Corsi. Casacomune e le aree protette

Un viaggio tra parchi e aree protette terrestri ai tempi dell’emergenza planetaria, tra vincoli e opportunità, viene proposto da Casacomune il 28, 29 e 30 maggio alla Certosa di Avigliana (Torino) e anche in diretta on line. Il corso viene definito “di riflessione, informazione, formazione su alcuni degli aspetti che stanno determinando cambiamenti drammatici per l’intera umanità e la natura nel suo insieme”. Nel contempo, si vogliono offrire spunti di riflessione su stili di vita per arginare questi pericoli. Il metodo si basa sullo scambio e sulla ricerca, insieme, di piste di intervento e di relazione per vivere, proteggere e custodire la nostra Madre Terra. 

Per quanto riguarda i contenuti, si parte dal principio che in questo pianeta la diversità biologica è sempre più a rischio, non solo per l’estinzione di singole specie, animali e vegetali, ma anche per il degrado, spesso irreversibile, di interi ecosistemi. Le foreste, in particolare, rappresentano una risorsa sempre più a rischio e svolgono un ruolo che non è solo ecologico, ma anche fondamentale a livello sociale ed economico: sono il termometro delle sofferenze del pianeta o della sua salute. 

Le aree protette rappresentano, non solo a livello potenziale, uno strumento per contenere la perdita di biodiversità e per sperimentare nuovi modelli capaci di valorizzare microeconomie territoriali. In questo corso di Casacomune si parlerà proprio dei molteplici ruoli che i parchi terrestri possono avere in tutti questi aspetti: conservazione, educazione, studio, laboratorio di vita e di lavoro per le comunità locali, ecc. 

Destinatari sono gli insegnanti di ogni ordine e grado, educatori, ambientalisti, amministratori pubblici, studenti universitari, persone che operano, a diverso titolo, all’interno di parchi e riserve naturali, e tutte le persone che hanno a cuore il destino del pianeta. Si effettua l’iscrizione attraverso il sito di Casacomune dove è possibile prendere visione del programma e dei relatori. Per chi parteciperà in presenza è opportuno iscriversi in tempi rapidi e specialmente prenotare il pernottamento.

cell. 342 3850062 – tel. (+39) 011 3841049 web. www.casacomunelaudatoqui.org

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *