Sicuri con la neve / Domenica 16 la Giornata nazionale

La giornata nazionale Sicuri con la neve del 16 gennaio 2022, dedicata alla prevenzione degli incidenti tipici della stagione invernale, viene confermata con attività in presenza. L’iniziativa fa parte del più ampio progetto Sicuri in montagna che il CNSAS, con il CAI, dedicano alla prevenzione. Il 16 gennaio i temi d’interesse saranno le valanghe, le scivolate su neve e ghiaccio, l’ipotermia e altro.

Il Soccorso alpino e speleologico nel corso di questa pandemia non si è mai fermato; anche in occasione della prima terribile ondata quando di covid-19 poco si conosceva, gli interventi di soccorso in montagna venivano comunque portati a termine, per dovere. 

Elio Guastalli

La decisione di tornare oggi a proporre la giornata nazionale Sicuri con la neve con attività in presenza non è stata facile; da una parte, la piena coscienza delle precauzioni che la pandemia ancora ci impone, dall’altra, la consapevolezza che le attività in montagna proseguono, gli incidenti non lasciano tregua e tendono, forse paradossalmente, ad aumentare. 

Per il Soccorso alpino e speleologico parlare di prevenzione è un dovere; lo facciamo, come sempre, richiamando fortemente la responsabilità personale; quella responsabilità che serve tanto per far fronte agli incidenti in montagna, quanto per combattere questa maledetta pandemia.

Lo scopo principale delle attività di Sicuri in montagna è quello di creare sensibilità, ovvero, accrescere la consapevolezza dei rischi e dei limiti personali nella frequentazione dell’ambiente montano ed ipogeo attraverso un’adeguata informazione. 

Tutte le attività sono proposte nel rigoroso rispetto delle misure preventive anti covid-19, secondo le nuove disposizioni puntualmente osservate.

Elio Guastalli

CNSAS (Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico; progetto SICURI in MONTAGNA)  

Tutti gli aggiornamenti sull’iniziativa
e le località in cui si svolge
sono pubblicati in www.sicurinmontagna.it

Commenta la notizia.