Tutti in pista a Porta Nuova 

Sciare a Milano si può fino al 27 novembre. Basta accontentarsi, perché la neve in piazza Gae Aulenti, ai piedi dei grattacieli di Porta Nuova, è tutta fatta di plastica e alla fine della pista, tolti gli sci, occorre risalire a piedi con gli attrezzi in spalla. Niente di male. E’ di sicuro un ottimo esercizio per non farsi trovare impreparati sulle piste naturali, ammesso e non concesso che possa esserci ancora qualcosa di naturale in questo genere di sport.

L’iniziativa è stata ideata da Svizzera Turismo e il complesso battezzato Swiss Winter Village ha il compito di promuovere le mete turistiche oltre confine tra igloo e chalet decorati. Per conoscere le novità dell’inverno svizzero, gli sport invernali e i mercatini di Natale l’invito è dunque di recarsi in Piazza Gae Aulenti e prenotare una lezione di sci gratuita con i maestri della scuola dell’ex campione Giorgio Rocca.

Anche i due “inseparabili gemelli”, come gli sci erano battezzati da Dino Buzzati, sono messi gratuitamente a disposizione. Il minimo che si possa fare in una città che si appresta a organizzare con Cortina i Giochi olimpici. E invernali per giunta, se i prossimi inverni saranno propizi.

Nella foto la serata inaugurale alla quale hanno presenziato i due ambasciatori del turismo elvetico Michelle Hunziker e Giorgio Rocca, oltre all’ex campione di sci Bernhard Russi.

One thought on “Tutti in pista a Porta Nuova 

Commenta la notizia.