MW Italia, la Giuliobello nuovo presidente 

Wanda Bonardo è presidente della Commissione per la protezione delle Alpi (Cipra Italia), Donatella Bianchi, giornalista, continua a guidare il WWF Italia, la Fondazione Dolomiti Unesco è affidata alla direzione di Mara Nemela. E ora un’altra donna, Adriana Giuliobello, viene chiamata a prendersi cura dell’ambiente alpino assumendo un’importante carica. Il Consiglio Direttivo di Mountain Wilderness ha infatti eletto alla presidenza la Giuliobello. Sostituisce Franco Tessadri, dimissionario che mantiene la carica di Consigliere (con lei nella foto qui pubblicata, tratta dal sito di MW). 

La Giuliobello rimane in carica fino alla scadenza naturale del mandato, previsto per aprile 2024. Nata a Roma nel 1952, laureata in sociologia con indirizzo antropologico culturale, è impegnata fin dal 1984 nelle tematiche ambientali. E’ stata, tra l’altro, titolare e conduttrice della libreria specializzata in montagna ed ambiente, “Il Monte analogo”, e promotrice/co-fondatrice dell’Università Verde di Roma. 

Da tempo Adriana Giuliobello segue le problematiche dei Parchi Nazionali e delle Aree Protette. A tale riguardo, ha organizzato per MW alcuni trekking che hanno attraversato i monti dei Parchi dell’Appennino centrale; il progetto “Laboratorio Appennino” nasce da tale esperienza. Dal 2021 è Responsabile di Mountain Wilderness Lazio. 

Alla neoeletta i migliori auguri di buon lavoro, al dimissionario Tessadri la gratitudine degli amici della montagna per la dedizione con cui ha svolto il suo non facile compito. 

Commenta la notizia.