Vie storiche / I misteri del Castello dell’Innominato

Individuata come luogo a cui potrebbe essersi ispirato Alessandro Manzoni per descrivere il castello dell’Innominato alle porte di Lecco, la rocca di Vercurago ancora oggi conserva molti segreti.  

Leggi tutto

Le vette del Duce e l’abbraccio soffocante del regime

Il centesimo anniversario della Marcia su Roma si può considerare oggi come un invito a fare i conti senza reticenze con il passato. E nel passato, in quel passato, spicca una montagna in camicia nera considerata dal regime come un possibile contributo all’elevazione della razza.

Leggi tutto

“Gran Becca” / Quei mesi di lavoro andati in fumo

Le immagini diffuse mostrano le penose condizioni della “Gran Becca”, la pista che avrebbe dovuto ospitare le gare di discesa maschile e femminile di Coppa del mondo di sci alpino a Zermatt-Cervinia cancellate per mancanza di neve. A causa delle alte temperature (zero termico sopra i 3mila metri) gli organizzatori non hanno potuto “sparare” la neve artificiale. La montagna è arida e desolata, le tracce dei tanti mezzi impegnati sono come enormi, inutili graffi.

Leggi tutto

Dopo Vaia / Alla ricerca di nuovi equilibri 

Luigi Casanova riferisce in questo suo report sul convegno “Vaia: un tragico evento che ci obbliga a ripensarci: uno sguardo olistico sulle opportunità e i cambiamenti”. Il simposio è stato organizzato il 24 ottobre al MUSE di Trento da CRU UnipolSai con i patrocini di PEFC Italia – Fondazione Dolomiti UNESCO. 

Leggi tutto

Tradizioni alpine / Segale, è tempo di semina

A Crodo la segale è stata protagonista sabato 22 ottobre di un convegno al Foro Boario organizzato dall’Associazione Canova all’interno della manifestazione “Bianco latte”.  “Tempo di semina – La segale nell’economia alpina ieri e oggi” è stato il titolo del seminario che ha visto alternarsi al tavolo dei relatori esperti di diverse discipline.

Leggi tutto

I simpatici nickname degli alpinisti

Manolo, Rampikino, Popi, Bigio, Butch, Det: di frequente i nomi con cui illustri alpinisti sono conosciuti non corrispondono con quelli registrati all’anagrafe. Alcuni hanno adottato nickname che hanno contribuito a renderli popolari e con questi soprannomi figurano nelle cronache e nella storia dell’alpinismo…

Leggi tutto

Coppa del Mondo di sci. La neve è una chimera

Dopo l’annullamento del gigante femminile di Sölden e poi delle gare di discesa maschile di Zermatt/Cervinia che si sarebbero dovute disputare il 29 e 30 ottobre ora è arrivata l’ufficialità per il Matterhorn Cervino Speed Opening programmate per sabato 5 e domenica 6 novembre. Una gara impossibile. Fa troppo caldo in quota e anche sparare la neve non basta. In tanti iniziano a chiedersi quale sarà il futuro dello sci…

Leggi tutto

“New ruralities” / Atelier didattico a Courmayeur

L’Osservatorio sul sistema montagna “Laurent Ferretti” della Fondazione Courmayeur Mont Blanc e il Dipartimento di Architettura e Design del Politecnico di Torino sono partner della Université Libre de Bruxelles nell’organizzazione dell’Atelier didattico internazionale su New ruralities. Nella foto il gruppo dei partecipanti. Qui il comunicato stampa diramato il 25 ottobre 2022.

Leggi tutto

Il movimentato shopping della cerva 

La convivenza con i selvatici si fa sempre più frequente ed è ormai da considerare normale. Piuttosto animata è risultata però il 22 ottobre la visita di una cerva in un market di Moena, in Val di Fassa…

Leggi tutto

Le tante anime della SAT

A ripercorrere la storia della Società Alpinisti Tridentini alla quale va il più amichevole “Excelsior” sono stati nell’affollata festa del centocinquantennale i past presidenti Elio Caola, Franco Giacomoni, Piergiorgio Motter, Claudio Bassetti. L’atteggiamento pragmatico della SAT è emerso nei discorsi ufficiali. L’associazione si è, fin dalla sua nascita, occupata anche dello sviluppo economico del Trentino.

Leggi tutto

Prospettive / Alpinismo, montagnaterapia e disagio sociale

“È così che intendo la pedagogia della montagna”, osserva Beppe Guzzeloni. “Una risorsa verso un viaggio verticale che investe l’etica dell’andare in montagna come scelta personale e come proposta educativa
per una nuova dimensione sociale dell’aver cura e del prendersi cura”.

Leggi tutto

Che spettacolo i Ragni nel “Buco del Piombo”

“Buco del Piombo up and down“ è il titolo della serata organizzata dal Cai venerdì 28 ottobre alle 21 al cinema Excelsior di Erba. Attraverso la proiezione dei film “C’era una volta“ realizzato dal team di Unica TV e “Oltre il cancello“ climber e speleologi raccontano quello che è indiscutibilmente il gioiello della Valle Bova.

Leggi tutto

Transizione energetica / L’assalto al legno

Le biomasse legnose sono una componente essenziale della transizione energetica, soprattutto in montagna, ma solo se usate in edifici efficienti, con buoni impianti di combustione e se provenienti da filiere locali sostenibili”, si legge nel comunicato stampa della Commissione per la protezione delle Alpi (Cipra) del 20 ottobre che pubblichiamo.

Leggi tutto

Letture / De Amicis nel bazar umano del Giomein

Al Giomein, il massiccio albergo tra Plan Maison e il Breuil ai piedi del Cervino oggi diventato parte di un villaggio turistico, l’autore del “Cuore” approdò per farvi le vacanze in tre riprese, a partire dal 1902. Ne racconta i fasti incontrando via via gli ospiti altolocati nel libro “Nel regno del Cervino” (121 pagine, 19,90 euro) appena pubblicato da Hoepli.

Leggi tutto

Se il fieno si fa desiderare

La siccità che ha colpito i pascoli alpini rischia di far restare vuoti i fienili creando problemi alla produzione invernale della Fontina, che deve essere prodotta con erba e fieno solo valdostani. “Fontina. Non è della Valle d’Aosta, è la Valle d’Aosta” si leggeva qualche tempo fa  nella pubblicità del formaggio. In realtà a produrre realmente questo prodotto così “identitario” della Vallée sono per l’ottanta per cento lavoratori stranieri. Sono per lo più marocchini e rumeni. E’ grazie a loro se la Valle d’Aosta ha ancora la fontina. Ma ora è stato anche necessario cambiare il disciplinare…

Leggi tutto

Piolets d’or. Un’ombra sul successo ucraino

La giuria internazionale dei Piolets d’or, gli Oscar dell’alpinismo, composta da Conrad Anker, Alex Bluemel, Genki Narumi, Paul Ramsden, Patrick Wagnon e Mikel Zabalza, è intervenuta con un comunicato per dissentire sull’impiego dell’elicottero effettuato dalla pur fenomenale spedizione ucraina formata da Nikita Balabanov, Mikail Fomin e Viacheslav Polezhaiko, nella prima salita della cresta SE dell’Annapurna III.

Leggi tutto

36° SONDRIO FESTIVAL/ La natura dà spettacolo 

In programma dal 29 ottobre al 6 novembre, Sondrio Festival è una rassegna internazionale unica nel suo genere, dedicata principalmente ai documentari naturalistici, di alto livello scientifico e cinematografico, realizzati nei parchi naturali e aree protette di tutto il mondo. Dal 1987 si svolge ogni anno a Sondrio appassionando amanti della natura e della documentaristica.

Leggi tutto

Il calvario degli “sfrusit” diventa epopea

Racconti di vite vissute degli sfrusit (spalloni) vigezzini; vicende vere, testimonianze di un passato di sofferenza, fatica e morte. Si sono ascoltate le vite del Negus, dei Fratelli Bevilacqua, ul Dencio, o la Rubina, la Felicina e la Estera, raccolte dagli insegnanti e dagli ex alunni delle Scuole Primarie di Coimo in un lavoro di ricerca realizzato nel corso di più anni…

Leggi tutto

Sci alpinismo / Regula Meier alla presidenza

La Federazione Internazionale di Scialpinismo (ISMF) annuncia che l’elvetica Regula Meier è stata eletta nuova Presidente durante l’Assemblea Plenaria svoltasi il 15 ottobre a Oviedo, in Spagna. James A. Moore (USA) è stato eletto Vice Presidente Tesoriere…

Leggi tutto

E’ ora di riscaldarsi con il legno?

In Piemonte, a Demonte, lunedì 17 ottobre si discute sul tema “Riscaldarsi con il legno” come risulta dalla locandina qui pubblicata. Un argomento che ci riporta al secolo scorso, nel secondo dopoguerra, quando si combatteva il freddo bruciando legna nella stufa e a volte anche nelle caldaie dei termosifoni. Quando nelle città si aggiravano venditori di preziosa carbonella che a Milano si chiamavano “sostré”. Qalcuno se ne ricorda ancora?

Leggi tutto

Seguiamo l’esempio dei giapponesi

I figli del Sol Levante dimostrano il loro amore per la natura anche in autunno con il momijigari, la “caccia alle foglie rosse”. Continuano intanto alle nostre latitudini le escursioni autunnali. Dal Giardino Botanico di Oropa riceviamo e volentieri pubblichiamo questo comunicato su un argomento certamente d’attualità.

Leggi tutto

No all’autostrada / La protesta è scolpita nelle panchine

Scolpite nel legno di larice, figurano anche frasi come “Questa è la tua casa, prenditene cura”, “Siedi, inspira, vivi la natura”, “Lasciati trasportare dall’incanto del paesaggio”, “Respira la natura, guarda la bellezza”.

Leggi tutto

Oltre le Vette / Il ruolo di Piero Rossi

La Fondazione G. Angelini – Centro Studi sulla Montagna e il Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi presentano, in occasione della rassegna culturale “Oltre le Vette”, il progetto dedicato alla valorizzazione dell’archivio Piero Rossi. L’appuntamento è a Belluno per domenica 16 ottobre alle 11 a Palazzo Bemb. Interviene il presidente del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi Ennio Vigne. È’ necessaria la prenotazione dei posti sul sito www.oltrelevette.it. 

Leggi tutto

Il miraggio del guardaparco

Oltre mille candidati per nove posti di guardaparco nel Parco del Gran Paradiso. La preselezione si è tenuta il 12 ottobre nella palestra di Aymavilles in Valle d’Aosta. Sicuramente si tratta di una professione apprezzata per il contatto con la natura. Ma è un mestiere duro. Sempre a piedi, e poi devi scalare e sciare. E d’inverno, quando nevica e fa freddo, girare per la montagna non è così divertente.

Leggi tutto

Il sentiero è stretto? Precedenza al pedone

Il popolo dell’escursionismo a piedi sempre più mette sotto accusa quello delle mountain bike e delle e-bike. Sul pedale di guerra è il Club Alpino Italiano chiedendo che sui sentieri di alta montagna si possa salire e scendere a piedi senza la preoccupazione di essere investiti da cicloscalatori. Il problema della convivenza è sentito e fronteggiato anche lungo le ciclovie engadinesi…

Leggi tutto