Sentiero del vino, battesimo a media gradazione

Un nuovo “sentiero del vino” viene inaugurato sulle colline di Santa Maddalena, tra Bolzano e l’Altipiano del Renon. E’ una passeggiata di circa 400 metri di dislivello che per circa un’oretta e mezza si snoda tra i filari, in parte sulla vecchia strada romana che parte dai possedimenti del maso Waldgries, e che si aggiunge ai tanti percorsi tra i vigneti che fanno di questo territorio una meta prediletta per eno-appassionati. 

Il percorso è costellato da una decina di interventi artistici ad opera del gardenese Filipp Moroder Doss, ciascuna dedicata a un particolare tema, dall’irrigazione alle varietà di vino. Fra un’opera e l’altra sono state inserite anche delle tabelle con la narrazione del paesaggio, dei vitigni tipici, delle zone di coltivazione Doc e dei siti culturali che lambiscono il sentiero. 

Prossimamente saranno anche organizzati percorsi tematici con la narrazione dei luoghi e dello spirito che li anima da secoli. Il nuovo sentiero del vino viene definita una tappa obbligata per gli amanti di Bacco: qui, una sosta di degustazione nelle varie cantine nei pressi del percorso è d’obbligo. Senza troppo far salire la gradazione interna. E’ una raccomandazione e un dovere per tutti! (Ser)

Commenta la notizia.