“Corto e Fieno” / Torna il Festival del cinema rurale

Da giovedì 6 a domenica 9 ottobre 2022 torna “Corto e Fieno”, il Festival Internazionale del cinema rurale sul lago d’Orta, tra le province di Novara e Verbania, in Piemonte. Tre i Comuni coinvolti: Ameno, Miasino e Omegna, tra sale cinematografiche, antichi fienili e ville storiche. Sono 35 i film in arrivo da tutto il mondo…

Leggi tutto

Il progettista armeno delle Dolomiti

Ritorna nel vivo la rassegna culturale “Ohannés Gurekian, un progettista armeno delle Dolomiti” proposta  dall’Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Belluno in collaborazione con la Fondazione Architettura Belluno Dolomiti.

Leggi tutto

La lupa figlia della tempesta 

L’opera dello scultore di Asiago Martalar nei boschi del Trentino registra un boom di visitatori come già a suo tempo il drago e altre opere realizzate con gli scarti degli alberi abbattuti dalla tempesta Vaia

Leggi tutto

Passare le Alpi, che incantevole spettacolo

Le Alpi sono la catena montuosa più importante d’Europa, disegnano i confini di Italia, Svizzera, Francia, Liechtenstein, Germania, Austria, Slovenia. Da sempre sono attraversate, scalate, sorvolate ed esplorate, punto di passaggio per persone, idee, merci e tradizioni come viene illustrato in un’affascinante mostra a Omegna (VB).

Leggi tutto

Mostre / Alla scoperta del Mera

La Società Economica Valtellinese partecipa assieme agli Ordini degli Ingegneri e degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Sondrio alla realizzazione della Mostra “Mera in volo” inaugurata venerdì 2 settembre presso l’ex Convento delle Agostiniane a Chiavenna. Il progetto, che segue l’analogo “Adda in Volo”, è come il precedente basato sulle riprese del fotografo Vincenzo Martegani.

Leggi tutto

Imbrattamento o art-pinismo?

L’intenzione era probabilmente di realizzare un’opera di land-art o di art-pinismo che dir si voglia. E ciò per arricchire il paesaggio alpino. Ma niente da fare. Per i carabinieri forestali saliti sul Monte Amaro della Maiella, a 2793 metri il Bivacco Pelino risulta semplicemente imbrattato…

Leggi tutto

Magie di Brian Eno nell’antica fortezza

Castel Beseno, la gigantesca struttura che fa da suggestivo “fondale” per chi viaggia nella valle dell’Adige, appare ora al calare delle tenebre in una nuova veste fantastica. Artefice dei giochi di luce e di suoni è l’artista inglese Brian Eno considerato l’inventore della musica d’ambiente, già collaboratore di David Bowie.

Leggi tutto

Nasce la casa museo di Fosco Maraini

Diventa un museo l’eremo montano di Fosco Maraini, dove l’antropologo e orientalista trascorse un periodo tra gli anni ’70 e il 2004, anno della morte. La dimora si trova in Toscana, sulle Alpi Apuane, nel borgo di Molazzana in provincia di Lucca ed è entrata a far parte della rete museale dell’associazione nazionale “Case della memoria”. L’associazione riunisce le case-museo di personaggi illustri, da Giotto a Machiavelli a Pellico in tutta Italia. Per info: casedellamemoria.it

Leggi tutto

Concorso internazionale / Fotografare il Parco 

Ritorna il concorso internazionale “Fotografare il Parco”, evento organizzato dai Parchi Nazionali italiani Stelvio, Gran Paradiso, Abruzzo, Lazio e Molise

Leggi tutto

Villeggiature / Tra Grigne infuocate e castagneti 

Ancora tra i milanesi c’è chi predilige anzi adora la mezza montagna silenziosa e discreta di Magreglio nel Comasco, nobilitata più in basso dallo scintillio del Lario e dalla visione delle Grigne infuocate che al tramonto civettano come pezzi di argenteria. 

Leggi tutto

Favole in fiore a Ollomont

Una “favola” pittorica è sbocciata all’interno di una costruzione storica come la Casa Alpina di Ollomont (Aosta), in cui è in corso il sapiente restauro filologico portato avanti da Michele Rimassa e dall’event manager ed ex amministratrice comunale Simona Oliveti. Fino al 28 agosto la sala centrale accoglie la mostra di Fulvia Mendini “Favola in fiore”: una calibrata selezione di opere dedicate alla natura e alle creature dell’immaginario che impreziosisce la struttura. L’esposizione è curata da Alberto Fiz. 

Leggi tutto

Arte in montagna / Angeli e demoni ad Aosta

Un’esposizione è dedicata ad Aosta all’artista armeno Arshak Sarkissian, figura emergente dell’arte contemporanea, con una ricca selezione di dipinti, disegni, incisioni e installazioni. Ne dà l’annuncio l’Assessorato Beni culturali, Turismo, Sport e Commercio della Regione autonoma Valle d’Aosta precisando che venerdì 29 luglio 2022, alle ore 18 è prevista l’inaugurazione presso il Centro Saint-Bénin di Aosta con il titolo Arshak Sarkissian. Angeli e Demoni.

Leggi tutto

Mostre itineranti. Al via “Passare le Alpi”

La mostra itinerante “Passare le Alpi”, visitabile da sabato 30 luglio a domenica 28 agosto nei centri storici di Macugnaga (VB) e della frazione Ponte di Formazza, racconta di confini da superare, esplorazioni, valichi e contrabbandieri…

Leggi tutto

Donne di Carnia tra cori e gastronomia

È stata dedicata alle “Donne di Carnia” la settima edizione de “La lunga notte delle pievi in Carnia”, rassegna d’arte e di spirito che unisce musica corale, le storiche chiese rupestri e il meglio della gastronomia locale. Da venerdì 15 a domenica 17 luglio, la rassegna ha avuto la partecipazione di cori internazionali tutti femminili provenienti da Polonia, Slovenia, Austria e Italia.

Leggi tutto

Mostre fotografiche / La California in Valle Orco

Alla soglia degli anni ’70 la Valle Orco diventò il terreno di gioco di un gruppo di arrampicatori fautori di un rinnovamento culturale del mondo dell’arrampicata denominato il Nuovo Mattino. Sono passati 50 anni e la Valle Orco, più precisamente quelle pareti rocciose tra Noasca e Ceresole Reale, restano una meta ambita degli appassionati arrampicatori di ogni regione italiana e di tutta Europa. “La California arrivò in Valle Orco” è il titolo della mostra fotografica che racconta passato e futuro di questi luoghi…

Leggi tutto

 “Milanesiana” con quattro appuntamenti a Bormio

Dal 21 al 24 luglio la Milanesiana fa tappa a Bormio con quattro appuntamenti che aggiungono arte e spettacolo al già fitto calendario degli eventi estivi bormini. Giovedì 21 alle ore 19.00 c’è il vernissage della mostra “Tricarico Contro Tricarico” di Francesco Tricarico a cura di Elisabetta Sgarbi, mentre alle ore 21 Vittorio Sgarbi presenterà il suo spettacolo “Raffaell

Leggi tutto

Valli di Lanzo /  Il mondo fotografico di Peretti Griva

In occasione della seconda edizione del Premio Letterario “Il Borgo Italiano”, viene inaugurata sabato 16 luglio 2022 alle ore 10 la mostra “Il mondo fotografico di Peretti Griva” presso la sala LanzoIncontra, Piazza Generale Ottavio Rolle – Lanzo Torinese.

Leggi tutto

Arte urbana / La Milano olimpica stregata dal bob

Un murale dedicato allo sport invernale del bob è stato realizzato a Milano dall’artista urbano Kiv. Fa parte del progetto Cobra-Trasformazione Urbana. All’inaugurazione, che si è tenuta davanti al muro in via dei Gigli 15, hanno partecipato, oltre all’artista, anche Giada Andreutti e Mattia Variola, e alcuni atleti della nazionale italiana di bob…

Leggi tutto

Montagna viva / I volti della valle Stura

Flavia Cellerino, responsabile di progetti culturali, invita a guardare le montagne con la stessa passione e lo stesso rispetto di Marta, Gloria, Alberto, Andrea e tutti gli altri giovani che hanno scelto di vivere nella valle Stura. I loro ritratti in formato 70×100  sono in questi giorni affissi in vari paesi della vallata: una scelta che vuole coinvolgere la collettività in maniera emotiva, immediata – che è poi lo scopo del progetto intitolato “Montagna viva”  curato dall’Ecomuseo della Pastorizia…

Leggi tutto

Un magico “Elisir” unisce Milano e Cortina

Una rappresentazione site specific va in scena a Cortina d’Ampezzo dell’”Elisir d’amore” di Gaetano Donizetti nel 190° anniversario dalla prima messa in scena a Milano: anche la lirica contribuisce a tracciare un collegamento tra le due città olimpiche 2026.

Leggi tutto

Pieve di Cadore / La Madonna torna a casa

In occasione del centenario della dichiarazione di monumento nazionale della Casa natale di Tiziano Vecellio a Pieve di Cadore, i familiari del pittore rappresentati nel quadro “La Madonna della Misericordia”, realizzato da Tiziano e dalla bottega, tornano tra le mura della propria dimora: ottenuta in prestito dalla Galleria degli Uffizi di Firenze, la tela è fino al 18 settembre al centro dell’esposizione nella quattrocentesca casa museo. Le iniziative sono organizzate in collaborazione con la Fondazione Centro Studi Tiziano e Cadore e con il prezioso sostegno della Regione del Veneto, della Fondazione Cariverona e di Cortina Banca.

Leggi tutto

Ciak, si scala! / Il cinema incontra l’alpinismo

Dal primo film di alpinismo al cinema digitale del nuovo millennio,la mostra “Ciak, si scala!” prodotta dal Museo Nazionale della Montagna di Torino, viene presentata da IREN nello spazio espositivo della Casa Alpina, presso la diga di Ceresole Reale in occasione del Centenario del Parco del Gran Paradiso. Dopo l’allestimento a Trento, Palazzo Roccabruna – in collaborazione con la Camera di Commercio locale e in occasione del 70° anniversario del Trento Film Festival – la mostra arriva in Piemonte con un doppio allestimento. La sezione principale èvisitabile al Museo a partire dal 15 luglio nel maggiore spazio dedicato alle esposizioni temporanee, mentre la sezione distaccata di Ceresole viene aperta ai visitatori già il 3 luglio. 

Leggi tutto

Val Vigezzo / Torna Malescorto con 1400 cortometraggi

Malesco è da 22 anni patria dei cortometraggi: grazie a Malescorto. La località vigezzina ospita infatti ogni estate una delle rassegne più apprezzate per qualità e varietà di proposte. Gli elenchi dei corti ammessi alle Selezioni Speciali e alla Selezione Ufficiale con il relativo programma delle proiezioni sono già online su www.malescorto.it, mentre i dettagli della serata d’apertura e delle manifestazioni collaterali saranno svelati nei prossimi giorni,

Leggi tutto

Quegli scheletri velati di sabbia, vere opere d’arte 

Le forze naturali hanno capacità espressive che talvolta superano quelle elaborate dagli uomini. Un esempio si ha in questi giorni in Valtellina nella zona dei laghi  artificiali di Cancano, localizzati in valle di Fraele, nel Comune di Valdidentro. Fiumi e torrenti che convogliano l’acqua in questi invasi sono in gran parte a secco e la neve sulle cime nei dintorni si è in gran parte sciolta. Così la siccità ha riportato alla luce resti degli edifici realizzati prima che venisse realizzato l’invaso, intorno agli anni 50 del secolo scorso.

Leggi tutto

Un “santuario naturale” fra i tralicci della Sky Way

“Un luogo puro, genuino, ancestrale, con una potente energia ispiratrice”. Così viene presentato il “santuario naturale” ospitato alla stazione del Pavillon dell’ipertecnologica funivia Sky Way a Courmayeur. Suscita in realtà qualche perplessità questa misticheggiante innovazione anche se tutti si augurano che, al di là dello scenario da luna park, grazie a questo  presunto santuario “l’essere umano trascenda la sua condizione terrena, e tra le cime del Monte Bianco il corpo e lo spirito si elevino”…

Leggi tutto