino e le Dolomiti

“Non ho amato molto la montagna e detesto le Alpi” ammise il poeta Premio Nobel Eugenio Montale (1896-1981), tra i massimi poeti italiani del Novecento. Eppure al cospetto delle Dolomiti la sua avversione per le Alpi si squagliò come neve al sole. Lo si può intuire dalla lirica “Sorapis 40 anni fa” scritta dopo la morte nel 1963 della moglie Drusilla Tanzi che nelle sue liriche lui definiva “insettino”…

Leggi tutto

Letture / Alla scoperta della “Sacred Mountain”

Diario di una spedizione del 1935 alla montagna sacra del Kailash o Kailasa nel Tibet occidentale, torna nelle librerie “Santi e briganti nel Tibet ignoto” di Giuseppe Tucci (Hoepli, 205 pagine ristampate anastaticamente, 29,90 euro).

Leggi tutto

Quei temerari sul Colle della Maddalena

Il Colle della Maddalena (1996 m) nelle Alpi Occidentali, tra Italia e Francia, valico che separa le Alpi Marittime dalle Alpi Cozie unendo la valle Stura di Demonte con la val d’Ubaye e segnando il confine tra i due stati, fu terreno di gara di uomini coraggiosi. “Quei temerari delle strade bianche. Nuvolari, Varzi, Campari e altri eroi alla Cuneo – Colle della Maddalena” s’intitola la mostra allestita al Museo dell’Automobile di Torino fino al 9 gennaio. 

Leggi tutto

Letture / Vita e amori di Segantini, cercatore di luce

Il dipinto appeso in una stanza rappresenta una giovane donna con un bambino tra le braccia. Chi saranno mai? Al ragazzo che trascorre le vacanze estive nella baita di famiglia pare di riconoscere quelle persone e chiede notizie alla Moma, la nonna originaria della Calabria, scoprendo che il nonno aveva conosciuto l’autore, Giovanni Segantini.  Da questa scoperta prende avvio il romanzo di Carmine Abbate “Il cercatore di luce” (Mondadori, 348 pagine, 18,50 euro) che riannoda la travolgente vicenda umana del famoso pittore e quella della famiglia del ragazzo…

Leggi tutto

Torototela ritrovato al suono della banda

La Banda giovanile provinciale Anbima VCO è tornata a esibirsi in concerto sabato 23 ottobre presso la Palestra del Collegio Mellerio Rosmini di Domodossola. In questa particolare serata sono stati suonati in anteprima mondiale due brani scritti da Giovanni Leoni, detto Il Torototela, che visse a cavallo tra il diciannovesimo e il ventesimo secolo in Ossola e per diversi anni nell’America Latina dove scrisse le “Rime Ossolane” in cui raccontò la sua Valle Antigorio. E’ stato poi Leoni che, tornato in patria, ha fatto nascere il piccolo, accogliente rifugio in cima al Cistella, quasi interamente a sue spese e con il sudore della sua fronte. 

Leggi tutto

Monti in città / Le 21 novità sugli scaffali

“Monti in città”, la libreria milanese di Viale Monte Nero 15 (angolo giardini, a due passi da Porta Romana, tel 0255181790,libridimontagna@montiincitta.it), segnala 21 nuovi libri nella newsletter del 23 ottobre 2021. La libreria è aperta con il seguente orario: lunedì dalle 15,00 alle 19,00; da martedì a venerdì dalle 8,30 alle 14,00 e dalle 15,00 alle 19,00; sabato dalle 10,15 alle 13,00 e dalle 15,00 alle 19,00. Nella foto Petra Cola autrice de “La maestra silenziosa” (Rizzoli).

Leggi tutto

Cori in presenza / Le iniziative di Federcori

La Federcori, federazione senza fini di lucro, sta mettendo in campo numerose iniziative a supporto dei cori e dei coristi per una sia pur parziale ripresa delle prove e dei concerti “in presenza”.  Tra le rassegne annunciate spicca il “Festival dei Laghi”, organizzato dalla Federazione Cori del Trentino insieme alle Associazioni Corali di Lombardia e Piemonte, che vedrà la partecipazione di 24 cori, metà popolari e metà polifonici. I concerti previsti sono 12 (4 in Piemonte, 4 in Lombardia e 4 in Trentino).

Leggi tutto

Museomontagna / I paesaggi alpini di Kunst

Il Museomontagna ha accolto la donazione di 266 opere di Adolf Kunst da parte degli eredi, la famiglia Lutz di Hof (Germania). Il percorso di acquisizione, avviato nel 2019 con i primi contatti – a seguito dei quali il Museo ha selezionato in loco con i donatori i beni di interesse per l’incremento delle collezioni del suo Centro Documentazione – si è concluso il 15 ottobre con la consegna e la firma dell’accordo, finalizzato alla costituzione del Fondo Adolf Kunst.

Leggi tutto