Spirit of Mountain: una serata “spaziale”

Più di due ore di grande cinema di montagna con un’inedita visione dei nuovi bivacchi “spaziali” delle Alpi. Questo offre al prezzo di 8 euro il cinema Arca di corso XXII Marzo 23 giovedì 9 giugno 2016 
alle ore 20,45: un interessante evento in cui vengono proiettati in anteprima quattro film del circuito “Spirit of Mountain” che dal 25 al 29 ottobre insieme con Alt(r)i spazi organizza il Milano Mountain Film Festival (MiMoFF). Le tematiche al cinema Arca spaziano su alcuni aspetti dell’andare in montagna: alpinismo, spedizioni, sport in quota, ambiente, spiritualità, architettura. Questi i titoli della serata.

SKY WALKERS di Claudio Pesenti – 2014, Italia, 17’.
Due amici partono dall’Italia per scalare il Khan Tengri, montagna di 7.010 metri nel cuore del Tien Shan, catena montuosa dell’Asia centrale al confine tra Kazakhstan, Kyrgizstan e Cina. Dopo un volo con un elicottero militare di epoca sovietica atterrano al campo base. L’ambiente che scoprono è selvaggio, di una bellezza incredibile.

correre per l'essenziale copia
Un fotogramma di “Correre per l’essenziale” e nell’immagine sopra il titolo la costruzione di un nuovo bivacco nel film “Eyelid” di Francesco Mattuzzi e Renato Rinaldi.

CORRERE PER L’ESSENZIALE di Alberto Ferretto – 2015, Italia, 30’. Sabrina, Antonio e Michele, decidono di intervenire a beneficio degli abitanti della regione di Ancash, Perù, ricorrendo alla la loro più grande passione, la corsa in montagna, per raccogliere fondi.

AL GIR DI SANT di Carlo Limonta – 2015, Italia, 42’. “Al Gir di Sant” è un percorso simbolico tramite il quale si riafferma la sacralità del territorio. Attorno alle pendici del Cornizzolo, un piccolo gruppo di pellegrini riscopre antichi culti devozionali paleocristiani.

EYELID di Francesco Mattuzzi e Renato Rinaldi – 2015, Italia, 27’. Quelle che un tempo erano semplici e spartane capanne di legno e lamiera, nate per ospitare gli alpinisti di passaggio, ora diventano strutture all’avanguardia. I nuovi bivacchi che sembrano stazioni spaziali, sommergibili, astronavi o fusoliere d’aereo, offrono un nuovo tipo di esperienza.

E’ necessario prenotare i posti in segreteria Edelweiss di viale Umbria 126,

negli orari di apertura (http://www.edelweisscai.it)

o tramite info@edelweisscai.it.
 Gli ingressi saranno in vendita

a 8 euro, ridotti a 5 euro per i soci Edelweiss e i partner MiMoFF 2016.

Commenta la notizia.