Parchi / L’invenzione della sedia gigante

A oggi sono 165 le panchine giganti piazzate in varie località panoramiche a quanto si legge sul quotidiano “Il Fatto”. Non è però scontato, come lasciano intendere le promozioni sul web, che siano “una modalità geniale per conoscere posti poco battuti, rimanere incantati da scenari in alcuni casi davvero suggestivi e, allo stesso tempo, tornare bambini”. A inventare la sedia più alta del mondo (circa dieci metri) fu nell’altro millennio lo scultore napoletano Giancarlo Neri. Oggi l’opera è esposta al Parco di Monza.

Leggi tutto

Arte e montagna, nuovi equilibri sul web

Arte e montagna è un binomio che trova riscontro fin dai graffiti della preistoria. Anche MountCity lascia ai posteri qualche interessante graffito. A cominciare dal suo logo che vuole rappresentare il fluire dell’informazione “liquida” dei blog assumendo la forma di una montagna.

Leggi tutto

Itinerari spirituali / L’app che apre le chiese

Una parte delle centinaia di gioielli d’arte disseminati tra le montagne e le colline del Piemonte è collegata da otto itinerari da percorrere in bicicletta o a piedi nelle province di Torino, Asti e Cuneo per unire turismo, outdoor, arte e spiritualità grazie a uno degli sviluppi del progetto “Chiese a porte aperte – Città e cattedrali” della Consulta per i beni culturali ecclesiastici del Piemonte e Valle d’Aosta.

Leggi tutto

Rassegne / Armonie nel Gran Paradiso

Si rinnova l’appuntamento con la rassegna musicale-corale “Armonie nel Gran Paradiso” che ha incantato con le sue note gli appassionati le scorse edizioni in concerti nelle chiese e all’aperto. L’evento è organizzato dall’Associazione Cori Piemontesi in collaborazione con il Parco Nazionale Gran Paradiso.

Leggi tutto

Artisti in gara / 268 ex voto per esorcizzare la pandemia

Un successo oltre ogni aspettativa si è registrato per il concorso organizzato dalla rassegna bellunese “Oltre le vette – metafore, uomini, luoghi della montagna” per opere d’arte sul tema della pandemia e del ringraziamento per il suo desiderato e auspicato superamento. Il dato sorprendente è che sono giunte agli uffici della Fondazione Teatri delle Dolomiti, che cura la gestione del concorso, le immagini digitali e le schede di partecipazione di ben 268 opere di altrettanti artisti italiani e di altri 8 paesi, dal Brasile, agli Usa, alla Thailandia.

Leggi tutto

Eventi e visioni nella cava dismessa

Una cava dismessa a Oira di Crevoladossola da luglio a settembre ospita la rassegna estiva “Tones on the Stones” articolata in diversi format. Il programma prende avvio da “Riverberi” il 14 e 15 luglio, due giorni di performance sonore…

Leggi tutto

Re del Brenta e Ragno rivivono scolpiti nel legno

Bruno Detassis e Cesare Maestri vengono ricordati a Madonna di Campiglio con un’opera scolpita nel legno che li raffigura in una delle occasioni in cui si scambiavano racconti ed emozioni legati alle loro cime…

Leggi tutto

Carrara, città modello di progettualità

L’artista e l’artigiano sono al centro il 24, 25 e 26 settembre 2021 a Carrara (MS) di un momento di confronto per fornire un contributo al dibattito per la rinascita dei centri storici post-pandemia. La valorizzazione dei patrimoni culturali è il cuore degli obiettivi delle città creative UNESCO (di cui Carrara, capitale del marmo, dal 2020 fa parte) fin dalla loro genesi nel 2004. L’Italia è costellata da patrimoni diffusi in maniera capillare e attraverso il lavoro degli esperti nominati da ognuna delle 11 città creative, Carrara si propone di fornire una road map che sia un contributo concreto per ogni città italiana e del mondo che la voglia adottare come punto di partenza per la progettazione della rigenerazione culturale, sociale ed economica dei centri storici.

Leggi tutto

“Vertigine” / Visioni della montagna a Domodossola

Una mostra collettiva per svelare alcuni aspetti delle ricerche artistiche contemporanee intorno alla montagna attraverso pittura, scultura, fotografia, video e installazioni. È questa l’idea di “Vertigine. Visioni contemporanee della montagna” a cura di Giorgio Caione. Il tema è declinato alla luce della produzione artistica più recente, grazie alle opere di 21 artisti contemporanei che investigano attraverso media diversi i molteplici aspetti legati all’immaginario della montagna.

Leggi tutto

Miagolii di gioia nel “giardino delle Esperidi”

La fiaba del “Gatto con gli stivali”, un classico della letteratura per l’infanzia, viene riproposta sulle verdi colline della Brianza nella rassegna “Il Giardino delle Esperidi” che si apre giovedì 24 luglio e si conclude domenica 4 luglio. In programma spettacoli itineranti, prime nazionali, incontri, concerti, performing art e installazioni artistiche nella natura. Lo spettacolo viene presentato alle ore 11 e alle ore 16 di domenica 27 giugno nella Yurta del parco della Tana a Bestetto (Colle Brianza).

Leggi tutto

Artesulcammino / Le Dolomiti quando il turismo non era di massa

Il progetto “Artesulcammino” di cui Flavia Cellerino, una simpatica conoscenza di MountCity, è infaticabile animatrice, dall’1 all’8 agosto propone una vacanza in Comelico e Cadore con l’organizzazione tecnica dell’agenzia viaggi Celeber (Via Boccaccio 4, Milano Tel. 02. 36570490). Un’occasione più che raccomandabile per ammirare le Dolomiti che, viste dal Cadore e dal Comelico, conservano il sapore genuino delle valli prima dei grandi stravolgimenti del turismo di massa.

Leggi tutto

Engadina. Arte concettuale nel museo laboratorio

Museo laboratorio di nuova concezione, il Muzeum Susch è stato inaugurato nel gennaio 2019 in Engadina, fondato e creato da Grażyna Kulczyk, imprenditrice polacca e grande sostenitrice dell’arte contemporanea. Il museo, che ha sede all’interno di un campus nell’area di un ex monastero e birrificio del XII secolo a Susch, una piccola città dell’Engadina, sulle Alpi svizzere, collocata nell’antica rotta dei pellegrini verso Santiago de Compostela presenta questa estate “The Measuring of Time”, la prima ampia retrospettiva museale dedicata all’artista italiana Laura Grisi (1939 – 2017) dopo la sua scomparsa, realizzata in collaborazione con l’Archivio Laura Grisi di Roma e la Galleria P420 di Bologna.

Leggi tutto

Lago d’Orta. Quindici artisti come pesci nell’acqua

Il lago d’Orta, in Piemonte, fa da sfondo alla mostra d’arte contemporanea “Come pesci nell’acqua” a cura di Giorgio Verzotti dal 5 giugno al 18 luglio 2021. Il titolo indica familiarità e naturalezza: una frase presa in prestito, ironicamente, da una nota affermazione di Mao Tse-tung negli anni Settanta.

Leggi tutto

“Le donne del Parco”, percorsi di formazione

E’ ai nastri di partenza il progetto “Le donne del Parco” presentato dalla Commissione Pari Opportunità del Comune di Resia, sede del Parco Naturale regionale delle Prealpi Giulie. Il progetto si classificò primo in graduatoria tra quelli che hanno partecipato al bando della Regione FVG atto a promuovere le iniziative speciali volte a sostenere il lavoro delle donne, favorendo percorsi di crescita professionale e di carriera sia nell’ambito del lavoro dipendente sia in quelli del lavoro autonomo e dell’esercizio d’impresa o professioni.

Leggi tutto

Le scritte dei pastori diventano street art

Dai pascoli della val di Fiemme di metà ‘800 alla street art della Urban School di Barcellona. E’ il percorso compiuto dalle testimonianze lasciate dai pastori sulle pareti rocciose del monte Cornón, che sovrasta gli abitati di Tesero, Panchià, Ziano e Predazzo. Queste testimonianze pittoriche, realizzate con pennelli rudimentali e ocra rossa, da tempo sono oggetto di studio da parte del Museo degli usi e costumi della gente trentina, a San Michele, e hanno ispirato lo street artist catalano Jaume Gomes che le ha riprodotte, a modo suo, in diverse zone della Catalogna.

Leggi tutto

Street art. La montagna con gli occhi degli artisti

Sabato 8 maggio 2021 la rassegna “Monti Sorgenti” propone un evento straordinario di “street art” per le strade di Lecco dove cinque artisti realizzano in diretta le loro opere dedicate all’alta quota che poi saranno donate al Comune per abbellire gli angoli della città. A partire dalle ore 10, in piazza Garibaldi, è possibile ammirare gli artisti all’opera con le loro bombolette spray. Il tema dato agli artisti è “Street art in parete”.

Leggi tutto

Arte e natura a Monte Verità

Torna nel parco e negli spazi di Monte Verità (Ascona, Canton Ticino) “Giardini in Arte”, rassegna culturale giunta alla quarta edizione, simbolo della stretta unione tra Arte e Natura che caratterizza il complesso sin dalla sua nascita.

Leggi tutto

Museomontagna. Progetti per abitare le Alpi

Dal 27 aprile al 16 giugno tutti i martedì alle ore 18 sui canali ZOOM e Facebook del Museomontagna viene presentata la rassegna di 8 talk online per approfondire i temi indagati dalla mostra “Architetture di frontiera. Progetti per abitare le Alpi di Slovenia, Trentino, Piemonte e Valle d’Aosta”, visitabile fino a domenica 6 giugno al Monte dei Cappuccini (nella foto). Alcune tra le figure più esperte intervengono per riflettere sul ruolo dell’architettura nella montagna contemporanea e futura, sul suo valore in termini culturali, economici, estetici e ambientali.

Leggi tutto

Montagna che resiste. Meglio se fortificata

È al via il “Progetto Salvaguardare” che vedrà impegnata la Regione Piemonte nei prossimi due anni con le opere per la messa in sicurezza del Forte di Exilles e la valorizzazione dei Forti di Fenestrelle, Vinadio, oltre a Exilles. Quest’ultimo è un complesso fortificato che, assieme ai primi due Forti, faceva parte della linea difensiva tra la Savoia e la Francia.

Leggi tutto

Gli alberi caduti si raccontano

Quale grido avrebbero potuto lanciare gli alberi un attimo prima della fine mentre imperversava la tempesta Vaia? In un libro fresco di stampa la testimonianza fotografica di Manuel Cicchetti dà voce a quelle piante. Ma l’opera va oltre. E’ affidato al giornalista Angelo Miotto il compito di immaginare l’ultimo pensiero degli alberi. Cascuno si presenta con un proprio nome (RadiceTorta, Fioretto, FustoDritto, Corteccia, TanaFelice). Il volume si richiama alla celebre “Antologia di Spoon River” in cui si racconta, in forma di epitaffio, la vita dei residenti dell’immaginario paesino di Spoon River sepolti nel cimitero locale.

Leggi tutto

Concerto “climate positive” ad Arte Sella

All’ingresso non viene chiesto di mostrare il biglietto, bensì il TreeTicket: il certificato d’adozione di un albero. Questo è stato previsto per il concerto in programma il 29 maggio a Malga Costa, in Val di Sella (Trentino). Sul palco, immerso nella foresta e galleria d’arte contemporanea a cielo aperto di Arte Sella, ci saranno il violoncellista Mario Brunello e lo scienziato Stefano Mancuso: un appuntamento in presenza alle ore 14 e 17 per un massimo di 40 persone a volta. E l’accesso si paga in alberi, appunto.

Leggi tutto

I paesaggi della Resistenza nelle immagini di Carlo Meazza

Nel libro “Paesaggi della Resistenza nei romanzi di Calvino, Fenoglio e Meneghello” (Pubblinova Edizioni Negri, Varese) Carlo Meazza documenta, a settant’anni dalla fine della Lotta di liberazione, i luoghi in cui si svolse l’esperienza partigiana di Italo Calvino, Beppe Fenoglio e Luigi Meneghello riversata in celebri romanzi: “Il sentiero dei nidi di ragno”, “Il partigiano Johnny” e “I piccoli maestri”. I testi sono di Enzo Laforgia.

Leggi tutto

Oltre le vette. Artisti in gara “per esorcizzare un’epidemia”

“Per grazia ricevuta – Concorso d’arte per esorcizzare un’epidemia” è l’iniziativa lanciata dalla rassegna bellunese ”Oltre le vette”, rivolta ad artisti e appassionati dell’arte figurativa. L’idea è ispirata dalle antiche tavolette votive di cui molti importanti esempi sono custoditi nelle sale di palazzo Fulcis di Belluno, ma prende ispirazione anche dai dipinti realizzati dal bellunese Dino Buzzati, 1906-1972, per il libro “I miracoli di Val Morel”.

Leggi tutto

Canton Ticino. Il paradiso ritrovato di Monte Verità

Composto da 16 tele, “Il chiaro mondo dei beati” di Elisàr von Kupffer e Eduard von Mayer è un dipinto circolare scenico di quasi 9 metri di diametro realizzato sullo stile dei modelli romantici e preraffaeliti. Dal 1° aprile e fino al 1° novembre è possibile ammirarlo al Complesso Museale di Monte Verità nei pressi di Ascona (Canton Ticino).

Leggi tutto

“Sentieri dell’arte”, meraviglie per ogni stagione

Nella pagina facebook dell’Atl Valsesia Vercelli è ripresa la rubrica dedicata al racconto del territorio, con segnalazioni di percorsi per gli escursionisti. Tra questi percorsi va indicato il “Sentiero dell’arte” che partendo da Campertogno, una delle comunità più antiche della medio-alta Val Grande in Valsesia, conduce all’Alpe Cangello, attraversando un ambiente particolarmente affascinante.

Leggi tutto