Winter Film, il “non festival diffuso” per chi ha fame di neve e di natura, approda a Feltre e Pedavena

WF logoAppuntamento imperdibile per chi ha fame di neve e natura, la rassegna “Winter Film”, alla sua seconda edizione dal 21 gennaio al 12 febbraio, si apre venerdì 22 gennaio alle 18.30 a Feltre (BL) con una singolare serata-evento all’Officina (ex cinema Astra). Cinque narratori salgono sul palco, ognuno con una storia, con la propria storia, per confrontarsi sul tema “meno è meglio”. Racconti esemplari da condividere ci portano alle montagne: sono storie che emozionano e coinvolgono, che fanno pensare e, forse, credere in idee e modi di vivere le terre alte più consapevolmente, nel quotidiano e nell’avventura, grande o piccola che sia. Il pubblico in questa circostanza è protagonista insieme con gli ospiti narratori (sci-alpinisti, alpinisti, climber, camminatori, artisti, archeologi e tutti, un poco, filosofi). Narratori sono Giovanni Spitale (filosofo e scalatore), Emilio Previtali (esploratore e sci-alpinista), Vinicio Stefanello (editor planetmountain.com e regista), Luca Pisoni (archeologo ed etnografo), Daniela Zangrando (curatore). Snodi musicali sono curati da Valter Feltrin (chitarra e voce) e Natale Pollet (contrabasso). Conducono Teddy Soppelsa e Andrea Benesso. Dopo l’interesse suscitato lo scorso inverno a Pedavena con la prima edizione del Winter Film, la nuova edizione denominata “Feltre&Pedavena Winter Film” si arricchisce di contenuti e soprattutto vede la collaborazione del Comune di Feltre e del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi che si affiancano al Comune di Pedavena e alla Sezione CAI Feltre. Le serate di film con ospiti passano da due a tre (ogni venerdì dal 22 gennaio al 12 febbraio), per un totale di 12 film. In totale quattro sono gli appuntamenti, due a Feltre nella sala Officinema (ex cinema Astra) e due a Pedavena nella sala Guarnieri, mentre una mostra, “Aspettare”, viene allestita presso la biblioteca comunale di Pedavena dal 21 gennaio al 12 febbraio.

“Feltre&Pedavena Winter Film” è parte fondamentale della collaborazione con il “Brescia Winter Film”: rassegna itinerante di film, dedicati alla neve, all’acqua e alla terra, raccolti tra le migliori produzioni nazionali ed internazionali che, spesso, non arriverebbero altrimenti sui grandi schermi italiani. Ognuna delle serate propone film che presentano modi diversi di vivere la montagna: esplorazione, avventura, tematiche ambientali e sociali, vita e lavoro nelle terre altre. In particolare si segnala la proiezione del film “Cesare, figlio del San Mauro”, un cortometraggio prodotto da AKU che racconta di un viaggio, fisico e interiore, di Cesare Lasen dalla sua abitazione fin sul selvaggio cordin de le vette.

La rassegna “Winter Film” nasce, sei anni fa, a Brescia grazie all’Associazione Gente di Montagna, piccolo gruppo che si occupa di progetti di promozione sociale per e sulle terre alte, ma con una vocazione “diffusa” che lo ha portato a creare spin-off d’eccellenza anche in altri ambiti alpini. Per l’inverno 2015/16 il “Winter Film” si è svolto a Brescia, sua sede storica, ad Alagna, ai piedi del Monte Rosa ed ora a Feltre e Pedavena nelle Dolomiti Bellunesi.

“Winter Film” non è un festival nel senso classico della parola: non ha premi, selezioni, concorsi ed ogni film è scelto attraverso un passaparola tra i migliori registi e tra le produzioni indipendenti. E’ una aggiornata finestra su film eccellenti, spesso anteprime italiane se non assolute, provenienti da tutto il mondo. Una occasione per riflettere e scoprire nuovi modi di raccontare e vedere la montagna, la natura e la gente. In programma ci sono proiezioni di alta qualità per storia e immagini, anche di giovani filmmaker, e incontri con ospiti con cui dialogare sulle esperienze presentate sullo schermo.

“Feltre&Pedavena Winter Film” è ideato dall’Associazione Gente di Montagna e altitudini.it, in collaborazione e il sostegno di Città di Feltre, Comune di Pedavena, Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi, Sezione CAI Feltre, AKU trekking & outdoor footwear, Officinema Feltre, Birreria Pedavena, Lattebusche, Mountcity.it, Zafferano OLG, 3 parentesi, Adventure Awards Days, Arredamenti l’ambiente (Busche). Segreteria organizzativa: Biblioteca Civica Pedavena tel. 0439.301818.

Narratori Altitudini_Storie da condividere

Il programma

  • VENERDÌ 22 GENNAIO 2016, ORE 20.30, OFFICINEMA (EX CINEMA ASTRA), FELTRE. “Altitudini. Storie da condividere”. Con Giovanni Spitale (filosofo e scalatore), Emilio Previtali (esploratore e sci-alpinista), Vinicio Stefanello (editor planetmountain.com e regista), Luca Pisoni (archeologo ed etnografo), Daniela Zangrando (curatore). Snodi musicali a cura di Valter Feltrin (chitarra e voce) e Natale Pollet (contrabasso). Conduce: Teddy Soppelsa e Andrea Benesso. Ingresso libero.
  • VENERDÌ 29 GENNAIO 2016, ORE 20.30, OFFICINEMA (EX CINEMA ASTRA), FELTRE. Si parte con “Ascension” (Supinfocom, 2013, Francia, 7’), film di animazione pluripremiato, divertente ed ironico. In omaggio alle montagna di casa che fanno da sfondo al Winter Film le spettacolari immagini aeree de “In volo sul Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi” (Massimiliano Sbrolla, Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi e SD cinematografica, 2013, Italia, 7’), seguito dall’anteprima di “Cesare, figlio del San Mauro” (AKU e CoseNude Media Project, 2015, Italia, 10′) dove vediamo Cesare Lasen, botanico e primo presidente del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi, partire dalla sua casa e raggiungere il selvaggio “cordin de le Vette”. E’ presente Cesare Lasen per un dialogo con Vittorio Forato (Marketing Manager AKU) e Carlo Alberto Crestani (Enviro & Marketing Coordinator Italy di Patagonia). Una produzione Patagonia è “Jumbo Wild” (Nick Waggoner, 2015, USA, 60’), dove neve, natura e grandi spazi americani sono protagonisti di un ventennale conflitto per la tutela di un’area selvaggia, cara agli amanti dello scialpinismo. Ingresso 4 euro.
  • winter film snowman_01
    “Snowman” (Mike Douglas e Anthony Bonello, 2015, USA, 84’) viene presentato in anteprima europea. Nella foto sopra il titolo un’immagine del film “Karun: misadventure on Iran’s longest river” (Rhys Thwaites-Jones, 2015, UK/Iran, 55’).

    VENERDÌ 5 FEBBRAIO 2016, ORE 20.30, SALA GUARNIERI, PEDAVENA. Ad aprire la serata è “The Dewberry Empire” (Christian Schlaeffer, 2013, Germania, 7′), film di animazione di un giovane disegnatore, dove storia, immagini, colore ed emozione vi colpiranno con grande forza. Il film “L’angelo custode” (Matteo Mocellin, 2015, Italia, 22’) è il racconto della vita alpinistica di Toni Marchiorello, primo Istruttore di alpinismo del Bassanese, che a 85 anni non ha smesso di andare in montagna. Marchiorello e Mocellin sono gli ospiti della serata. Pezzo forte della serata l’anteprima europea di “Snowman” (Mike Douglas e Anthony Bonello, 2015, USA, 84’), la storia di chi con coraggio supera ogni difficoltà pur di realizzare il proprio sogno. 4 euro

  • VENERDÌ 12 FEBBRAIO 2016, ORE 20.30, SALA GUARNIERI, PEDAVENA. Una serata con montagne esotiche e temi di attualità. Si parte con “Guerrilla fighters of Kurdistan” (Joseph Anthony Lawrence, 2015, Canada/Kurdistan, 32’), con la potenza delle immagini del film di Joey, giovane fotografo e documentarista, girato sulle montagne del Kurdistan martoriate dai conflitti tra la Siria e l’Iraq. Seguono tre cortissimi del regista Greg Hackett che raccontano di avventura ma anche di fatiche legate al mondo della neve e dello sci. Li unisce un comune filo conduttore, lo stile e il modo di raccontare: “On seven eight” (Greg Hackett, 2015, Svezia, 6’), “The forecaster” (Greg Hackett, 2015, USA, 4’), “Simple machine” (Greg Hackett, 2015, Francia, 5’). Ultimo titolo in programma l’anteprima europea “Karun: misadventure on Iran’s longest river” (Rhys Thwaites-Jones, 2015, UK/Iran, 55’), l’avventura di due ragazzi sul fiume più lungo dell’Iran. Ingresso 4 euro
  • ASPETTARE Mostra fotografica e di piccoli scritti dedicati a un tema molto personale sviluppato attraverso i pensieri di Giovanni Spitale e le immagini di Matteo Mocellin. Dal 21 gennaio al 12 febbraio 2016 presso la biblioteca comunale di Pedavena, apertura orario biblioteca. – www.comune.pedavena.bl.it

Info: www.facebook.com/feltrepedavenawinterfilm, email: redazione@altitudini.it

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *