Il castello di Aymavilles in anteprima

Per Natale la Valle d’Aosta ha in serbo un regalo speciale: una visita al castello di Aymavilles sarà infatti possibile dal 22 dicembre al 9 gennaio, in attesa della definitiva riapertura da aprile 2022. Per le feste la fortezza viene animata da allestimenti e giochi di luce. Il caratteristico edificio di origine trecentesca che domina la collina morenica nei pressi di Aosta all’imbocco della valle di Cogne offre in questo modo l’opportunità di conoscere e apprezzare i suoi tesori valorizzati da un’importante intervento di restauro. 

Leggi tutto

L’orsa che annuncia l’inverno

Per gli abitanti di Trento, l’orsa della Vigolana è il simpatico indicatore dell’arrivo dell’inverno. Dal 29 novembre l’immagine è visibile dalla città, chiaramente identificabile su uno sperone roccioso della Vigolana, una cima appartenente all’omonimo gruppo montuoso ubicato in Trentino che geologicamente fa parte delle Prealpi Venete.  Come recita un famoso proverbio di Trento: “Se ghé l’orsa della Vigolana, no sta cavarte la maja de lana”.

Leggi tutto

Ciaspole per tutti con le Guide alpine

Il 18 e il 19 dicembre le Guide alpine della Lombardia organizzano due ciaspolate gratuite e rivolte a tutti, adulti e bambini dai 10 anni in su, per scoprire insieme la bellezza della montagna innevata e le buone pratiche da conoscere per frequentarla in modo responsabile. Qui il programma, le iscrizioni, il materiale da portare.

Leggi tutto

Letture / Barmasse e la montagna leggendaria

Giovedì 2 dicembre a Milano presso Anteo Palazzo del Cinema (Sala Excelsior) in Piazza XXV Aprile 8, alle 21, viene presentato il nuovo libro di Hervé Barmasse “Cervino montagna leggendaria”, in questi giorni sugli scaffali delle librerie.

Leggi tutto

Premi Meroni 2021 / I premiati, le motivazioni

Ancora una volta a Milano il premio dedicato al compianto fisico e alpinista milanese Marcello Meroni ha tenuto alta l’attenzione sulle terre alte e i loro valori in una città che da generazioni dedica impegno e passione alle montagne del mondo.

Leggi tutto

Cortomontagna 2021 / Fare cinema con “zero” mezzi

Riflessioni su come si può fare cinema con “zero” mezzi, “zero” budget e tanta passione. L’appuntamento per aspiranti filmaker è venerdì 3 dicembre alle ore 20.30 a Tolmezzo, in Friuli in occasione della settima edizione di Cortomontagna in programma dal 2 al 4 dicembre al Teatro comunale Luigi Candoni.

Leggi tutto

Valle Vigezzo, 22 anni di mercatini

Fervono i preparativi per la ventiduesima edizione dei Mercatini di Natale di Santa Maria Maggiore, in programma nello splendido borgo della Valle Vigezzo dal 6 all’8 dicembre. Una macchina organizzativa ormai affinata negli anni, quella del Comune e della Pro Loco di Santa Maria Maggiore, che quest’anno deve però affrontare nuove sfide. Natale si annuncia anche con i presepi sull’acqua e con una riflessione in forma di poesia…

Leggi tutto

La pista italo-svizzera per “uomini jet”

Dalla Gobba di Rollin (Zermatt), che svetta a 3899 metri, a Cime Bianche Laghi (Cervinia) quattro chilometri di pista riservata agli “uomini jet” dello sci (definizione che non tiene conto dei generi) collegheranno la Svizzera all’Italia. Vi si disputerà la prima gara transfrontaliera della storia dello sci alpino.

Leggi tutto

Il Drago di legno del Lavarone

Un grande drago di legno si è posato sull’Ape Cimbra di Lavarone, dove la tempesta Vaia nell’ottobre 2018 fece strage di boschi distruggendo un enorme polmone verde. È l’opera con cui lo scultore veneto Marco Martalar ha voluto ricordare il terribile evento meteorologico che spazzò via milioni di alberi sulle montagne del Triveneto. Il corpo del drago è fatto interamente di scarti di alberi abbattuti dalla furia della tempesta. 

Leggi tutto

Università degli Studi / Gli alpinisti ricordano lo studioso Giorgio Aliprandi

A Giorgio Aliprandi, spentosi il 13 ottobre 2021, lo studioso milanese che fu con la moglie Laura uno dei maggiori collezionisti in Europa di carte geografiche delle Alpi e uno dei più agguerriti esperti in questa materia, è stato dedicato un commosso ricordo venerdì 26 novembre nell’Aula Magna dell’Università degli Studi in occasione della consegna dei premi dedicati al fisico e alpinista Marcello Meroni. Qui l’omaggio floreale a Laura Aliprandi intervenuta alla cerimonia.

Leggi tutto

L’albero che mancherà al paesaggio e a chi lo amava

Questa frase si legge sui social al piede di una fotografia del monumentale abete trasportato da Andalo a Roma in piazza San Pietro. Nell’immagine in questione il gigantesco albero si trova ancora nel suo ambiente naturale trentino prima dell’abbattimento e del trasporto nella Capitale. Ne valeva la pena? Inevitabili le polemiche.

Leggi tutto

Piccozza d’oro al samurai del Fuji

Il premio alpinistico più famoso di tutti è senz’altro il Piolet d’Or alla carriera intitolato a Walter Bonatti. Quest’anno è stato assegnato al giapponese Yasushi Yamanoi, definito una sorta di samurai contemporaneo. Il premio viene consegnato a a Briançon che ospita i Piolets d’Or dal 26 al 29 novembre.

Leggi tutto

Eliski a tutto campo. Aboliti i divieti, elitaxi per i rifugi

Da Alpidoc riceviamo questo comunicato del 24 novembre (che volentieri pubblichiamo) sulla nuova legge arrivata alle battute finali che punta in Piemonte alla liberalizzazione delle attività di volo in montagna. Molte sono, a quanto si apprende, le modifiche peggiorative rispetto alla normativa attualmente in vigore (LR 2/2009): viene rimosso il divieto nei giorni festivi, si alza il limite senza autorizzazioni da 800 a 1600 metri, si introduce l’elitaxi, ovvero l’uso dell’elicottero per raggiungere i rifugi e altre strutture in quota.

Leggi tutto

Sentiero Italia / In cammino sulla punta dello Stivale

E’ in vendita sullo Store.cai.it e in libreria il volume numero 3 delle nuove Guide ufficiali Sentiero Italia CAI: questo mese di novembre andiamo in “Calabria, Basilicata, Campania. Da Reggio Calabria a Senerchia” con il libro a cura di Francesco Bevilacqua, Saverio Bianco, Saverio De Marco, Marco Garcea, Peter Hoogstaden, Vito Paticchia, Luigi Zaccaro e Marta Zarelli. Le tappe descritte sono 47, per un totale di 878 km.

Leggi tutto

Il bob alle Olimpiadi / Petizione contro la pista

E’ stata lanciata una petizione contro la nuova pista da bob di Cortina, contro la cementificazione e lo spreco di denaro pubblico; in difesa delle Dolomiti e per un’Olimpiade invernale 2026 che sia realmente sostenibile. L’indirizzo della petizione è  https://chng.it/2dtD4hsrMZ MountCity invita a firmarla aggiungendo un commento, a divulgarla e condividerla, in modo da raccogliere quante più adesioni possibili.

Leggi tutto

Le nuove norme per chi va con le ciaspole

Dal 1° gennaio entra in vigore la nuova legge per le attività sulla neve: riguarda anche scialpinisti (vietato risalire le piste) e chi va a spasso con le racchette. Ecco il quadro della situazione ricostruito nelle colonne del quotidiano L’Adige del 16 novembre 2021. Nella foto un’immagine della popolare Ciaspolada che si disputa in Trentino l’8 gennaio 2022 (https://www.ciaspolada.it/it/).

Leggi tutto

Cicloescursionismo sul pedale di guerra

Arditi sentieri come le cenge delle Bocchette nelle Dolomiti del Brenta venivano un tempo ironicamente screditati dagli alpinisti come “le vie alte dei ciclisti”. A nobilitare la bicicletta come parte integrante delle loro conquiste furono dei grandi e squattrinati alpinisti come Hermann Buhl e Kurt Diemberger che andavano in bici all’assalto delle pareti non disponendo di altri mezzi di locomozione. Altri tempi. Oggi il cicloescursionismo è parte rilevante nelle attività dei Club alpini creando tuttavia qualche problema di convivenza.

Leggi tutto

Il rifugio che crolla per il caldo

il rifugio Casati a 3269 metri nel gruppo Ortles Cevedale sta per crollare per la liquefazione del ghiaccio nei detriti su cui è stato costruito, emblema degli effetti evidenti degli incrementi di temperatura alle alte quote. Non è però la prima volta che un’importante struttura alpina con quelle caratteristiche deve essere rifatta per evitarne il crollo…

Leggi tutto

Vielmo sulle vette della solidarietà

L’alpinista vicentino Mario Vielmo, impegnato nella solidarietà verso il popolo tibetano e nepalese, è stato ricevuto e festeggiato a Palazzo Ferro Fini a Venezia, sede del Consiglio regionale veneto come si riferisce in questo report tratto da un comunicato stampa del Consiglio stesso. Dal 2015 Vielmo è impegnato come promotore, assieme all’associazione Sidare Onlus, del progetto “Una scuola per il Nepal”, per la ricostruzione della scuola di Arugath in Nepal dopo la distruzione causata dal terremoto del 2015. 

Leggi tutto

Addio Zanantoni / Si batté contro l’ossessione della sicurezza

E’ stato un precursore, e un grande esperto, dello studio delle tecniche di assicurazione in alpinismo e arrampicata. La scomparsa a 91 anni di Carlo Zanantoni, ingegnere elettrotecnico, alpinista, accademico del Cai, già presidente del Centro Studi Materiali e Tecniche, delegato italiano alla Safety Commission dell’UIAA, Medaglia d’Oro del Club Alpino Italiano nel 2012, lascia un grande vuoto nella famiglia del Cai e riapre mai risolte questioni sugli ostacoli legali e procedurali che minacciano il nostro andare in montagna. 

Leggi tutto

Monti in città / Le 20 novità di novembre sugli scaffali

“Monti in città”, la libreria milanese di Viale Monte Nero 15 (angolo giardini, a due passi da Porta Romana, tel 0255181790, libridimontagna@montiincitta.it), segnala 20 nuovi volumi nella newsletter del 19 novembre 2021. La libreria è aperta con il seguente orario: lunedì dalle 15,00 alle 19,00; da martedì a venerdì dalle 8,30 alle 14,00 e dalle 15,00 alle 19,00; sabato dalle 10,15 alle 13,00 e dalle 15,00 alle 19,00. Nella foto Paolo Cognetti, autore de “La felicità del lupo” all’ottavo posto nella classifica dei top 10 pubblicata il 21 novembre da La lettura.

Leggi tutto

Dalle Dolomiti al Resegone, l’alfabeto pittorico di Nebl

“Nel segno della montagna” è il titolo della mostra di opere pittoriche del trentino Marcello Nebl ospitata dal 25 novembre al 23 dicembre nella sede della milanese Società alpinistica Falc (piazzale Lotto 15). Curata da Paola Parenti, la rassegna conferma la coerenza poetica caratteristica di questo artista, il suo alfabeto pittorico articolato in una successione di segni piccolissimi e spazi di colore

Leggi tutto

Cosmea, bella e resiliente. Impariamo da questa pianta!

“Questo fiore che ho coltivato a Verampio”, spiega l’esperta Vittorina Prina, “ha superato l’alluvione e i temporali di luglio, il solleone di agosto e i primi geli”. Vittorina, donna di grande sensibilità, augura agli amici di poter essere “resilienti” come l’ammirevole cosmea, “superando difficoltà e insidie”. La pianta si presenta come un cespuglio a volte anche ingombrante. Ha un’altezza tra 60 e 120 cm, gli steli sono ricoperti da piccole foglie di colore verde chiaro o scuro a seconda della specie. I fiori hanno centro giallo, sono bianchi, gialli, rosa o rossi, molto simili a grosse margherite. Semplice da coltivare, ha una fioritura prolungata che dura dalla primavera fino all’estate e oltre.

Leggi tutto

Premio Marcello Meroni / La cerimonia, i protagonisti

Premiare chi si è prodigato in tempo di covid a tenere vivo il valore della montagna quale maestra di vita contribuendo con il proprio esempio a incentivare la  ripartenza e la fiducia nel futuro. Con questo impegno il Premio Marcello Meroni patrocinato dal Comune di Milano, dall’Università degli Studi e dal Club Alpino Italiano ancora una volta celebra il rapporto tra montagna e arte, tra ambiente e solidarietà. La cerimonia per la consegna dei riconoscimenti è in programma venerdì 26 novembre alle ore 20 nell’Aula Magna dell’Università degli Studi. Ecco chi sono i premiati e le modalità per partecipare all’evento.

Leggi tutto

Medicina di montagna / XIII World Congress a Interlaken

Interlaken, in Svizzera, ha ospitato l’estate scorsa dal 14 al 16 giugno il XIII World Congress on Mountain Medicine, un’occasione importante per fare il punto sui progressi compiuti da questa disciplina. Otto sono state le sessioni scientifiche, 189 gli abstract. Ne riferisce qui il dottor Giancelso Agazzi della Commissione medica del Club Alpino Italiano.

Leggi tutto