Lunga vita alla Marcialonga

A Trento in pieno centro storico, un anello di neve tra via Belenzani e piazza Duomo ospita giovedì 26 gennaio la cerimonia inaugurale della cinquantesima Marcialonga che si svolge domenica 29 nelle valli di Fiemme e Fassa. Mezzo secolo è dunque passato, anzi volato, da quella prima edizione che fu per molti di noi milanesi, compreso chi scrive queste note, un’occasione per offrire una prova di forza e di amore per quelle Dolomiti che costituiscono l’incantevole scenario della gara.

Leggi tutto

186 atleti in gara / Le Olimpiadi dei guardaparco

Si tiene nel Parco Nazionale Gran Paradiso, a Cogne dal 19 al 22 gennaio 2023, la 27^ edizione del Memorial Danilo Re, manifestazione sportiva di livello internazionale istituita in memoria del guardaparco del Parco Regionale dell’Alta Valle Pesio scomparso in servizio nel 1995, ed organizzato da Alparc (Rete delle aree protette alpine) in collaborazione coi servizi dell’Ente Parco.

Leggi tutto

Il bob avvelena i Giochi invernali

Nuove burrasche si annunciano per le Olimpiadi invernali del 2026. La Commissione per la protezione delle Alpi denuncia il clima che si è creato con la scarsa trasparenza, a suo dire, degli organizzatori. Incredibile viene poi giudicata da Cipra Italia l’ostinazione nel realizzare ad ogni costo una nuova pista da bob a Cortina dove quella dedicata al campione Eugenio Monti (nella foto) è da tempo inutilizzabile.

Leggi tutto

Marcialonga, cinquantesima edizione

Cerimonia di apertura in piazza Duomo a Trento per l’inaugurazione giovedì 26 gennaio della cinquantesima edizione della Marcialonga. Sono già 7.247 gli iscritti provenienti da 34 nazioni, con i paesi scandinavi a registrare il tasso più alto di concorrenti stranieri. Saranno invece oltre 2.000 gli italiani a percorrere la pista che porta da Moena a Canazei e di ritorno a Predazzo per poi arrivare a Cavalese. E questo avverrà domenica 29 gennaio.

Leggi tutto

XXIII “Mezzalama” /  La grande sfida a quota 4000

Nella XXIII edizione del Trofeo Mezzalama in programma il 22 aprile occorrerà fare i conti con le condizioni del ghiacciaio. Attualmente il ghiacciaio del Monte Rosa è definito severo con pochissima neve e molti tratti di ghiaccio verde. La speranza è che nei prossimi mesi le precipitazioni nevose possano in qualche modo migliorare la situazione. In ogni caso il tracciato non subirà modifiche.

Leggi tutto

“Giochi pericolosi” / Le Olimpiadi 2026 alla Statale

Sabato 19 novembre si tiene all’Università Statale a Milano (vedere la locandina) un momento pubblico di incontro e controinformazione: un convegno per informare, analizzare e porre uno sguardo critico sulle prossime Olimpiadi Invernali 2026 Milano-Cortina e sulle loro conseguenze ambientali e sociali. Pubblichiamo qui una bozza della relazione intitolata “Salviamo la montagna” di Luigi Casanova.

Leggi tutto

Libro bianco / La verità sulle Olimpiadi “a costo zero”

“Ombre sulla neve” s’intitola il nuovo libro-inchiesta di Luigi Casanova, storico ambientalista e presidente onorario di Mountain Wilderness Italia, sulle Olimpiadi invernali Milano-Cortina 2026 ormai prossime. Scritto con contributi dei comitati locali e di Italia Nostra di Belluno, è pubblicato da Altreconomia e sarà in libreria dal 2 dicembre. Per gentile concessione dell’autore, ecco qualche importante anticipazione.

Leggi tutto

Le Olimpiadi Milano-Cortina alla Statale

Sabato 19 novembre si tiene all’Università Statale a Milano (vedere la locandina in MountCity) un momento pubblico di incontro e controinformazione organizzato da Off Topic: un convegno per informare, analizzare e porre uno sguardo critico sulle prossime Olimpiadi Invernali 2026 Milano-Cortina e sulle loro conseguenze ambientali e sociali.

Leggi tutto

“Gran Becca” / Quei mesi di lavoro andati in fumo

Le immagini diffuse mostrano le penose condizioni della “Gran Becca”, la pista che avrebbe dovuto ospitare le gare di discesa maschile e femminile di Coppa del mondo di sci alpino a Zermatt-Cervinia cancellate per mancanza di neve. A causa delle alte temperature (zero termico sopra i 3mila metri) gli organizzatori non hanno potuto “sparare” la neve artificiale. La montagna è arida e desolata, le tracce dei tanti mezzi impegnati sono come enormi, inutili graffi.

Leggi tutto

Sci alpinismo / Regula Meier alla presidenza

La Federazione Internazionale di Scialpinismo (ISMF) annuncia che l’elvetica Regula Meier è stata eletta nuova Presidente durante l’Assemblea Plenaria svoltasi il 15 ottobre a Oviedo, in Spagna. James A. Moore (USA) è stato eletto Vice Presidente Tesoriere…

Leggi tutto

Mezzalama 2023 / Già in moto l’organizzazione

Si correrà il 22 aprile 2023 la XXIII edizione del Trofeo Mezzalama, gara di scialpinismo che parte da Breuil-Cervinia e arriva a Gressoney-La-Trinité dopo 45 chilometri e un dislivello positivo di 2.862 metri. In questi mesi ci sono stati i primi contatti con le istituzioni e gli sponsor.

Leggi tutto

Sass de Fer, Eric Manfredi primo in vetta

Sabato 1° ottobre 2022 si è tenuta la 5^ edizione del Vibram Vertikal Sass de Fer, la prima gara di specialità Vertical Trail Running nella provincia di Varese. A vincere è stato il torinese Eric Manfredi del G.S. Des Amis che ha raggiunto il traguardo in 34’34’’ conquistando così il titolo di Campione Nazionale di Vertical Trail Running C.S.A.In..

Leggi tutto

Applauditi e mangiati stufati. L’amaro destino degli asini

Il Palio degli Asini di Alba è una corsa divenuta negli anni una delle principali attrattive. Da tempo si tiene la prima domenica di ottobre. Feste e carezze sono riservate al ciuchino vincitore, ma non è escluso che un amaro destino poi lo attenda…

Leggi tutto

Tor des Glaciers in 123 ore, nuovo record 

Il francese Sebastien Raichon ha vinto l’edizione 2022 del Tor des Glaciers, gara di corsa in montagna di 450 chilometri con 32.000 metri di dislivello positivo, che si corre in Valle d’Aosta. E’ arrivato sul traguardo di Courmayeur con il tempo di 123 ore, 57 minuti e 18 secondi, nuovo record della competizione

Leggi tutto

100 miglia del Monviso / 8500 m di dislivello, 160 km di corsa

Mancano pochi giorni al weekend sportivo saluzzese Terres Monviso del 19-21 agosto, un intero fine settimana per correre attorno al Monviso, il “Re di Pietra” delle Alpi Cozie. Tre sono le gare proposte dalla Fondazione Amleto Bertoni, ente organizzatore, con la consulenza tecnica di Carlo Degiovanni, Podistica Valle Varaita, Atletica Saluzzo, Podistica Valle Infernotto e Atletica Sanfront.

Leggi tutto

Mezzalama “estivo” disputato in veste invernale

Il Team Hoka/Karpos di Franco Collé e Tadei Pivk vince lo SkyClimb Mezzalama by Dynafit. Tra le donne a dominare è il Team Dynafit di Rosanna Buchauer (DE) e Igone Campos Odriozola (ES).

Leggi tutto

Arte urbana / La Milano olimpica stregata dal bob

Un murale dedicato allo sport invernale del bob è stato realizzato a Milano dall’artista urbano Kiv. Fa parte del progetto Cobra-Trasformazione Urbana. All’inaugurazione, che si è tenuta davanti al muro in via dei Gigli 15, hanno partecipato, oltre all’artista, anche Giada Andreutti e Mattia Variola, e alcuni atleti della nazionale italiana di bob…

Leggi tutto

Dolomiti / Bikers ed escursionisti, storico incontro

Non sempre corre buon sangue tra biker ed escursionisti-alpinisti. Considerato banalotto, l’impegnativo Sentiero delle Bocchette, nel Brenta, era spregiativamente considerato dagli alpinisti della Sat la “via alta dei ciclisti”. Ma erano altri tempi, e comunque i ciclisti se ne guardavano dall’invadere i sentieri spesso senza alcun riguardo per chi trova che l’andare a piedi sia il miglior modo di godersi la vita. A metter pace tra le due categorie provvede in questi giorni l’azienda Aku…

Leggi tutto

Mezzalama, prova generale  / Ramponi a 10 punte obbligatori

In Valle d’Aosta sabato 9 luglio ritorna la SkyClimb Mezzalama by Dynafit. Confermato il percorso che prevede il passaggio in vetta al Castore a 4226 metri di quota. Alex Brunod: “Finalmente possiamo andare a pieno regime”. Iscrizioni aperte sul sito www.trofeomezzalama.it

Leggi tutto

ReStartApp, gran finale / Giovani imprenditori sul podio 

Si è svolto venerdì 29 aprile a Milano, nell’ambito di “Fa’ La Cosa Giusta” – la fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili – l’evento di premiazione dei tre migliori progetti imprenditoriali sviluppati nell’ambito dell’edizione 2021 del Campus ReStartApp, promosso e realizzato da Fondazione Edoardo Garrone in collaborazione con Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno.

Leggi tutto

Giochi invernali in bilico tra perplessi e contrari

“Contrarietà no, ma perplessità sì. Non per l’evento in sè, ma per gli eccessi che questa manifestazione comporta”. Così si è espresso in un’intervista al Corriere delle Alpi Renato Frigo, confermato alla presidenza del Cai Veneto.

Leggi tutto

Dolomiti / Conclusa la sfida dei blogger

La premiazione della decima edizione del Blogger Contest avverrà in occasione della Réunion di altitudini, incontro aperto a chi ama le belle storie e i luoghi fuori traccia. Si svolgerà a inizio giugno nelle Dolomiti Bellunesi. Come è stato riferito in MountCity che dell’iniziativa ha il privilegio di essere media partner sono Alessandra Cella, Giacomo Revelli e Irene Borgna i vincitori della sezione “racconti brevi”; Silvia Benetollo, Raffaele Negri e Sara Filippi Plotegher hanno vinto nella sezione “web comics”; Vincenzo Picone, Aronne Pel e Francesca Camilla D’Amico si sono imposti nella sezione “audio storie”.

Leggi tutto

Duecento moto enduro nell’incanto dell’Appennino. Montano le proteste

Si prevedono circa 200 moto impegnate nelle gare del Campionato Mondiale di Enduro in programma dal 24 al 26 giugno su carrarecce, sentieri e mulattiere dell’Appennino reggiano con un impatto negativo sul territorio che appare inevitabile.  “Una decisione da rivedere” è il titolo del comunicato stampa con le firme della Sezione di Reggio Emilia del Club Alpino Italiano e di altre dodici realtà associative che hanno particolarmente a cuore la natura e il paesaggio e si dichiarano fortemente contrarie all’iniziativa.

Leggi tutto

L’invasione delle moto sulle piste di sci

A lume di logica le piste di neve battuta, quel poco di neve che rimane in questi tempi siccitosi o la costosa neve programmata, vanno riservate agli sciatori. Esistono normative e protocolli in proposito. Se ne è accorto perfino l’assessore provinciale al turismo Arnold Schuler. “Harley& Snow non è un evento in linea con la nostra strategia turistica”, osserva, “né può esserlo con il concetto di sostenibilità ambientale”. La rombante manifestazione si farà, salvo imprevisti, dall’11 al 13 marzo nel comprensorio Gitschberg Jochtal (tra la fine della val d’Isarco e l’inizio della Pusteria). 

Leggi tutto

Engadin Skimarathon, partenza rivoluzionata

La Skimaraton, gran fondo svizzera di sci nordico, rivede le fasi della partenza degli 11mila concorrenti iscritti alla 52° edizione, e ciò allo scopo di garantire la massima sicurezza possibile: domenica 13 marzo lo start al Maloja, dove l’assembramento dei partecipanti è maggiore, avverrà in 29 successive ondate invece delle tradizionali 8.

Leggi tutto