Tecnologia in pista / La slitta a pedalata assistita

Pedalare sulla neve è una realtà attorno alla quale circolano molte idee. L’ultima trovata è una strana ma interessante slitta di cui riferisce Bicitech il 22 dicembre 2021. Si tratta di una slitta elettrica per scendere giù dalle piste e risalirle pedalando in completa autonomia. L’idea è stata recentemente portata a compimento da due francesi dopo anni di sviluppo. Ecco il comunicato diramato da Bicitech.

Con le ruote fat e con la giusta esperienza è possibile pedalare anche tra la neve, in uno scenario suggestivo e inconsueto. Ma il settore ciclistico non si è fermato alle fat. Ricordate K-track SnowBike? Ebbene, quello strano kit per sciare in sella alla bici oggi non è più una mosca bianca, a fargli compagnia è arrivata Arosno.

Arosno è la prima slitta a pedalata assistita che si guida come una bici a schienale reclinato. Inventata da Romain Faure e Agathe Lebaron, due francesi appassionati di neve e attività invernali, sembra capitare al momento giusto. Con questa e-slitta è possibile risalire le piste in completa autonomia, sicuramente con i soli limiti dettati dalla pendenza (sul sito dichiarano max 30%).

Non ci sono informazioni in merito alla batteria, ma sul sito ufficiale vengono dichiarati un’autonomia di 45 km a una velocità standard di 25 km/h. Il peso è piuttosto contenuto (45 kg) per essere una slitta con tanto di ruote cingolate posteriori. Peccato che manchi la frenata rigenerativa che sarebbe comunque utile per allungare almeno un po’ l’autonomia. Prezzo di listino 6.990 euro.

(da Bicitech, 22 dic. 2021)

Commenta la notizia.