Scrittori di montagna  / Il meeting  alla Chiesa Vecchia

Si è tenuta il 19 giugno a Macugnaga, presso il cimitero di Chiesa Vecchia, la cerimonia in ricordo degli “Scrittori di montagna”  voluta dal Direttivo del GISM, presieduto dallo scrittore alpinista Dante Colli in collaborazione con la Sez. CAI di Macugnaga. Si è trattato di una breve commemorazione dei soci GISM defunti e inaugurazione con aggiornamento della lapide sita a Macugnaga.
Colli ha detto: “Siamo parte della memoria che questa lapide di Macugnaga, dal 1969 accoglie, custodisce e ci affida “di esaltare e di diffondere i valori ideali dell’alpinismo, di ispirare l’amore per la montagna e di promuovere ogni iniziativa atta a favorire la conoscenza e la salvaguardia nel rispetto dei valori naturali dell’ambiente e delle genti montanare”. 
Presenti erano i rappresentanti del Comune di Macugnaga, del CAI sezionale, del Club dei 4000, lo scrittore e direttore de Il Rosa Paolo Crosa Lenz, Teresio Valsesia, Il Coro Monterosa diretto dal maestro Fabrizio Rainelli, don Maurizio Midali parroco di Macugnaga. (W.B.)

Dante Colli davanti alla grande lapide che ricorda gli scrittori di montagna.

Commenta la notizia.