Festival della montagna / Otto eventi nella Rete

L’estate 2021 risulta essere quella della saldatura strategica di manifestazioni dall’analoga vocazione ambientale. E’ di fresca costituzione la Rete dei Festival Italiani della Montagna, otto eventi da Nord a Sud, accomunati dall’idea di far concerti in alta quota o in località raggiungibili solo a piedi. Non è questo però il caso del Cervino CineMountain di Valtournenche considerato il festival di cinema più alto d’Europa. Ma appena si finisce di tuffarsi in uno dei 51 film selezionati a Valtournenche e provenienti da 24 Paesi diversi e nelle anteprime – 25 tra italiane e mondiali – l’area che si sviluppa attorno alla Gran Becca offre impagabili occasioni per compiere escursioni.

Fitto è calendario di appuntamenti a Valtournenche e numerosi gli ospiti che animano le matinées e le serate durante gli otto giorni di programmazione. Al centro i grandi temi dell’attualità, dalle Olimpiadi al cambiamento climatico, alla montagna come evasione dallo stato di isolamento, reinterpretati attraverso l’arte, il cinema, la musica, il teatro e le parole dei protagonisti.
Domenica 1 agosto, alle ore 21 presso il Centro Congressi di Valtournenche, Hervé Barmasse è impegnato come conduttore dell’evento “Pour aller au dela” con Catherine Destivelle, Antoine Le Menestrel, Simone Salvagnin ed Urko Carmona Barandiaran. Insieme, rifletteranno sul significato della pratica di questa multiforme disciplina, sempre in bilico fra sport e filosofia di vita, fra ricerca del risultato “atletico” e sfida con sé stessi.
Martedì 3 agosto alle ore 2, sempre al Centro Congressi, è possibile incontrare Hervé per la proiezione del film in gara “Cervino, la Cresta del Leone”. Il documentario, che vede la regia condivisa con Alessandro Beltrame, ripercorre passo dopo passo la scalata del Cervino dalla Cresta del Leone, la via normale italiana e Hervé, in presa diretta, racconta come affrontare tutti i passaggi più difficili dell’ascesa sino ai 4478 metri della vetta.
Venerdì 5 agosto alle ore 21, Hervé è ospite assieme ad Alessia Zecchini, dell’evento “(S)calata negli abissi” condotto da Luca Castaldini (SportWeek – La Gazzetta dello Sport). Si parla di vette e abissi, due mondi che non sono poi così lontani, terreni di (ri)scoperta ed esplorazione della dimensione umana delle nostre passioni, che ci spinge altrove per cercarci dentro. 
Tutti gli appuntamenti sono gratuiti ed è possibile assicurarsi il proprio posto a questo link: https://filmfreeway.com/CERVINOCINEMOUNTAIN/tickets

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *