Sua maestà il faggio

Il faggio della Fontana del Fo, non lontano dalla borgata Meira Dondino a Venasca, all’inizio della Val Varaita, è stato inserito nell’elenco degli Alberi Monumentali della Regione Piemonte. L’albero ha una circonferenza alla base superiore ai 5 metri ed è alto circa 26 metri. Anche se non è visibile da distante perché in mezzo a un bosco, la sua maestosità appare a prima vista nel confronto con i faggi vicini. 

La segnalazione alla Regione era stata fatta dall’Unione Montana Valle Varaita in accordo con il Comune di Venasca a inizio 2021, a seguito di verifiche effettuate dallo sportello forestale dell’Unione e dall’ex comandante del corpo forestale di Sampeyre, Bruno Genetti. Per la valle Varaita si tratta del terzo albero monumentale entrato in elenco (sono 60 in provincia), dopo il castagno di Melle e il pino cembro del Bosco dell’Alevè, a Casteldelfino.

Commenta la notizia.