150 scalate per i 150 anni degli Alpini

Il Regio Decreto che sancì la nascita delle Compagnie alpine fu firmato il 15 ottobre 1872 da Vittorio Emanuele II a Napoli e ora gli Alpini si apprestano a celebrarne il 150° anniversario. Attraverso vari appuntamenti, verranno esaltate le caratteristiche che fanno degli Alpini una specialità dell’Esercito con pochi eguali per preparazione fisica e mentale. Affidate alle Brigate Alpine “Julia” e “Taurinense”, le ascensioni privilegeranno numerose cime legate alla storia degli Alpini: le vette più difficili, una quarantina, saranno appannaggio del solo personale dell’Esercito (con le 19 più ostiche affidate agli istruttori militari del centro Addestramento Alpino di Aosta), mentre quelle tecnicamente meno complesse potranno essere svolte anche in sinergia con i soci dell’ANA e gli appassionati di montagna. Una spedizione (in fase di definizione) di Guide Alpine Militari della Sezione Alta Montagna del Centro Addestramento Alpino scalerà una vetta di 6.126 m in Perù, nella cordigliera Huayhuash.

Un altro evento affidato alle Truppe Alpine dell’Esercito avrà una connotazione sportiva. Si tratta della Staffetta Alpina, formata da militari appartenenti a tutte le Unità Alpine che partendo da Ventimiglia raggiungeranno Trieste, in collaborazione con l’Associazione Nazionale Alpini, percorrendo l’intero arco alpino, su un percorso di 971 km, portando la fiaccola della Pace. 

A Rimini si terrà in maggio l’Adunata Nazionale sospesa nel 2020 in piena pandemia. Una serie di convegni culturali sui temi della storia del Corpo degli Alpini sarà poi ospitata nell’arco della primavera in alcune delle maggiori città di storico reclutamento alpino: Brescia, Teramo, Torino, Trento, Udine e Vicenza. Un convegno scientifico sarà inoltre dedicato alla “Medicina in montagna”.

Un momento di omaggio e ricordo di tutti gli Alpini Caduti si terrà in occasione della Messa di Natale dell’ANA nel Duomo di Milano nel mese di dicembre del 2022.

L’aspetto legato al mondo dello sport si concretizzerà, oltre che nella Staffetta Ventimiglia-Trieste in un evento di alto livello (una competizione di triathlon invernale), nelle Alpiniadi (le competizioni estive dell’Ana) e nel Trofeo del Comandante delle Truppe Alpine dell’Esercito. La cerimonia commemorativa della costituzione del Corpo degli Alpini, a 150 anni dalla firma del Regio Decreto, si terrà per concludere a Napoli il 15 ottobre 2022.

Il 15 ottobre 1872 venne firmato il regio decreto che istituiva le prime compagnie delle “Penne nere”.
Per celebrare l’evento l’Esercito e l’Ana hanno preparato una serie di arrampicate,
alcune delle quali saranno aperte agli appassionati della montagna.

Commenta la notizia.