Incontri di Courmayeur. Sei personaggi al Jardin de l’Ange per fare chiarezza sul nostro futuro

Locandina CourmaLa Fondazione Courmayeur Mont Blanc organizza i tradizionali “Incontri di Courmayeur”, occasione di conoscenza e dibattito sulle problematiche sociali, politiche ed economiche più attuali.
 Anche quest’anno la Fondazione ha coinvolto personalità di rilievo. Tra i relatori, Mario Deaglio è componente del Comitato scientifico della Fondazione Courmayeur Mont Blanc. Le sue ricerche scientifiche hanno riguardato la struttura delle moderne economie occidentali. Si è occupato, in particolare, di distribuzione del reddito, di economia sommersa, di risparmio e di cicli lunghi dell’economia; più recentemente ha approfondito i problemi legati alla globalizzazione. Nel campo del giornalismo economico ha collaborato a vari quotidiani e periodici, tra cui The Economist, Panorama, Il Secolo XIX; ha diretto Il Sole 24 Ore dal 1980 al 1983, attualmente è opinionista de La Stampa.

Patrizia Sandretto Re Rebaudengo, presidente della Fondazione omonima, dopo essersi laureata in economia e commercio all’Università di Torino, si avvicina all’arte contemporanea, come collezionista, all’inizio degli anni ’90. La sua passione per l’arte si trasforma in attività organizzata nel 1995 quando dà vita alla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, di cui è presidente. La Fondazione dispone di uno spazio espositivo a Torino, un centro di livello internazionale per lo studio, la sperimentazione e il confronto di artisti, critici, curatori e collezionisti di tutto il mondo.

Il professor Giuseppe De Rita, presidente della Fondazione Censis e della Fondazione Courmayeur Mont Blanc, laureato in giurisprudenza nel 1954 è tra i fondatori nel 1964 del Censis, di cui è consigliere delegato per dieci anni, poi segretario generale dal 1974 ed, attualmente, presidente. Collaboratore de Il Corriere della Sera, è stato presidente del “CNEL – Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro” dal 1989 al 2000, è membro della Fondazione Italia USA. De Rita studia da anni le tendenze che investono gli italiani in campi quali il mondo del lavoro, l’economia e la società.

4_Giuseppe_De_Rita
Giuseppe De Rita

L’incontro con De Rita, insieme con quello del professor Deaglio, rappresenta un atteso e consueto appuntamento della Rassegna. Oltre a essere momento di riflessione è, anche, un punto di riferimento per orientare gli italiani alla vigilia della ripresa autunnale delle attività. Si tratta, dunque, di un’occasione consolidata di dibattito sulle grandi riforme e sulle problematiche più attuali, a partire dalle quali ipotizzare i possibili scenari, in particolare nell’ambito sociale.

Ecco ora il dettaglio di tutte le conferenze.

  Venerdì 14 agosto, incontro con il professor Mario Deaglio, opinionista de “La Stampa”, già professore ordinario di Economia Internazionale nell’Università di Torino, moderato da Teodoro Chiarelli, capo redattore economia e finanza de “La Stampa”, su L’economia che ci attende dopo le ferie;

  domenica 16 agosto, incontro con la dottoressa Patrizia Sandretto Re Rebaudengo, presidente della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, su L’importanza di essere contemporanei. L’arte contemporanea per comprendere il nostro tempo;

  lunedì 17 agosto, incontro con il professor Giuseppe De Rita, presidente della Fondazione Censis e della Fondazione Courmayeur Mont Blanc;

  mercoledì 19 agosto, incontro con la dottoressa Alessandra Morelli, già delegata rappresentante UNCHR per la Somalia, vincitrice del Premio Popolarità nell’ambito del Premio internazionale donna

Gherardo Colombo presenta la sua “Lettera a un figlio per Mani pulite”. In alto, sopra il titolo, Patrizia Sandretto Re Rebaudengo.

dell’anno 2015, su Popoli in movimento;

  mercoledì 26 agosto, incontro con il professor Marco Gilli, rettore del Politecnico di Torino. 
Ci Pulite”ollaborazione con il Festival delle Nuove Vie

  giovedì 20 agosto, Incontro con Gherardo Colombo, già magistrato, che dialoga con Enrico Martinet, giornalista de “La Stampa”, in occasione della presentazione del suo ultimo volume Lettera a un figlio su Mani Pulite (ed. Garzanti).

Gli incontri avvengono al Jardin de l’Ange, Via Roma alle ore 18.     Per ulteriori informazioni: Fondazione Courmayeur Mont Blanc  – Via dei Bagni, 15 – 11013 Courmayeur – Valle d’Aosta

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *