Trento la più “green”, ultime Palermo e Catania

“Respira sei nel Trentino” avverte la pubblicità. Un invito da raccogliere anche e forse a maggior ragione se ci si trova a Trento. Per il terzo anno di fila la città è considerata la più “green” d’Italia. Lo conferma la classifica di Legambiente che premia le performance ambientali nel rapporto annuale “Ecosistema Urbano 2021” (su dati dell’anno 2020). I dati della classifica mettono in fila i capoluoghi italiani che meglio sono riusciti a realizzare significative azioni e cambiamenti in chiave green. Le informazioni vengono fornite da amministrazioni e altre fonti e i punteggi sono assegnati sulla base di 18 indicatori che coprono 6 principali aree tematiche: aria, acqua, rifiuti, mobilità, energia e ambiente urbano. Anche Reggio Emilia e Mantova salgono sul podio. Palermo e Catania sono invece in coda. Particolare interessante. Cresce la percentuale di rifiuti raccolti in modo differenziato: Trento sfiora l’83% nel 2019 (82,6%), era poco sopra l’81% nel 2018 e si conferma tra le città migliori in questo parametro (è sesta). 

Commenta la notizia.