Giornata della montagna, gli eventi in Valtellina

Per celebrare il patrimonio culturale alpino nell’ambito della Giornata Internazionale della Montagna dell’11 dicembre 2016, la Convenzione delle Alpi organizza il festival “Leggere le Montagne” (5-11 dicembre) invitando stakeholders, scuole, biblioteche, privati cittadini ed enti pubblici a organizzare eventi che celebrino la letteratura alpina. La portata del festival, viene precisato in un comunicato, va oltre ciascuno dei singoli eventi che lo compongono: è un modo per connettere persone fisicamente distanti. Nell’ultima edizione amanti dei libri e autori, appassionati di montagna e artisti da tutte le Alpi (e oltre) si sono confrontati sul significato, sull’impatto e sugli obiettivi della letteratura di montagna. ERSAF ha rilanciato tramite il sito internet e la pagina Facebook la proposta e ha curato l’organizzazione, in collaborazione con una nutrita schiera di partner di una serie di eventi raccolti sotto il titolo “Storie di montagne in Valtellina”. Gli eventi, tutti a ingresso libero, si svolgono a Chiuro, Morbegno, Ponte in Valtellina, Bormio. Il polo principale dell’evento è il palazzo Andres Flematti di Chiuro, di proprietà di ERSAF e da questo ceduto in gestione al Comune del piccolo centro, che ne ha fatto sede di varie attività e ospita diversi enti e associazioni.

L’iniziativa è anche l’occasione per promuovere la campagna di raccolta firme della Carta Europea 2016 per i prodotti agroalimentari di qualità di montagna, voluta da Euromontana e sostenuta da ERSAF. Il documento è stato redatto con l’obiettivo di spingere l’Unione Europea a fare di più per la protezione e la promozione di prodotti di montagna di alta qualità, con l’obiettivo di coinvolgere diversi soggetti – dal produttore al consumatore – su azioni concrete di promozione e valorizzazione dei prodotti di montagna (per esempio nell’uso del termine facoltativo) e nella creazione di un ambiente favorevole alla produzione di qualità, riconoscendone il valore e la centralità per le popolazioni e i territori montani.

Vedi anche: www.alpconv.org/it/activities/default.html

0001

Gli eventi a Chiuro

  • Palazzo Andres Flematti – lunedì 5 dicembre – ore 18 inaugurazione dell’iniziativa “Leggere le Montagne in Valtellina”. Assaggio di vini eroici premiati con la medaglia d’oro al concorso “Mondial des vins Extremes” del 2016 a cura di CERVIM, in collaborazione con Consorzio Tutela Vini Valtellina e Fondazione Fojanini. Letture sulla viticoltura di montagna a cura di Fondazione Fojanini ed ERSAF Lettura a due voci: Graziano Murada, direttore Fondazione Fojanini ed Elisabetta Parravicini, presidente ERSAF.
  • Auditorium “Valtellinesi nel Mondo” – martedì 6 dicembre – ore 21: “Di passi e di respiri. Verso le Grandi Montagne” di e con Giuseppe Cederna.
  • Palazzo Andres Flematti – mercoledì 7 dicembre – ore 21.00 “I giovani come prospettiva per la salvaguardia ambientale della montagna” a cura della Fondazione Bombardieri di Sondrio. Letture e riflessioni sul tema “I giovani come prospettiva per la salvaguardia ambientale della montagna” a cura di Angelo Schena, Presidente Fondazione Bombardieri e Benedetto Abbiati.
  • Palazzo Andres Flematti – giovedì 8 dicembre – ore 16.30 “Letture ed Esplorazioni in assenza di luce”, a cura Unione Italiana Ciechi in collaborazione con Altravaltellina. Attività di sensibilizzazione al tema della cecità per bambini accompagnati da adulti.
  • Auditorium “Valtellinesi nel Mondo”  – venerdì 9 dicembre – ore 20.45 “In capo al mondo”, spettacolo teatrale su Walter Bonatti di Federico Barrio e Luca Radaelli con Luca Radaelli e Maurizio Aliffi alla chitarra

Attività con le biblioteche

  • Biblioteca Civica “Luigi Faccinelli”, Chiuro, 5-11 dicembre. Grazie al sistema di interscambio bibliotecario, la biblioteca raccoglie nella sua sede le più importanti pubblicazioni sulla montagna consultabili nei seguenti orari di apertura.
  • Biblioteca Civica “Libero Della Briotta”, Ponte in Valtellina, 5 – 11 dicembre. Letture per i ragazzi delle scuole.
  • Biblioteca Civica “Ezio Vanoni”, Morbegno, sabato 10 dicembre, ore 17.00 Lettura di pagine di “Case di sassi” a cura di Gianfranco Scotti .

Info tel. 02 67404 580 – morbegno@ersaf.lombardia.itwww.ersaf.lombardia.it – FB  YT

Gli eventi a Bormio 

  • Biblioteca di Bormio – martedì 6 dicembre – ore 21. Momenti di lettura ad alta voce per adulti e bambini con commento musicale alla chitarra di Simone Canclini
  • Sala Conferenze agenzia Banca Popolare di Sondrio – mercoledì 7 dicembre, ore 21.“La nuova Governance del Parco Nazionale dello Stelvio” con Ugo Parolo, sottosegretario alle politiche della montagna di Regione Lombardia e Alessandro Meinardi, direttore Parco dello Stelvio in Lombardia
  • Sala Terme Bormiesi – giovedì 8 dicembre – ore 21. “Gli albori dell’alpinismo italiano” Reading teatrale con Ruggero Meles e Luca Radaelli
  • Sala Conferenze agenzia Banca Popolare di Sondrio – sabato 10 dicembre – ore 21. “Dalle vette del Parco Nazionale dello Stelvio agli 8000 himalayani”. L’alpinista Marco Confortola si racconta

Attività parallele

Biblioteche di Bormio, Valdidentro, Valdisotto e Sondalo: esposizione bibliografica sulla montagna consultabile negli orari di apertura . Parco Nazionale dello Stelvio, dal 7 al 31 dicembre: mostra fotografica “100 anni sul Bernina”, selezione immagini storiche di Alfredo Corti

INFO tel. 0342 900821 – daniela.praolini@stelviopark.itwww.ersaf.lombardia.it – FB  YT

Scarica qui la carta-europea-dei-prodotti-agroalimentari-di-qualita-di-montagna

Commenta la notizia.