Arte in quota / L’aquila gigante di Avancini

L’artista trentino Franz Avancini ha creato un’aquila gigante in legno utilizzando tavole di larice intagliate. Il rapace spiega le ali sul Buffaure, area escursionistica raggiungibile da Pozza di Fassa in telecabina. Ha un’apertura alare di 12 metri per due metri e mezzo di altezza. Circa 220 tavole ci sono volute per realizzare le ali. La scultura è collocata accanto al rifugio Baita Cuz. “Sono stati necessari circa venti giorni per quest’opera”, racconta l’artista, “e le mie giornate sono state scandite dai tempi della natura, con sveglia all’alba, già in quota, e lavoro fino al tramonto, intrattenuto dagli animali selvatici che spesso fanno capolino e da tantissimi turisti incuriositi”.

One thought on “Arte in quota / L’aquila gigante di Avancini

Commenta la notizia.