CamminAutismo / Tutti insieme verso Santiago

Lunedì 5 settembre segna l’inizio della grande avventura dei ragazzi dell’associazione Mulino Sambuy lungo le sei tappe finali del celebre Cammino di Santiago. Ferrino li accompagna fornendo al gruppo i propri zaini da trekking. Il progetto “CamminAutismo a Santiago 2022” è frutto di un’esperienza maturata negli anni. “Per i ragazzi prendere parte a questa avventura significa affrontare specifici training in grado stimolare nuove autonomie e capacità di relazione utili nella loro vita quotidiana”, spiega Graziano Lomagistro, l’educatore professionale che coordina il progetto. “Organizzare e partecipare al trekking pone di fronte a tante sfide, ovviamente calibrate in base alle differenti caratteristiche di ciascuno. Dovranno contribuire alla pianificazione della logistica e degli spostamenti, avere a che fare per più giorni con un contesto diverso da quello usuale, risolvere problemi, imprevisti e possibili conflitti, relazionarsi in contesti differenti con persone con ruoli diversi. Sarà sicuramente un’esperienza fondamentale anche per l’equipe degli educatori, a conclusione della quale verrà realizzata una pubblicazione in cui verranno descritti metodo di lavoro, le criticità e i risultati ottenuti, così da contribuire alla conoscenza di buone pratiche che possano essere applicate in contesti simili”.

“Per noi lo sport, e tutte le attività all’aria  aperta in particolare, sono una straordinaria occasione di crescita personale e di costruzione di relazioni positive con gli altri e il mondo che ci circonda”, commenta Anna Ferrino, CEO di Ferrino. “Siamo particolarmente felici di dare il nostro contributo a un’iniziativa che riteniamo particolarmente valida poiché ben rappresenta questi valori e inoltre nasce nel tessuto sociale del nostro territorio.Voglio quindi fare i più vividi auguri di buon cammino ai ragazzi di Mulino Sambuy, agli educatori e alle famiglie”.

Commenta la notizia.