Corsi. Casacomune e il respiro malato del pianeta

Dal 26 al 27 marzo in diretta online e in presenza presso il Gruppo Abele (corso Trapani 91 B, Torino) l’associazione Casacomune organizza un corso sul tema “Pianeta aria. Il respiro malato del pianeta”. Il corso approfondirà le tematiche legate all’inquinamento atmosferico, ai suoi effetti sulla salute, alla scarsa percezione del danno arrecato e subìto, alla connessione tra economia, lavoro, inquinamento e salute. 

L’Italia è il Paese europeo con il più alto numero di vittime causate dall’inquinamento atmosferico in Europa e una delle situazioni più critiche a livello continentale è rappresentata dalla Pianura padana. Il nostro paese è in ritardo nell’adozione delle politiche necessarie ad affrontare il problema ed è per questo stata recentemente condannato dalla Corte di Giustizia Europea. L’inquinamento atmosferico è poi strettamente correlato ai cambiamenti climatici perché le attività che lo causano sono le stesse che danno luogo all’emissione di gas a effetto serra. 

La pandemia di Covid – 19 ha messo chi si occupa di qualità dell’aria e cambiamenti climatici di fronte a una serie di nuove sfide che verranno discusse nel corso. L’emergenza sanitaria ha mostrato in che misura una drastica riduzione delle attività possa portare a un miglioramento locale della qualità dell’aria, e come gli effetti della riduzione dei gas ad effetto serra sul cambiamento climatico saranno probabilmente insignificanti. Numerose ricerche hanno poi messo in evidenza la correlazione tra inquinamento atmosferico ed effetti del Covid – 19. Le conseguenze del Covid-19 mettono in evidenza, sempre di più, quanto sia necessaria un’azione mirata e comune, riparatrice e rinnovatrice. 

Destinatarie del corso sono le persone interessate ad approfondire le tematiche relative agli squilibri sociali e ambientali, a partire dall’analisi di quanto proposto dall’enciclica Laudato sì di Papa Francesco. Tra queste persone si annoverano professionisti che lavorano nell’ambito della salubrità dell’aria, studenti universitari e ricercatori, esponenti di comitati pubblici cittadini. 

Casacomune

cell. 342 3850062 – tel. (+39) 011 3841049 

mail. casacomune.laudatoqui@gmail. com

web. www.casacomunelaudatoqui.org

L’immagine in apertura è tratta dal sito inquinamento-Italia.com

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *